A una settimana esatta dal rilascio delle precedenti beta e a oltre un mese dal rilascio delle versioni stabili di iOS 16, watchOS 9 e tvOS 16 per tutti i dispositivi compatibili, Apple ha avviato il rilascio agli sviluppatori e ai beta tester pubblici delle Release Candidate (RC) dei prossimi sistemi operativi iOS 16.1, iPadOS 16.1, watchOS 9.1, tvOS 16.1 e macOS 13 Ventura per tutti i dispositivi supportati.

Le nuove build in anteprima giungono soltanto poche ore dopo il lancio dei nuovi iPad Pro M2 e del nuovo iPad di decima generazione e anticipano l’arrivo in versione stabile di tutte le nuove versioni dei sistemi operativi della mela morsicata, attese per l’inizio della prossima settimana: per iPadOS 16 e macOS 13 Ventura si tratta del debutto assoluto.

Apple rilascia le RC di iOS 16.1, iPadOS 16.1, watchOS 9.1, tvOS 16.1 e macOS 13

Come anticipato in apertura, e nel pieno rispetto della tabella di marcia, Apple ha avviato il rilascio agli sviluppatori e ai beta tester pubblici delle Release Candidate di iOS 16.1, iPadOS 16.1, watchOS 9.1, tvOS 16.1 e macOS 13 Ventura: nel caso in cui non dovessero emergere bug o malfunzionamenti gravi, le stesse build arriveranno poi settimana prossima, in forma stabile su tutti i dispositivi compatibili. La data (praticamente certa) in cui è previsto il rilascio è lunedì 24 ottobre 2022.

Se con iOS 16.1, watchOS 9.1 e tvOS 16.1 i vari iPhone, Apple Watch ed Apple TV supportati riceveranno il primo aggiornamento intermedio con nuove funzionalità dei più recenti sistemi operativi della mela morsicata, iPadOS 16.1 e macOS 13 Ventura arriveranno per la prima volta sugli iPad e computer Mac supportati: il lancio dei due sistemi operativi, infatti (e come noto), era stato posticipato da Apple.

  • iOS 16.1 RC e iPadOS 16.1 RC
    La nuova build in anteprima di iOS, disponibile agli sviluppatori su tutti gli iPhone compatibili (ovvero da iPhone 8 in poi), e di iPadOS, disponibile agli sviluppatori su tutti gli iPad compatibili, è la 20B79 e sostituisce la 20B5072b rilasciata come beta 5 di iOS 16.1 e beta 6 di iPadOS 16.1 la scorsa settimana. Rispetto a quanto fatto fino alla precedente versione in anteprima, il portale degli sviluppatori Apple fa ora riferimento alla nuova build in anteprima di iPadOS come “RC di iPadOS 16.1“.
  • watchOS 9.1 RC
    La nuova build in anteprima di watchOS, disponibile per gli sviluppatori su tutti gli Apple Watch compatibili (ovvero dal Watch 4 in poi) è la 20S75 e sostituisce la 20S5072a che era stata rilasciata in veste di beta 5 di watchOS 9.1, limitandosi a migliorare la stabilità di sistema e a correggere i bug emersi dalle precedenti versioni in anteprima.
  • tvOS 16.1 RC
    La nuova build in anteprima di tvOS è la 20K71 e sostituisce la 20K5068a rilasciata come beta 5 di tvOS 16.1. Solitamente, gli aggiornamenti intermedi del sistema operativo per le Apple TV si concentrano su piccoli miglioramenti e risoluzione di problematiche già presenti.
  • macOS 13 Ventura RC
    La nuova build in anteprima di macOS è la 22A379 e sostituisce la 22A5373b rilasciata come beta 11 la scorsa settimana. Il grosso delle funzionalità è stato ormai introdotto e con il sistema operativo dei computer Mac, Apple si sta concentrando sull’ottimizzazione finale di tutte le novità attese.

Qualora siate desiderosi di conoscere le note di rilascio ufficiali di tutte queste nuove build, vi rimandiamo alla pagina dedicata a novità e aggiornamenti sul portale degli sviluppatori Apple.

Tutte le novità emerse finora dalle precedenti beta di iOS 16.1 e iPadOS 16

Per quanto concerne iOS, sappiamo che alcune nuove funzionalità del sistema operativo, attese già con il lancio iniziale in forma stabile ma non effettivamente arrivate, verranno rilasciate in forma stabile nei prossimi mesi (per maggiori informazioni al riguardo, vi rimandiamo al nostro approfondimento dedicato): alcune di queste si sono già manifestate in occasione del rilascio della beta 1 di iOS 16.1; con la beta 2, invece, Apple si è più concentrata sulla risoluzione di bug presenti all’interno della prima declinazione stabile del sistema operativo e segnalati ampiamente dagli utenti (tanto che Apple ha dovuto rilasciare sul canale stabile iOS 16.0.2 in forma di aggiornamento correttivo). Con le beta 3, beta 4 e beta 5, infine, sono state affinate alcune funzionalità e sono emersi nuovi dettagli sulle funzionalità in arrivo.

Offerta

Apple iPhone 15 (128 GB)

749€ invece di 979€
-23%

Per quanto concerne iPadOS, invece, il rilascio in forma stabile è, come sappiamo, stato posticipato rispetto agli altri sistemi operativi per potere preparare al meglio alcune delle funzionalità (leggasi Stage Manager) che debutteranno proprio con la nuova versione del sistema operativo degli iPad (che verrà lanciato direttamente in versione iPadOS 16.1). Dopo il rinvio del lancio, Apple si è concentrata sull’ottimizzazione proprio di Stage Manager la cui compatibilità, con la beta 4 di iPadOS 16.1, è stata estesa aggiungendo il supporto a due iPad Pro che non ospitano il chip Apple Silicon M1.

Come scaricare le nuove beta dei vari sistemi operativi di Apple

Le nuove Release Candidate dei sistemi operativi iOS 16.1, iPadOS 16.1, watchOS 9.1, tvOS 16.1 e macOS 13 Ventura sono disponibili sia agli sviluppatori iscritti al programma dedicato sul portale degli sviluppatori Apple che ai beta tester pubblici. Coloro che già eseguono le precedenti versioni beta potranno aggiornare i propri dispositivi normalmente, come se fosse un qualsiasi aggiornamento di sistema.

Coloro che, invece, non sono iscritti al programma per sviluppatori di Apple ma che desiderano comunque testare in anteprima le novità che arriveranno con le prossime versioni dei sistemi operativi del colosso di Cupertino, potranno rivolgersi al programma beta e in questa guida vi spieghiamo come fare.

Apple pensa anche ai vecchi modelli: arrivano le RC di iOS e iPadOS 15.7.1

Oltre ad avere rilasciato le Release Candidate di tutti i sistemi operativi più recenti, il colosso di Cupertino ha rilasciato agli sviluppatori un aggiornamento in anteprima per i “vecchi” iOS 15 e iPadOS 15.

Nello specifico, si tratta delle RC di iOS 15.7.1 e iPadOS 15.7.1, aggiornamenti minori (probabilmente per correggere bug) che verranno rilasciati a giorni su tutti gli iPhone e iPad che sono stati tagliati fuori dal supporto con iOS 16 e iPadOS 16 (o sui dispositivi degli utenti che hanno scelto di non aggiornare, per il momento, i propri dispositivi compatibili).

Qualora non emergessero bug di sorta, la build 19H115 appena rilasciata arriverà presto (entro pochi giorni) sugli iPhone 6s/6s Plus, iPhone SE 2016, iPhone 7/7 Plus e sugli iPad Air 2 e iPad mini 4.

Aggiornamento del 20 ottobre 2022, ore 19:30

Apple rilascia la RC 2 di macOS 13

A un paio di giorni di distanza dal rilascio delle Release Candidate di tutti i sistemi operativi, mobile e non, Apple ha avviato il rilascio agli sviluppatori e ai beta tester pubblici della seconda Release Candidate del solo macOS 13 Ventura.

La nuova build in anteprima di macOS è la 22A380 e sostituisce la 22A379 rilasciata come RC lo scorso martedì. Sebbene non sia chiaro quali siano le differenze tra le due build, è molto probabile che siano emersi alcuni bug minori che il colosso di Cupertino si è immediatamente preoccupato di andare a risolvere, in modo da arrivare preparato al debutto ufficiale di macOS 13 Ventura, atteso sul canale stabile, assieme agli altri aggiornamenti, per lunedì 24 ottobre.

Potrebbero interessarti anche: “SIM non supportata”: Apple riconosce un altro bug di iPhone 14 e Apple vuole produrre più iPhone e Mac fuori dalla Cina (Kuo)