Dopo averli lanciati lo scorso 17 gennaio, come da previsioni, i nuovi MacBook Pro 14 e Pro 16 con chip M2 Pro ed M2 Max e il nuovo Mac mini con chip M2 ed M2 Pro sono disponibili all’acquisto, anche in Italia.

Per i dispositivi, già preordinabili da alcuni giorni sull’Apple Store e su altri portali come Amazon, la data di inizio delle vendite era stata infatti fissata in martedì 24 gennaio 2023. Scopriamo tutti i dettagli.

Offerta

Apple iPad Pro 11'' (2022)

Wi-Fi, 128GB - Grigio siderale (4ª generazione)

739€ invece di 959€
-23%

Disponibili i nuovi MacBook Pro e Mac mini con M2

Come anticipato in apertura e come previsto, dopo l’annuncio della scorsa settimana, i nuovi computer della mela morsicata con chip Apple Silicon M2, M2 Pro ed M2 Max sono ufficialmente in vendita e risultano già disponibili, anche su Amazon, con addirittura consegna in un giorno per alcuni modelli.

Oltre alla nota piattaforma dell’e-commerce e allo store ufficiale di Apple, anche alcune delle principali catene dell’elettronica di consumo attive in Italia, come MediaWorld e Unieuro, hanno reso disponibili all’acquisto i nuovi MacBook Pro 14 e Pro 16 con chip M2 Pro ed M2 Max e il nuovo Mac mini con chip M2 ed M2 Pro.

MacBook Pro 14 e Pro 16 con chip M2 Pro ed M2 Max

I MacBook Pro 14 e Pro 16 di quinta generazione, ovvero quelli con display Liquid Retina XDR, hanno recentemente accolto i nuovi chip Apple Silicon M2 Pro ed M2 Max, realizzati con un processo produttivo a 5 nm di seconda generazione, concreto miglioramento rispetto a quello di prima generazione con cui è realizzato il chip M2, base della gamma che abbiamo visto a bordo del MacBook Pro 13 M2, del MacBook Air M2 e degli iPad Pro M2.

A distanza di una settimana dalla loro presentazione, i due MacBook sono ufficialmente in vendita, sia sull’Apple Store (questo è il link diretto) dove è possibile personalizzarli in maniera approfondita, che presso le principali catene dell’elettronica di consumo, come Amazon, MediaWorld e Unieuro.

Mac Mini con chip M2 ed M2 Pro

Oltre ai MacBook Pro 14 e Pro 16, il colosso californiano ha aggiornato anche il Mac mini, dotandolo dei chip Apple Silicon M2 e del più spinto M2 Pro. Questo mini PC è disponibile all’acquisto in tre configurazioni base (vendute anche dagli altri e-commerce) ed è anch’esso configurabile, a proprio piacimento, sull’Apple Store (questo è il link diretto).

In conclusione, vi segnaliamo che tutti i prezzi indicati si intendono con IVA e spese di spedizione incluse, nonché con disponibilità immediata (ove specificato) sia per Mac mini che per i MacBook Pro 14 e Pro 16. Unieuro consente di pagare i dispositivi in 3 rate con PayPal e Klarna. Anche MediaWorld permette il pagamento in 3 rate senza interessi con PayPal oppure, offre un finanziamento a tasso zero in 20 rate (che può essere richiesto direttamente online).

Qualora abbiate le idee chiare, non vi resta che seguire i link riportati in precedenza e acquistare il vostro nuovo Mac; in alternativa, specie in caso di dubbi, potete attendere le nostre recensioni che arriveranno nei prossimi giorni.

Potrebbero interessarti anche: Migliori MacBook di questo mese: ecco i nostri consigli e Quanto sono veloci le SSD di MacBook Pro M2 Pro e Max? Numeri e confronti