Dopo il 2020 l’Italia sembra aver ingranato una nuova marcia a proposito di micromobilità urbana, prima con il grande investimento sugli incentivi bici elettrica da destinare a tutti i cittadini delle città con più di 50.000 abitanti, successivamente con importanti fondi destinati alla realizzazione di nuove piste ciclabili e alla manutenzione di quelle esistenti. Sempre più, dunque, la bici elettrica diventa adatta al contesto strutturale delle città italiane, una buona mossa per entrare in un mondo sempre più green e smart. La scelta di una delle migliori bici elettriche non è però semplice, il mercato è vastissimo e propone prodotti molto diversi per caratteristiche tecniche e prezzo, con questa guida proviamo a fornirvi uno strumento utile per orientarvi e fare una scelta consapevole.

Miglior bici elettriche: cosa sapere prima di acquistare

Molte città italiane sono già attrezzate con strutture di noleggio bici elettrica, quindi come primo consiglio per valutare se una bici elettrica fa per voi è quello di provarla in prima persona magari a noleggio, spendendo il giusto. Se non siete particolarmente esperti delle bici elettriche state tranquilli, solo i veri ciclisti lo sono ed in generale si può affermare che le bici elettriche sono mezzi commerciali, utili per tutti anche i meno esperti.

Prima di capire quanto costa una bici elettrica e quali sono le migliori marche bici elettriche, è doveroso fare alcune precisazioni su questo nuovo modo di pensare la mobilità urbana che si sta diffondendo in Italia. Prima di tutto è bene prendere consapevolezza della normativa sulle bici elettriche ovvero delle leggi che regolano la circolazione delle bici a pedalata assistita, attenzione a questo termine perché ci introduce in quella che è la regola numero 1: una bici elettrica senza pedali non è consentita in Italia, così come non è consentito circolare con una bici dotata di acceleratore, che non necessità cioè della spinta sui pedali per attivare il motore elettrico. Il codice della strada, infatti,  considera le bici a pedalata assistita come normali biciclette (velocipedi), purché siano conformi ad alcuni dati tecnici, diversamente si entrerà nell’ambito dei ciclomotori, con altre regole e altri parametri da osservare (targa, casco, assicurazione e via dicendo).

Il secondo limite da osservare nella scelta di una bici a pedalata assistita è la velocità non superiore ai 25 km/h e una potenza del motore da massimo 250 W. Alcune bici elettriche di importazione hanno velocità e potenza limitate per restare nei limiti delle norme italiane. L’utilizzo di biciclette elettriche, chiamate anche S-Pedelec, dalla potenza superiore è consentito solo se immatricolate, targate e assicurate, non è inoltre possibile circolare sulle piste ciclabili, valgono cioè le regole di circolazione dei motorini, compreso l’obbligo di patente AM.

Qualche ultima dritta sul mondo delle biciclette elettriche prima di vedere le migliori. Una bici elettrica o a pedalata assistita è esattamente come una bicicletta normale con la differenza di un motore in grado di assistere la pedalata e di dare maggior spinta nelle salite o di faticare meno a fare tragitti lunghi. Esistono bici elettriche da città, le city bike, quelle da condizioni difficili, le bike mtb o mountain bike e bici elettrica mtb, esistono le fat bike e le bici a pedalata assistita pieghevoli. Le differenze sono nella struttura e nella costruzione della bicicletta (nel caso delle bici elettriche pieghevoli, è facile intuire la struttura ripiegabile) ma anche nelle ruote come le sempre più diffuse fat bike pesanti ma comodissime in città grazie al battistrada ampio in grado di superare buche e asfalti non perfetti.

Altre differenze in base alle varie tipologie di bici elettriche riguardano la comodità di guida, il peso, la posizione del motore e l’autonomia. Senza entrare troppo nel dettaglio, c’è da dire che molti di questi fattori sono chiaramente intuibili anche osservando una bici elettrica. La comodità di guida di una city bike è indubbiamente superiore rispetto ad una mountain bike o una fat bike, semplicemente perché più leggera ma ciò comporta una struttura meno resistente e non adatta a percorsi lunghi e poco pratici. In una bicicletta elettrica si mescolano sempre tantissimi fattori, l’autonomia è condizionata dal peso del conducente, dal peso della bici, dal numero di salite e così via. Per questo motivo è importante provare ad avere ben chiaro in mente che tipo di utilizzo si andrà a fare in modo da potersi concentrare anche su dettagli come il sistema di ammortizzazione, i vari livelli di assistenza, la misura delle ruote, il cambio e freni.

La guida non è una lista delle biciclette elettriche presenti sul mercato ma una selezione accurata delle migliori. La selezione delle migliori bici elettriche è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, molte di queste bici accompagnano la nostra redazione in giro per le varie città d’Italia.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della selezione delle migliori bici elettriche del 2024 è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Esistono tuttavia molte alternative online, che garantiscono anche l’assistenza fisica presso centri autorizzati, il panorama del mercato è molto vario, proveremo ad accompagnarvi nella scelta migliore possibile.

In questa guida ci concentreremo in particolare sulle biciclette non pieghevoli, ma arriverà prossimamente una guida dedicata esclusivamente alle bici pieghevoli. 

Migliori bici elettriche fascia bassa

Decathlon E-WEG 26″

 

decathlon e-weg 26

La prima bici che vi proponiamo è un modello base ma solido e ben costruito che propone Decathlon, potrete acquistarla sfruttando la politica di reso gratuito entro 365 giorni e capire quindi con tutta calma se può fare al caso vostro. È una bicicletta molto semplice e basilare ma con tutto ciò che serve per la mobilità urbana, facile da pilotare, agevole ma curata sia esteticamente che a livello costruttivo. Il motore è posteriore nel mozzo e la batteria removibile da 468 Wh per una lunga autonomia, non è perfetta per andare a fare la spesa? Costa 799 Euro in offerta.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Decathlon.it

Eleglide M2

 

eleglide m2

Si tratta di una bici tradizionale a cui è stato aggiunto un modulo batteria rimovibile da 540Wh esterno al telaio e il motore integrato nel mozzo posteriore. Semplicissima e robusta, nata come una mountain bike e capace di sopportare le sollecitazioni della pavimentazione stradale cittadina, ha una forcella ammortizzata bloccabile e un cambio Shimano a 24 velocità, ruote da 27,5 pollici, freni a disco idraulici e persino un’app per il monitoraggio delle attività. Costa 899 Euro, poco, ma ha tutto quel che serve per durare ed accompagnarvi negli spostamenti in piena sicurezza.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Fiido C11

 

Fiido C11

Chi ha detto che bisogna spendere tanto per avere una bella bici? Con 899 Euro circa (in offerta perenne) vi portate a casa una signora bici, con passaggio cavi integrato nel telaio in alluminio con saldature spianate, modulo batteria da 500 Wh integrato nel telaio, freni idraulici, forcella da 40 mm di travel e un look da fascia di prezzo superiore. Il motore è integrato nel mozzo posteriore ma spinge bene con i suoi 55 nm di coppia, vi arriva direttamente a casa con spedizione gratuita, portapacchi e luci incluse. Tenete in considerazione anche la versione “gravel” con telaio “step-over”, l’abbiamo recensita. 

Acquistala sul sito ufficiale.

Eleglide C1

Migliori bici elettriche di Giugno 2024: ecco tutti i nostri consigli 1

Non sarà bellissima ma la Eleglide C1 è tutta concretezza, uno dei modelli più economici con motore centrale e componenti di buona qualità. Efficiente e potente grazie ad un collaudato Ananda M60 da 250 Watt, animato da una batteria da 522 Wh per oltre 150 Km di autonomia previsti. Le ruote sono da 27,5 pollici, freni idraulici a due pistoncini, cambio Shimano a 7 velocità, insomma c’è quel che serve con in più i vantaggi della posizione del motore. E poi costa solo 1299 Euro, difficile trovare di meglio

Acquistala al prezzo più basso su Geekmall.it

Engwe E26

engwe e26

Un bestione con ruote FAT, ma completamente legale per la circolazione sulle nostre strade. Non è facile trovare questo tipo di biciclette ma Engwe la propone a catalogo con un prezzo niente male. La qualità costruttiva è elevata, la bici pesa 34 Kg con gli accessori ma passerà sopra qualunque ostacolo. I componenti sono di qualità e il design è curato in stile Engwe, bello e utile anche il portapacchi posteriore da 25 Kg di supporto, è già pronto per montarci un seggiolino per il trasporto dei bambini, costa 1399 Euro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile sul sito Engwe.

Decathlon Elops LD500

Elops LD 500

 

 

Praticamente una bici definitiva questa di Decathlon, ha il motore posteriore ma per la pedalata assistita sfrutta un sensore di coppia, è leggera, sportiva e comoda oltre che molto curata nel design con passaggio cavi integrato e modulo batteria da 504 Wh nascosto nel telaio. Viene venduta in due taglie, S ed M, pesa appena 25 Kg con la batteria installata. Vi ricordiamo poi l’assistenza con i fiocchi di Decathlon che vi mette al riparo da qualunque inconveniente, con l’ulteriore vantaggio di poterla ritirare già montata in negozio. Rapporto qualità prezzo top con i suoi 1499 Euro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile sullo shop Decathlon.

Migliori bici elettriche media

Engwe P275 ST

engwe p275 st

 

Passiamo ad una bici di fascia più alta, con motore centrale e una batteria da 690 Wh capace di garantire oltre 200 Km di autonomia. Il design e lo “stile” di questa due ruote sono inconfondibili, ispirati al design dei paesi bassi, curatissima nelle finiture e con componentistica di qualità, dai freni Tektro idraulici al cambio Shimano, senza scordare il potente motore Ananda M60 e la batteria prodotta da Samsung. Presente anche il reggisella telescopico e un bellissimo faretto doppio integrato nel telaio in alluminio con finiture alla Engwe. Prezzo? 1899 Euro ma quasi sempre è in sconto a 1599 Euro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso sullo shop Engwe.

ADO Air 28 Pro

 

ado air 28 pro

Saliamo di livello con la Ado Air 28 Pro, bellissima e tecnologicamente avanzata questa due ruote dal sapore retrò. Tutto coordinato, batteria integrata, cinghia di trasmissione in carbonio, cambio automatico integrato nel motore brushless posteriore, faretto con funzione di freccia dinamica e un design in cui ogni pezzo è progettato appositamente per questo modello, dalla forcella, al tubo reggisella al manubrio. Stupenda e il prezzo non è così esagerato, 1699 Euro in sconto, peccato solo per l’autonomia non eccellente (345 Wh), ma il design così raffinato ha i suoi compromessi.

Guarda l’ultimo prezzo più basso sullo shop ADO.

Tenways CGO800S

 

tenways cgo800s

Tenways è un’azienda cinese con vocazione occidentale, guardate che design hanno i loro modelli! Questa CGO800S ha un nome complicato ma è un inno al minimalismo: cinghia in carbonio per la trasmissione, batteria integrata, attacco manubrio integrato, passaggio cavi integrato, display integrato, componenti custom. La batteria è da 374 Wh, il motore da 250 Watt integrato nel mozzo posteriore ma con l’aggiunta di un sensore di coppia per un’erogazione istantanea e fluida dell’assistenza. Attenzione, non c’è il cambio, va bene solo per le città in pianura! Purtroppo il prezzo non è il suo forte, 1899 Euro.

Acquistala sul sito ufficiale Tenways.

Cube Ella ride Hybrid 500

 

cube ella ride hybrid

Cube è un brand tedesco conosciutissimo tra gli appassionati della due ruote, ha sviluppato un know how eccellente nella produzione di bici ed è quindi una scelta classica ed affidabile per chi cerca un mezzo longevo e ben realizzato per la città. Su questa Ella Ride abbiamo tutti gli elementi che servono, dal design accattivante a componenti di qualità tra cui spicca il motore centrale Bosh Active Plus di terza generazione. I 500 Wh di batteria promettono grandi cose, i componenti Shimano per trasmissione, mozzi e freni sono sinonimo di performance e affidabilità. Costa poco più di 2000 Euro ma il rapporto qualità prezzo è tra i migliori sul mercato.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Bikediscount.de

Migliori bici elettriche fascia alta

Verve Pantera

verve pantera

Una bici tutta italiana questa stupenda Pantera, una fat bike originalissima con il suo stile californiano e con tutta la qualità che serve per farvi godere di un mezzo con cui dominare le strade della città. Il motore è posteriore, da 250 Watt coadiuvato da un sensore di coppia e da un sensore di cadenza, cambio Shimano a 8 rapporti e batteria agli ioni di litio prodotta da Samsung che arriva fino a 840 Wh (a seconda della versione scelta). Tanti poi i dettagli costruttivi di pregio, come i fari LED anteriori e posteriori o la sospensione anteriore a doppia piastra. Il prezzo di listino parte da 1990 Euro ma con il nostro codice sconto esclusivo del 15% potete risparmiare fino a 360 Euro.

CODICE SCONTO: TUTTOTECH15

Acquistala sul sito ufficiale.

Tenways CGO009

 

tenways cgo009

Come già detto Tenways non fa bici banali, questa è la seconda che incontriamo ed è particolarissima. Il telaio ha uno studio di design attento che punta tutto su originalità ed eleganza, le luci sono integrate così come il passaggio cavi. Esiste in colorazione nera, verde e azzurra, sempre con telaio in alluminio. Questa bici è pensata per funzionare insieme all’applicazione da installare sullo smartphone che vi darà un sacco di informazioni, dai dati di utilizzo alla navigazione alla localizzazione della bici da remoto (è dotata di un GPS integrato). Il motore è nel mozzo posteriore, ha una coppia di 45 nm e una funzione boost che per pochi secondi riesce a darvi ancor più potenza, la trasmissione è affidata ad una cinghia in carbonio, non manca un sensore di coppia. Si fa notare ma il prezzo comincia ad essere impegnativo, 2399 Euro.

Acquistala sul sito ufficiale Tenways.

Cowboy Cruiser

cowboy cruiser

È una diretta concorrente della Tenways ma se possibile ha un design ancor più bello con ogni componente custom esclusivamente prodotto per questa due ruote. La trasmissione è affidata ad una cinghia in carbonio, il motore posteriore può variare la potenza erogata automaticamente grazie a diversi sensori che si rendono conto dell’inclinazione della rampa che state affrontando oppure del vento contrario che vi sta facendo faticare o del peso aggiuntivo trasportato.  Non mancano freni idraulici e GPS integrato per una localizzazione da remoto e connettività completa attraverso l’app dedicata. La stessa bici esiste in tante varinti di telaio con batterie diverse, quella classica ha un modulo da 360 Wh e un’autonomia di una settantina di Km, prezzo che parte da 2699 Euro.

Scopri tutte le info e acquistala sul sito ufficiale.

Decathlon BTWIN LD 920

Migliori bici elettriche di Giugno 2024: ecco tutti i nostri consigli 2

La bici da città più innovativa proposta da Decathlon, il cuore pulsante è un motore OWURU sviluppato in esclusiva per la casa francese da una start-up belga, si tratta di un motore a variazione continua capace di adattarsi allo sforzo del ciclista e al terreno affrontato, riuscendo a fornire una coppia costante di 65 Nm. Il driver sceglie la cadenza, al resto ci pensa il motore, che arriva fino a 600 Watt di picco (250 Watt nominale). La batteria è da 700 Wh e non fatica a portarvi per oltre 150 Km. Non mancano poi tutti gli extra di fascia alta come antifurto integrato, connettività Bluetooth, luci led integrate, parafanghi da 27 Kg di supporto e ruote da 29 pollici. Altri vantaggi? Si acquista in negozio Decathlon e potete anche provarla 30 minuti prima di decidere. Costa 2999 Euro, ma è un vero portento!

Acquistala sul sito Decathon.it

Canyon Roadlite:ON 5

 

canyon roadlite on 5

Canyon è un marchio tedesco che produce bici di alto livello, viene scelto da tantissimi appassionati sia del mondo MTB che per bici da strada, come quella su cui sta dominando la scena il campione del mondo Mathieu van der Poel. La Roadlite:ON 5 è una bici da città che deriva dal mondo gravel, leggera (solo 16,3 Kg) e filante, è perfetta se volete muovervi rapidamente per la città e non solo. A dispetto dell’apparenza “snella”, questa bici ha una batteria da 430 Wh e un motre Fazua Ride 60 nel mozzo posteriore che eroga fino a 450 Watt di picco (ma è completamente legale). Montaggio con componenti Shimano (cambio 1 x 11 velocità) e ruote Alexrims GX26P. Pronti a partire come dei fulmini? Prima però bisogna spendere 3.049 Euro.

Acquistala sullo shop ufficiale Canyon.

Canyon Procede:ON 6

canyon procede on 6

L’alternativa comodona alla Canyon Roadlite. La Procede:On 6 è pensata per trasportare grandi carichi nel tragitto casa/lavoro, perfetta per spostarsi in città e non solo. Il motore è un potente Bosh Performance Line con 75 Nm di coppia, il cambio è uno Shimano Deore XT 1×12 velocità e non manca un portapacchi con supporto di 25 Kg compatibile col sistema Ortileb QL 3.1. Grazie al Bosh Smart System è possibile personalizzare i livelli di assistenza del motore, ottenere vantaggi come navigazione, monitoraggio delle attività e antifurto. La batteria è da 500 Wh e completano la dotazione i freni Magura MT Thirty con rotori da 180 mm e cerchi Alexrims MD25 con canale interno da 25 mm. È pronta a tutto, costa 3049 Euro, non poi così tanti per una bici praticamente definitiva per la città.

Acquistala sullo shop ufficiale Canyon.

Cannondale Tesoro Neo Carbon 2

cannondale tesoro neo carbon 2

Se non avete problemi di budget e volete una super bici, eccola: la Cannondale Tesoro Neo Carbon 2 è la “Ferrari” delle bici da città con il suo telaio in carbonio pesa appena 16 Kg. Il Motore è un Bosh Performance Line SX, la batteria da 400Wh. Il cambio è uno Sram Apex Eagle, freni Sram S-300 con doppio disco da 160 mm. Una bici che deriva dalle competizioni endurance ed è perfetta per i pendolari “sportivi” che vogliono guidare un mezzo all’avanguardia. Prezzo: 4999 Euro

Acquistala su Pro-M-Store.

Cannondale Mavaro Neo 1 Low StepThru

mavaro neo1

Il telaio step-thru aiuta nel comfort, la trasmissione è a cinghia in carbonio e il cambio è integrato nel mozzo Enviolo Continuously Variable Transmission, il motore è un potente Bosh Perfermance Line CX da 250 Watt, associato ad una batteria da 750 Wh per un’autonomia fino a 175 Km. Presente anche una forcella ammortizzata da 50 mm di travel, i freni invece sono Magura a 2 pistoncini con dischi da 203 mm, non mancano poi due radar Garmin Varia integrati nel telaio anteriormente e posteriormente. Semplicemente il top di gamma di Cannondale, quella che secondo noi ha senso comprare se cercate il meglio del meglio per una bici da città. Esiste anche in versione con telaio step-over e caratteristiche tecniche identiche. Costa 5899 Euro.

Acquistala su Pro-M-Store.

Qualche buona bici pieghevole

Fiido D11

Migliori bici elettriche di Giugno 2024: ecco tutti i nostri consigli 3

Economica, essenziale ma ben fatta, ha un design elegante e moderno e tutto quel che serve per muoversi in scioltezza. Le ruote sono da 20 pollici, il telaio in alluminio si ripiega a metà, si abbassa il tubo sella e si ripiega il manubrio, la bici si può spostare anche da piegata e sta in piedi da sola senza bisogno di cavalletti aggiuntivi, pesa 18 Kg, non è una piuma ma si trasporta senza grossi problemi. Il motore è posteriore da 250 Watt mentre la batteria da 417 Wh garantisce un centinaio di Km di autonomia, la coppia è di 32 Nm e insieme al cambio a 7 velocità vi aiuterà anche nelle salite più ripide.

Acquistala sullo shop Fiido.

Engwe Engine X

Migliori bici elettriche di Giugno 2024: ecco tutti i nostri consigli 4

Una bici pieghevole con ruote fat, comoda per muoversi nelle città piene di buche e facilmente ripiegabile per chi non ha tanto spazio in garage. Il motore è da 250 Watt posteriore mentre la batteria consente di arrivare a 120 Km di autonomia. Cambio Shimano a 7 velocità e ammortizzatore posteriore oltre alla forcella ammortizzata per rimanere comodi comodi. Pieghevole ma non trasportabile, pesa oltre 31 Kg.

Acquistala al miglior prezzo su Amazon.it

Engwe P20

Migliori bici elettriche di Giugno 2024: ecco tutti i nostri consigli 5

Una bicicletta pieghevole praticamente definitiva ad un prezzo concorrenziale. Al posto della catena c’è una cinghia in carbonio e il cambio è integrato nel motore posteriore promettendo una manutenzione irrisoria nel tempo. Spinge bene anche sulle salite (42 Nm), è leggera e con un design moderno: faro a LED integrato nel telaio, fari posteriori con freno e frecce dinamiche. La batteria è da 345 Wh e vi porterà a spasso per un centinaio di Km. Qualità costruttiva al top e ampie regolazioni di manubrio e sella per adattarsi a tutte le stature, difficile chiedere di meglio.

Acquistala sul sito Engwe. 

Migliori bici elettriche in assoluto

Se non hai trovato il mezzo che cercavi in questa guida alle biciclette elettriche, il motivo è uno. Questa è una selezione delle migliori bici elettriche che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato delle bici, in futuro potrebbe essere aggiunto anche le bicicletta elettrica che hai puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Hai ancora dubbi, domande o indecisioni? Puoi lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarti a scegliere la bici elettrica per le tue esigenze. Se invece stai cercando un consiglio rapido, netto e deciso, ecco le migliori bici elettriche in assoluto del 2024 da prendere:

Sai che quest’anno il Prime Day di Amazon arriva prima? Dai uno sguardo alla nostra pagina Prime Day 2024 per scoprire tutti i dettagli del grande evento di sconti che si prospetta essere il migliore di sempre.