Acquistare un nuovo monitor da gaming nel 2024 è sicuramente un’impresa molto più semplice ed economica rispetto a qualche anno fa. Il mercato dei display, non solo da gioco, si è evoluto in modo esponenziale, di pari passo alle schede grafiche potremmo dire; i prezzi sono calati vertiginosamente e l’offerta a oggi è talmente elevata da produrre se vogliamo un eccesso che spesso rappresenta quasi un ostacolo per l’utente finale, soprattutto per chi si avvicina per la prima volta a questo settore e più in generale al PC building. In questa guida andremo ad analizzare quali sono i migliori monitor da gaming del momento, mantenendo il nostro solito approccio che mira a non generalizzare quelle che possono essere le esigenze dell’utente finale, tanto meno di porsi come la guida definitiva sull’argomento.

Detto questo, non si può nascondere che anche quando si tratta di scegliere il monitor da gaming esistono due tipologie di utente, ovvero chi acquista con cognizione di causa e chi invece si fa guidare dalle mode del momento o solo ed esclusivamente dal prezzo, salvo poi trovarsi con un prodotto inadeguato. Inutile dire che una guida del genere mira a dare un aiuto a chi è ancora alle prime armi, oppure è indeciso su un acquisto e necessita di un consiglio in più nella propria scelta. Vista la nostra attività, ci capita spesso di confrontarci con utenti che non hanno posto la giusta attenzione nella scelta del monitor, relegandolo magari all’ultimo posto, o riservando una minima parte del budget di una build che, alla fine dei conti, risulta sproporzionata e con un possibile collo di bottiglia rappresentato proprio dal display.

Migliori monitor da gaming: le cose da sapere

Migliori monitor da gaming top

Scegliere il monitor giusto, per giocare o per qualsiasi altro ambito, non è complicato ma neanche tanto semplice se non si hanno alcune nozioni di base che, inutile dirlo, sono in alcuni casi decisive. Cercando di non essere troppo tecnici, iniziamo da una delle caratteristiche che più influisce  su prestazioni e prezzo del display, ovvero la tecnologia del pannello del monitor. Fondamentalmente abbiamo due categorie di pannelli, LCD LED e OLED, con le tecnologie QD-OLED, MicroLED e Mini LED sempre più convenienti e prestazionalmente avanzati.

Nella categoria di pannelli LCD LED rientrano i pannelli di tipo TN, gli IPS e i VA; i primi (TN) offrono buoni tempi di risposta ed elevate frequenze di refresh, pagando nei tempi di risposta, gli IPS garantiscono una migliore resa cromatica a discapito di latenza e resa dei neri, mentre i VA rappresentano una via di mezzo tra i due, molto gettonati sui display curvi. Degni di nota anche gli IPS Fast che garantiscono tempi di risposta sotto il millisecondo ed elevate frequenze di refresh, perfetti quindi per il gaming di un certo livello.

I monitor OLED sono attualmente tra le soluzioni più allettanti, questo perché brillano in tutti i contesti, garantendo una resa cromatica eccezionale, reattività da primato e un’incredibile resa del nero; unico neo il fenomeno del burn-in, tipico dei monitor OLED per PC. Un richiamo infine ai pannelli QD-LED, Mini LED e MicroLED, soluzioni che negli ultimi anni stanno riscuotendo sempre più successo. La tecnologia QD-OLED mira a ottimizzare la luminosità e la saturazione dei display OLED, mentre coi MicroLED si cerca di sfruttare le potenzialità degli OLED cercando di ridurre il burn-in; i Mini LED, molto interessanti aggiungiamo, rispolvera la tecnologia LED puntando su tecnologie come il local dimming.

Migliori monitor da gaming: quali sono le caratteristiche più importanti?

Migliori monitor da gaming

Ricordandovi che abbiamo una guida dedicata su come scegliere il monitor da gamimg per ulteriori approfondimenti e consigli, vediamo brevemente quali sono le caratteristiche tecniche più importanti da valutare quando dobbiamo scegliere un nuovo monitor da gioco. Per quanto ci riguarda, consigliamo sempre di valutare tutta la scheda tecnica del monitor, ma non si può negare che solo quattro caratteristiche incideranno in modo determinante sull’esperienza in gioco e più in generale sulle prestazioni e sul prezzo: risoluzione, dimensioni del pannello, frequenza di aggiornamento e tempo di risposta (ultimo non per importanza).

Insieme a questi quattro punti che possiamo definire cruciali, troviamo altre funzionalità importanti che un buon monitor da gaming deve avere, soprattutto per quanto concerne la capacità di sincronizzazione con la scheda grafica (vedi AMD Freesync o G-Sync), senza dimenticare eventuali (e quasi obbligatorie) tecnologie anti-sfarfallio (Flicker Free per intenderci o similari) e per la riduzione della luce blu. Partendo dalla fascia media del mercato, un buon monitor in realtà deve (o dovrebbe) soddisfare anche altre esigenze che possono cambiare in base a gusti e necessità dell’utente finale; ci riferiamo ad esempio alla resa cromatica, una luminosità accettabile e un buon livello contrasto, senza dimenticare ergonomia e capacità I/O, sicuramente importanti ma non decisive quando accoppiamo un nuovo monitor alla nostra build o più in generale a un nuovo sistema appena assemblato.

Volendo restringere ulteriormente il cerchio, risoluzione e frequenza di aggiornamento sono in realtà i due elementi che ci devono guidare quando scegliamo un nuovo monitor per giocare, questo perché in base a questi dovremo dimensionare la scheda grafica (e viceversa per intenderci). Per fare qualche esempio, per giocare ad alto frame rate con una scheda grafica di fascia media non ha senso orientarsi su monitor sopra la risoluzione QHD (2560×1400 pixel), anzi l’ideale è puntare su un modello FHD da 24 o 27 pollici con frequenza di aggiornamento a 144 Hz (almeno con Adaptive Sync). Questo concetto andrebbe applicato anche quando saliamo con la fascia di prezzo e di conseguenza con le varie tipologie di scheda video che possiamo trovarci tra le mani; non sarebbe utile portare ulteriori esempi in quanto gli scenari utente sono talmente tanti che si rischia come al solito di generalizzare.

Teniamo a precisare che la guida in questione non è una lista dei migliori monitor da gaming presenti sul mercato, ma una selezione accurata dei migliori, almeno in questo momento e secondo i nostri canoni. La selezione dei migliori monitor da gaming è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, molti di questi prodotti sono stati provati e si trovano nelle nostre macchine da lavoro.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della nostra selezione è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Siamo sinceri, non molti produttori di monitor possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori monitor da gaming Fascia bassa

Iniziamo coi nostri consigli partendo come di consueto dalla fascia bassa, un segmento di mercato che ci pone davanti sempre la stessa sfida, ovvero trovare il monitor che abbia il miglior rapporto qualità/prezzo. Per quell'utenza che non ha particolari esigenze prestazionali, vedi i casual gamer o chi si avvicina al PC gaming per la prima volta, la scelta potrebbe risultare più semplice, tuttavia consigliamo di non trascurare i parametri fondamentali che possano compromettere l'esperienza in gioco. Chi punta a contenere il budget solitamente si trova tra le mani una scheda grafica di fascia bassa o medio-bassa, motivo che ci indirizza inevitabilmente su monitor con risoluzione Full-HD con frequenza di aggiornamento non superiore ai 100-120 Hz, anche inferiore se la GPU non garantisce un frame-rate accettabile a 1080P.

ASUS VZ24EHF-W 24”, IPS Full-HD, 100 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 1ASUS VZ24EHF-W rappresenta una delle soluzioni entry-level dell'azienda taiwanese. Design lineare e semplice per questo pannello IPS FHD che arriva a 100 Hz e supporta l'Adaptive Sync oltre a tecnologie per salvaguardare la vista.

Philips 242E1GAJ 24'', VA Full-HD, 144 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 2Questo Philips 242E1GAJ utilizza un pannello VA che garantisce un ottimo contrasto e luminosità a 350 cd/m2. Diagonale da 24" con risoluzione 1080P e refresh a 144 Hz lo rendono appetibile per un'ampia fascia di utenza che non ha molte pretese e GPU relativamente economiche.

ViewSonic VA2408 24'', IPS Full-HD, 100 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 3Rimaniamo sui display da 24" con ViewSonic VA2408-MHDB, un monitor IPS SuperClear con risoluzione 1080P e frequenza di aggiornamento a 100 Hz. Buono il tempo di risposta, senza dimenticare il supporto VRR per ottimizzare l'esperienza nei giochi.

Acer EK241YH 24'', VA Full-HD, 100 Hz

Coccarda Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 4Se dovete risparmiare questo Acer EK241YHbif da 24" potrebbe essere un'ottima scelta. Offre un pannello VA Full-HD con refresh a 100 Hz e tempo di risposta 1 ms; supporta anche il FreeSync ed garantisce ingressi HDMI e Display Port.

Acer Nitro KG272S3 27'', VA Full-HD, 180 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 5Per chi mira a un monitor gaming FHD da 27" economico, questo Acer ha tutto quello che serve. Si tratta di un VA che raggiunge i 180 Hz con un tempo di risposta 0,5 ms, certificato AMD FreeSync Premium e con un design ben curato.

Migliori monitor da gaming Fascia media

Passando alla fascia media e medio-alta, un monitor QHD da 27 pollici potrebbe essere un ottimo investimento in quanto può coprire le esigenze di un’ampia fascia di utenza. Per la frequenza di aggiornamento possiamo benissimo fermarci a 144 Hz, a meno di non avere una scheda grafica di ultima generazione che riesca a offrire prestazioni tali da garantire 140-150 FPS a 2560×1440 pixel nei giochi di vecchia e nuova generazione; ultimamente le aziende spingono per i pannelli QHD 240 Hz ma ribadiamo che questa tipologia di monitor va abbinata alla scheda grafica giusta che possa garantire quel frame-rate. In questo segmento è possibile reperire anche display con risoluzione 4K, ma in questi casi consigliamo di analizzare bene la scheda tecnica del prodotto per verificare se si tratta o meno di un monitor di vecchia generazione.

AOC Gaming Q27G2E 27'', VA Quad-HD, 155 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 6Con l'AOC Gaming Q27G2E saliamo nettamente di livello. Con poco più di 200 euro abbiamo un VA con risoluzione 1440P e un refresh a 155 Hz, ideale da abbinare a una GPU di fascia medio/alta.

Acer Nitro XV271UM3 27'', IPS QHD, 180 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 7Per i gamer che puntano sempre a un display Quad-HD da 27 pollici consigliamo l'Acer Nitro XV271UM3, un IPS che insieme al refresh da 180 Hz abbina tempi di risposta ridotti, FreeSync Premium e un design zero frame.

LG 27GP850P UltraGear 27'', IPS Quad-HD, 180 Hz

Coccarda Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 8Con LG 27GP850P UltraGear entriamo nel segmento dei monitor che oltre alle prestazioni guardano anche alla qualità dell'immagine. Risoluzione QHD e refresh a 180 Hz fanno di questo display un'ottima soluzione per il gaming ad altro refresh-rate.

LG 32GN63T UltraGear 32'', VA Quad-HD, 165 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 9La gamma UltraGear di LG non ha bisogno di presentazioni ed è molto apprezzata dai gamer. Questo modello da 32" monta un pannello VA Quad-HD con frequenza di aggionamento a 165 Hz, molto curato esteticamente e con una certa cura anche per la qualità dell'immagine.

ASUS TUF Gaming VG34VQL1B 34'', VA WQHD, 165 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 10ASUS TUF Gaming VG34VQL è un generoso monitor curvo da 34" con risoluzione 3440x1440 pixel. Offre un refresh sino a 165 Hz, FreeSync Premium ed Extreme Low Motion Blur.

Migliori monitor da gaming Fascia alta

Nella fascia alta solitamente svaniscono i compromessi legati al prezzo e proprio in questi casi la scelta risulta più ampia e paradossalmente con una maggiore percentuale di errori nella valutazione. Anche in questo segmento c’è chi predilige o meno i giochi ad alto refreh-rate, ma il linea di massima chi assembla una build al top mira a giocare qualsiasi tipologia di titolo di vecchia o nuova generazione a risoluzione elevata. Se tra le mani ci ritroviamo una GPU come una NVIDIA GeForce RTX 4090/4080 o una AMD Radeon RX 7900 XTX, capace per intenderci di garantire anche 150 FPS a risoluzione 4K nei giochi di ultima generazione (con o senza DLSS/FSR poco importa), la scelta più naturale è quella di abbinare un monitor dotato di un pannello di qualità, ma allo stesso tempo con risoluzione UHD 3840×2160 pixel e almeno 120 Hz di refresh. Ultimamente i prezzi per i monitor 4K da 144 Hz (e i pochi a 240 Hz) iniziano a farsi interessanti e pensiamo che spendere 1.500-2.000 euro per una scheda video con relativo costo per piattaforma AMD o Intel di uguale livello, può giustificare l’investimento in un monitor di fascia top per avere un’esperienza del tutto completa e senza compromessi in gaming.

BenQ MOBIUZ EX3210U 32'', IPS 4K, 144 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 11Nella fascia alta del mercato non si cercano compromessi. Questo BenQ MOBIUZ EX3210U è uno dei migliori IPS flat da 32" che garantisce un'esperienza impeccabile nel gaming in 4K a 144 Hz, con risultati apprezzabili anche in ottica HDR.

LG 32GR93 U UltraGear 32'', IPS UltraHD 4K, 144 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 12LG UltraGear 32GR93U è un punto di riferimento per quanto riguarda i monitor da gaming 4K da 144 Hz. Non guarda solo alle prestazioni nei giochi, garantendo una buona flessibilità e un pannello con un'ottima resa cromatica.

Samsung Odyssey OLED G8 34'', OLED WQHD, 175 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 13Nella grande famiglia di monitor da gaming Samsung Odyssey, questo particolare modello OLED G8 rappresenta il giusto compromesso per quegli utenti che cercano una soluzione con pannello curvo con dimensioni non troppo esagerate e allo stesso tempo ad alte prestazioni. Samsung Odyssey OLED G8 offre tutti i vantaggi della tecnologia OLED per reattività e qualità, proponendo una risoluzione WQHD con refresh a 175 Hz che può essere gestita bene anche da schede video d fascia media e medio/alta.

LG 27GR95QE UltraGear 27'', OLED Quad-HD, 240 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 14Saliamo ulteriormente di fascia con questo stupendo OLED di LG UltraGear 27GR95QE. Siamo di fronte a un 27" con risoluzione 1440P che non guarda compremessi di alcun tipo e con un refresh a 240 Hz si abbina alla perfezione con le GPU top di gamma AMD e NVIDIA.

MSI MEG 342C QD-OLED 34“, QD-OLED UWQHD, 175 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 15MSI MEG 342C è probabilmente il top che può offrire l'azienda taiwanese in fatto di monitor gaming top di gamma. Siamo di fronte a un pannello QD-OLED curvo (1800R) da 34 pollici con risoluzione 3440 x 1440 pixel e refresh a 175 Hz. Il resto delle specifiche non sfigura, rendendolo infatti un monitor molto versatile vista l'elevata qualità dell'immagine offerta.

Philips Evnia 49M2C8900 49'', QD-OLED Dual QHD, 240 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 16Nel segmento dei monitor gaming da 49 pollici di nuova generazione, la gamma Philips Evnia offre uno dei prodotti più convenienti per il rapporto qualità/prezzo. Philips Evnia 49M2C8900 garantisce una qualità dell'immagine impeccabile, abbinata a prestazioni da primo della classe vista la risoluzione Dual Quad-HD che, a 240 Hz, rappresenta una gioia per gli occhi, insieme a tutte le ottimizzazioni del caso targate Philips.

Samsung Odyssey OLED G9 49'', OLED Dual-QHD, 240Hz

Coccarda Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 17Per chi mira a un monitor top di grandi dimensioni senza problemi di budget, Samsung Odyssey OLED G9 rappresenta una delle prime opzioni da considerare, soprattutto se cercate anche un pannello curvo di alta qualità. Questo OLED garantisce un'ottima qualità dell'immagine e prestazioni a dir poco ottime con refresh a 240 Hz, un display che si può sfruttare solo con una GPU potente come GeForce RTX 4090/4080 o una AMD Radeon RX serie 7900.

ASUS ROG Swift PG42UQ 41.5”, OLED 4K, 138 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 18Un vero colosso questo ASUS ROG Swift PG42UQ, un monitor per chi non cerca compromessi per dimensioni, risoluzione e soprattutto prestazioni. Grazie al pannello OLED 4K da 41,5" la qualità dell'immagine rimane al top anche nei momenti più concitati della fase di gioco, con un refresh che arriva a 138 Hz, tempo di risposta di appena 0,01 ms e supporto G-Sync.

Corsair XENEON FLEX 45WQHD240 45'', OLED WQHD, 240 Hz

Migliori monitor da gaming: la nostra selezione di Aprile 2024 19Questo Corsair è uno dei monitor da gaming più interessanti e originali pensati per l'utenza enthusiast. Corsair XENEON FLEX 45WQHD240 è un generoso OLED da 45 pollici con curvatura regolabile e prestazioni eccezionali che possono contare anche sul supporto G-Sync e FreeSync Premium a 240 Hz. Le altre caratteristiche non sono da meno, dalla luminosità pari a 1.000 nit, passando alla copertura DCI-P3 del 99%, un vero top di gamma che ovviamente lievita nel prezzo proprio per la possibilità di settare la curvatura a nostro piacimento.

Migliori monitor da gaming in assoluto

Se non avete trovato il prodotto che cercavate in questa guida ai migliori monitor da gaming, il motivo è uno. Questa è una selezione dei migliori monitor da gaming che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato dei vari modelli, in futuro potrebbe essere aggiunto anche il monitor da gaming su cui avevate puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Avete ancora dubbi o domande? In questo caso potete lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook e sul nostro canale Telegram delle offerte Offerte Tech, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarvi a scegliere il monitor da gaming più adatto alle vostre esigenze. Se invece siete alla ricerca di un consiglio rapido, netto e deciso, ecco i migliori monitor da gaming in assoluto da prendere in considerazione: