Nel pieno rispetto delle previsioni, poco dopo le 19:00 di oggi, lunedì 24 luglio 2023, Apple ha avviato il rilascio pubblico, in forma stabile e su tutti i dispositivi compatibili, di iOS 16.6iPadOS 16.6watchOS 9.6tvOS 16.6macOS 13.5 Ventura. Tutti questi aggiornamenti intermedi arrivano a distanza di sei giorni dal rilascio delle Release Candidate di martedì scorso.

Tornando al presente, rispetto alle precedenti versioni intermedie non vi sono novità tangibili (quelle arriveranno con iOS 17 e tutti gli altri OS di nuova generazione, attualmente in fase di sviluppo): gli obiettivi, infatti, erano migliorare le prestazioni generali e risolvere problemi, oltre a correggere alcune vulnerabilità lato sicurezza. Le nuove versioni di iOSwatchOS e tvOS costituiscono il sesto aggiornamento intermedio dei tre sistemi operativi annunciati in occasione del keynote di apertura della Worldwide Developers Conference 2022, lo scorso 6 giugno. Per iPadOS e macOS, invece, si tratta del quinto aggiornamento intermedio.

Offerta

Apple iPad Pro 11'' (M4)

Ddisplay Ultra Retina XDR, 512GB, fotocamera frontale orizzontale da 12MP, fotocamera posteriore da 12MP, scanner LiDAR, Wi-Fi 6E

1199€ invece di 1469€
-18%

Apple rilascia la versione stabile di iOS 16.6 e iPadOS 16.6

Come anticipato in apertura, Apple ha avviato il rilascio della versione stabile di iOS 16.6, sistema operativo dedicato ai propri smartphone della gamma iPhone, e di iPadOS 16.6, sistema operativo dedicato ai propri tablet della gamma iPad.

L’arrivo dei nuovi sistemi operativi nell’arco di questa settimana era stato suggerito dal rilascio della Release Candidate, storicamente l’ultimo step del ciclo di sviluppo prima del rilascio: così è stato, con gli aggiornamenti che sono arrivati dopo sei giorni dal rilascio della Release Candidate, giunta al termine di un periodo di sviluppo durato poco più di due mesi, partito lo scorso 19 maggio e caratterizzato da un grande lavoro di ottimizzazione.

Apple iOS 16.6 RC on iPhone 14 Pro

Il nuovo aggiornamento giunge a circa due mesi di distanza dal rilascio di iOS 16.5 e iPadOS 16.5 (nonché a poco più di un mese di distanza dal rilascio di iOS 16.5.1 e iPadOS 16.5.1) a e porta su tutti gli iPhone e iPad compatibili la stessa build rilasciata come RC e contrassegnata dal codice 20G75.

Di seguito riportiamo le note di rilascio che accompagnano l’aggiornamento a iOS 16.6 e iPadOS 16.6 che, come anticipato, non introduce nuove funzionalità:

Questo aggiornamento include importanti risoluzioni di problemi e miglioramenti alla sicurezza ed è consigliato a tutti gli utenti.

Per informazioni sul contenuto di sicurezza degli aggiornamenti software di Apple, vai sul sito web: https://support.apple.com/kb/HT201222

Modelli di iPhone e iPad compatibili con iOS 16.6 e iPadOS 16.6

I modelli di iPhone e iPad supportati dal nuovo aggiornamento rimangono gli stessi supportati dalle versioni iniziali di iOS 16 iPadOS 16:

Apple rilascia la versione stabile di macOS 13.5 Ventura

Oltre al sistema operativo per iPhone e iPad, Apple ha rilasciato il nuovo aggiornamento per i propri computer Mac, che ricevono macOS 13.5 Ventura: la nuova build di macOS è la 22G74, la medesima rilasciata come Release Candidate appena sei giorni fa.

Il nuovo aggiornamento intermedio giunge a circa due mesi di distanza dal rilascio di macOS 13.4 Ventura (nonché a poco più di un mese di distanza dal rilascio di macOS 13.4.1 Ventura). Di seguito riportiamo le note di rilascio che accompagnano l’aggiornamento a macOS 13.5 Ventura. Anche in questo caso, non vengono introdotte nuove funzionalità:

Questo aggiornamento include importanti risoluzioni di problemi e miglioramenti alla sicurezza ed è consigliato a tutti gli utenti.

Per informazioni dettagliate sul contenuto di sicurezza di questo aggiornamento, visitare: https://support.apple.com/kb/HT201222

Modelli di computer Mac compatibili con macOS 13.5 Ventura

Tra il 2022 e l’inizio di questo 2023, Apple ha praticamente completato il processo di transizione dai processori Intel ai chip proprietari targati Apple Silicon; questo ha portato a delle inevitabili ripercussioni anche sul numero di modelli Mac Intel compatibili con la più recente versione del sistema operativo, in drastico calo rispetto ai modelli compatibili con la versione precedente: di fatto, sono stati fatti fuori tutti i modelli lanciati prima del 2017.

L’elenco dei computer Mac compatibili con il macOS 13.5 Ventura rimane lo stesso rispetto alla prima versione stabile di macOS 13:

Apple rilascia la versione stabile di watchOS 9.6

Proseguendo con le novità, Apple ha avviato il rilascio della versione stabile di watchOS 9.6, quarto aggiornamento intermedio del sistema operativo dedicato ai propri smartwatch della gamma Apple Watch. Anche in questo caso, il nuovo aggiornamento giunge a circa due mesi dal precedente aggiornamento intermedio a watchOS 9.5, rilasciato lo scorso 18 maggio, e a circa un mese dal rilascio dall’aggiornamento minore a watchOS 9.5.2.

watchOS 9.6 RC on Apple Watch 8

Il nuovo aggiornamento porta su tutti i dispositivi compatibili  la build 20U73, la medesima build che era stata rilasciata martedì 18 luglio in veste di Release Candidate.

Come per tutti gli altri aggiornamenti intermedi di questo rilascio, non vi sono novità nemmeno per watchOS 9.6; di seguito riportiamo le note di rilascio:

watchOS 9.6 include importanti risoluzioni di problemi e miglioramenti alla sicurezza ed è consigliato a tutti gli utenti.

Per informazioni dettagliate sul contenuto di sicurezza degli aggiornamenti software di Apple, vai sul sito web: https://support.apple.com/kb/HT201222

Apple Watch compatibili con watchOS 9.6

Al pari di quanto detto prima, neanche watchOS 9.6 cambia le carte in tavola per quanto concerne i modelli supportati e che quindi possono ricevere l’aggiornamento:

Apple rilascia la versione stabile di tvOS 16.6 e del nuovo software per HomePod

Come anticipato in apertura, Apple ha avviato il rilascio di tvOS 16.6 per la propria Apple TV e la nuova versione 16.6 del software per i propri smart speaker HomePod e HomePod mini (ovvero audioOS).

Anche in questo caso, la build è la medesima rilasciata nove giorni fa come Release Candidate ed è contrassegnata dal codice 20M73. Non vi sono novità rispetto al precedente aggiornamento.

Come installare le nuove versioni dei sistemi operativi Apple

Le versioni stabili dei nuovi sistemi operativi iOS 16.6iPadOS 16.6watchOS 9.6, tvOS 16.6 macOS 13.5 Ventura sono disponibili al download per tutti gli utenti in possesso di un dispositivo compatibile: è giusto precisare che questi aggiornamenti sono in distribuzione in forma graduale via OTA e che quindi potrebbero volerci alcuni giorni/settimane prima che effettivamente raggiungano tutti gli utenti (e va sottolineato anche che, specie nei primi minuti in seguito al rilascio, potrebbe volerci davvero molto tempo per scaricare e installare l’aggiornamento).

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

La prassi per installare i nuovi aggiornamenti di sistema forniti da Apple è sempre la stessa:

  • Per aggiornare iPhone e iPad è sufficiente seguire il percorso “Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software”, attendere la comparsa della voce “Aggiorna ad iOS 16.6” (o ad iPadOS 16.6), effettuare un tap e poi selezionare “Scarica e installa”. È necessario che l’iPhone o l’iPad abbiano almeno il 50% di carica residua o che abbiano almeno il 20% di carica residua e siano collegati alla rete elettrica.
  • Per aggiornare Apple Watch è sufficiente aprire l’app Watch presente sul proprio iPhone e seguire il percorso “Generali > Aggiornamento software” e selezionare “Scarica e installa” quando verrà rilevata la presenza del nuovo aggiornamento; per procedere, iPhone e Apple Watch dovranno rimanere nel raggio di portata della connessione, mentre lo smartwatch dovrà avere almeno il 50% di carica ed essere mantenuto in carica.
  • Il sistema operativo tvOS può essere aggiornato andando nelle Impostazioni della propria Apple TV e scegliendo l’opzione relativa agli aggiornamenti presente nel sottomenu Sistema. È possibile anche attivare gli aggiornamenti automatici.
  • Infine, per aggiornare macOS è sufficiente recarsi nel menu Apple, seguire il percorso “Preferenze di Sistema > Aggiornamento software” e attendere la notifica di aggiornamento disponibile; a questo punto, sarà sufficiente cliccare su “Aggiorna ora”.

Apple rilascia aggiornamenti anche per i “vecchi” sistemi operativi

Oltre ad avere rilasciato le nuove versioni stabili di tutti i sistemi operativi più recenti, il colosso di Cupertino ha rilasciato un aggiornamento in versione stabile anche per i “vecchi” iOS 15, iPadOS 15, macOS 12 Monterey e macOS 11 Big Sur.

Ecco i dettagli delle nuove build, le stesse rilasciate lo scorso 18 luglio in forma di Release Candidate:

  • iOS 15.7.8 e iPadOS 15.7.8 (build 19H364)
  • macOS 12.6.8 Monterey (build 21G725)
  • macOS 11.7.9 Big Sur (build 20G1426)

Questi aggiornamenti mirano principalmente a risolvere bug e a correggere vulnerabilità in tema sicurezza su tutti i dispositivi che non sono stati aggiornati ad iOS 16, iPadOS 16 o alla più recente versione di macOS e sono quindi disponibili su tutti gli iPhone e iPad che sono stati tagliati fuori dal supporto con iOS 16 iPadOS 16 (ovvero iPhone 6s/6s PlusiPhone SE 2016iPhone 7/7 Plus, sugli iPad Air 2 iPad mini 4) o computer Mac non compatibili con le versioni più recenti del sistema operativo.

Le modalità di aggiornamento sono sempre le stesse: per iOS e iPadOS basterà seguire il percorso “Impostazioni > Generale > Aggiornamento Software > Scarica e installa”; per macOS, invece, basterà seguire il percorso “Preferenze di Sistema > Aggiornamento software”.

Potrebbero interessarti anche: Apple GPT in arrivo? Anche Cupertino sarebbe al lavoro su un chatbot e Un MacBook con touch bar sensibile alla pressione? Apple ci starebbe pensando