Insieme a processore e scheda grafica, seguita subito dal sottosistema storage, la RAM è una delle componenti cruciali quando ci si trova ad assemblare da zero un nuovo PC. Avere qualche nozione sulla memoria RAM, o Random Access Memory, può tornare utile anche quando vogliamo aggiornare un vecchio desktop o un notebook, ma in entrambi i casi bisogna essere consapevoli che si tratta di una scelta che andrà a influire inevitabilmente e direttamente sulle prestazioni dell’intero sistema.

In queste guida vi daremo qualche suggerimento sui Migliori kit di memoria RAM DDR5 attualmente disponibili, ricordando che l’approccio di base quando si acquista un modulo o un KIT DDR5 rispetto a uno DDR4 è più o meno lo stesso; a oggi il supporto di una RAM DDR5 piuttosto che DDR4 è solo una questione di piattaforma che, una volta individuata, porterà agli stessi interrogativi su capacità, velocità e latenza.

Fatta questa premessa, ma rimandandovi al nostro approfondimento DDR5 vs DDR4 per avere qualche dettaglio aggiuntivo, dicevamo che la RAM impatta direttamente sul comportamento globale del sistema, sia per prestazioni che per reattività, richiedendo quindi un minimo di attenzione se vogliamo massimizzare le performance e tirare fuori tutto il potenziale dal nostro sistema. La scelta della RAM più adatta al nostro PC ci permette di ottimizzare le performance non solo le applicazioni “sensibili”, ma di avere anche i migliori risultati nei giochi o altri applicativi legati ad esempio alla produttività (anche qui dipende dal contesto).

Migliori RAM DDR5: le cose da sapere quando acquistiamo un nuovo kit

Miglior RAM DDR5 2

La primissima cosa da valutare quando dobbiamo acquistare una nuova RAM DDR5 (ma anche DDR4), ancora prima di guardare a capacità, velocità e latenza, è la compatibilità con processore e scheda madre. Se dobbiamo solo aggiornare capacità e velocità, questo problema ovviamente non si pone, mentre quando stiamo mettendo in piedi un nuovo sistema le cose sono diverse. Parlando di memorie RAM DDR5 quindi, a oggi la compatibilità è garantita dai processori AMD Ryzen 7000 e 8000 su socket AM5 e dagli Intel Core 12a, 13a e 14a generazione su socket LGA 1700. Nel caso di Intel ricordiamo che le tre piattaforme sopraccitate supportano anche le RAM DDR4, motivo che ci costringe a porre attenzione sul modello di scheda madre con chipset Intel che andremo ad acquistare.

Se per AMD e le relative schede madri e chipset della serie 600 il problema non si pone, i partner Intel propongono invece modelli con lo stesso chipset ma in entrambe le varianti DDR4 e DDR5; il consiglio quindi è quello di scegliere con cura il modello più consono, giusto per non essere costretti successivamente a un reso. Individuato il supporto CPU e scheda madre, un altro aspetto da valutare prima di procedere con l’acquisto di un kit RAM sono le dimensioni del sistema di dissipazione dei moduli. Bisogna fare attenzione a tale aspetto in quanto molti moduli RAM di fascia alta sono dotati di heatsink spesso ingombranti che, in alcune occasioni, potrebbero toccare il dissipatore della CPU o, più semplicemente, non entrare fisicamente nello spazio disponibile tra lo slot RAM e il corpo lamellare del dissipatore (se raffreddiamo a liquido la cosa non ci interessa ovviamente).

Passando invece all’approccio da avere nel valutare capacità, velocità operative e latenza, partiamo dicendo che nel 2024 lo standard per chi assembla un desktop sono ormai i 16 GB; una base di partenza dignitosa, a meno di problemi di budget, che ci permette di gestire fluidamente tutte le applicazioni quotidiane, incluso il gaming che, inutile dirlo, è sempre avaro di RAM. Per sfruttare al meglio RAM e CPU è consigliabile acquistare sempre un kit Dual-Channel, ovvero con due moduli che permettono al controller di memoria di operare a 128 bit (64 bit invece in Single-Channel) per una maggiore larghezza di banda.

Per i PC gaming top di gamma, di fascia enthusiast per intenderci, si consigliano 32 GB (2x 16 GB ovviamente) con frequenze e timing spinti, lo stesso quantitativo che consigliamo a chi si affaccia ad applicativi legati alla produttività; in quest’ultimo caso, se i vostri lavori hanno un certo peso in termini di risorse di sistema, 64 GB sono un’opzione da valutare, insieme a una piattaforma workstation che può supportare anche memorie quad-channel o octa-channel (vedi Intel X, Intel Xeon, AMD ThreadRipper e AMD EPYC).

Riguardo le frequenze operative, o velocità di trasferimento se parliamo di MT/s, le DDR5 6.000 MT/s sono a oggi il giusto di partenza; anche un buon kit da 5.600 MT/s con timing tirati va bene se dobbiamo risparmiare, ma in linea di massima sono da preferire sempre i moduli più spinti. Ricordando che i modelli DDR5 ad alta frequenza possono compensare quasi del tutto anche timing non proprio entusiasmanti, il CAS Latency (abbreviato spesso con CL) può ovviamente influire sulle prestazioni del sottosistema RAM e quindi dell’intero sistema. In questo caso non vi fate abbagliare solo dal CAS Latency, ma valutate quale modulo ha effettivamente la latenza più bassa; per aiutarvi, in questo caso tenete sempre a mente questa formula:

CL*2000/DR

CL rappresenta il CAS Latency del modulo preso in esame, mentre il dividendo DR (Data-Rate) la velocità del modulo stesso. Per fare un esempio, prendiamo un modulo DDR5 6.000 MT/s CL 32 e un modulo DDR5 7.000 MT/s CL 38: nel primo caso avremo una latenza di 10,6 nanosecondi, mentre nel secondo siamo ad appena 10,8 nanosecondi nonostante il CAS sia nettamente superiore.

Migliori RAM DDR5: differenze con le DDR4 e cosa offre il mercato

Miglior RAM DDR5 3

Fatte le premesse dal caso, possiamo affermare che a inizio 2024 le DDR5 sono ormai una realtà, non solo per quanto riguarda le prestazioni offerte, ma anche se la guardiamo sotto il profilo dei costi; i prezzi sono scesi sensibilmente e l’investimento su un buon kit Dual-Channel DDR5 da 16 o 32 GB è decisamente abbordabile. Prima di andare ulteriormente avanti, può essere utile un breve recap sulle memorie RAM (o DRAM) DDR5, cosa offrono e le differenze con le DDR4. Partiamo le differenze fisico-costruttive dei moduli. DDR5 e DDR4 sono fisicamente incompatibili pur mantenendo lo stesso numero di pin, 288; questo è dovuto ovviamente a un layout rivisto delle DDR5 e soprattutto dal notch posizionato in modo diverso rispetto ai moduli DDR4. Ma non è tutto. Con le DDR5 cambia anche il design dei moduli, sia per come vengono gestiti i canali (passati da un singolo canale a 64 bit a due da 32 bit) sia dal punto di vista dell’alimentazione.

Le DDR5 integrano infatti un Power Management Integrated Circuit (PMIC) direttamente sul PCB, mentre sulle DDR4 questo controller dell’alimentazione è assente e posizionato invece sulla scheda madre (che ne gestisce quindi l’alimentazione). I chip di memoria DDR5 offrono una densità doppia rispetto a quelli di tipo DDR4, senza dimenticare che la tensione operativa di default (stabilita dallo standard JEDEC per le DDR5-4800) passa da 1,2 volt delle DDR4-3200 a 1,1 volt, rendendo quindi le DDR5 anche più efficienti. Tra le novità introdotte con le DDR5 troviamo anche l’implementazione della tecnologia XMP 3.0 (Xtreme Memory Profile), più avanzato se vogliamo rispetto all’XMP 2.0 delle DDR4. In entrambi i casi, questa funzionalità permette di operare secondo i parametri di velocità del profilo XMP stabilito da un particolare produttore per un determinato kit, una sorta di overclock automatico, semplice e da effettuare con un click, ma che ovviamente richiede una scheda madre compatibile.

Le memorie DDR5 attualmente in commercio partono da una velocità di 4.800 MT/s arrivando ai kit di fascia enthusiast che toccano anche gli 8.000 MT/s come le recenti Corsair Dominator Titanium o le Kingston Fury Renegade. In linea di massima possiamo affermare che, a parità di piattaforma, le RAM DDR5 garantiscono prestazioni superiori in diversi ambiti di utilizzo e percentuali variabili in base alla tipologia di carico. Alcuni applicativi sono più sensibili di altri, così come avviene per i giochi, ma è ormai dimostrato che sia i sistemi AMD AM5 che Intel LGA 1700 offrono il meglio con memorie DDR5 che partono da un range di 5.600-6.000 MT/s.

Teniamo a precisare che la guida in questione non è una lista delle migliori RAM DDR5 presenti sul mercato, ma una selezione accurata delle migliori, almeno in questo momento e secondo i nostri canoni. La selezione delle migliori RAM DDR5 è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, molti di questi prodotti sono stati provati e si trovano nelle nostre macchine da lavoro.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della nostra selezione è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Siamo sinceri, non molti produttori di RAM possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori RAM DDR5 Fascia bassa

Partiamo dalla fascia bassa, tenendo sempre presente che in questa guida prenderemo in considerazione solo kit di memoria RAM DDR5 Dual-Channel. Quando guardiamo a contenere il budget dobbiamo essere pronti ad accettare qualche compromesso, tenendo sempre a mente di stare attenti al giusto equilibrio tra velocità e capacità. La base di partenza in questo caso sono le DDR5 4.800 MT/s, ma il consiglio che vi diamo è di mirare quantomeno a un kit da 5.200 o 5.600 MT/s; in tale segmento di mercato non possiamo pretendere di acquistare moduli particolarmente prestanti o esteticamente elaborati con led RGB, mentre se già riusciamo a reperire un kit con dissipatore di serie non facciamocelo scappare.

Crucial RAM DDR5 16 GB (2x 8 GB) - 4.800 MT/s CL40

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 1Nella fascia bassa dobbiamo accettare qualche compromesso e questo kit da 16 GB è ideale per chi assembla un sistema base. La velocità di 4.800 MT/s non è il massimo, ma la qualità dei prodotti Crucial è una sicurezza in ottica affidabilità.

Patriot Memory Viper Venom RAM DDR5 16 GB (2x 8 GB) - 5.200 MT/s CL36

Coccarda Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 2Dissipatore di calore e velocità sino a 5.200 MT/s caratterizzano i moduli Viper Venom di Patriot, un'ottima scelta per chi deve risparmiare qualcosa ma senza rinunciare del tutto alle prestazioni.

Offerte Patriot Memory Viper Venom RAM DDR5 16 GB (2x 8 GB) - 5.200 MT/s CL36

Kingston FURY Beast Black RAM DDR5 AMD EXPO 16 GB (2x 8 GB) 6.000 MT/s CL36

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 3Per chi mira a un kit da 16 GB ad alta frequenza proponiamo le Kingston FURY Beast Black 6.000 MT/s, tra i più venduti in questa fascia di prezzo grazie al perfetto mix tra dissipazione e propensione all'overclock.

Offerte Kingston FURY Beast Black RAM DDR5 AMD EXPO 16 GB (2x 8 GB) 6.000 MT/s CL36

Lexar THOR OC RAM DDR5 32GB (2x 16 GB) 6000 MT/s CL32

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 4Il kit DDR5 Lexar THOR OC è tra i migliori compromessi che si possono trovare per capacità e velocità; è difficile trovare 32 GB di RAM a 6.000 MT/s a questo prezzo.

Lexar ARES RGB RAM DDR5 32 GB (2X 16 GB) 6.400 MT/s C32

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 5Per chi vuole alzare l'asticella dei MHz, le DDR5 Lexar ARES RGB presentano un buon rapporto qualità/prezzo. Arrivano sino a 6.400 MT/s e offrono anche un sistema a led RGB per gli amanti del genere.

Migliori RAM DDR5 Fascia media

L'evoluzione tecnica e la diffusione delle RAM DDR5 a oggi permette di mettere le mani su kit abbastanza validi senza spendere troppo. Nella fascia media troviamo senza problemi modelli da 6.000 MT/s che, dati alla mano, rappresentano il giusto compromesso sia per le piattaforme AMD e che Intel. Le opzioni sono sicuramente più numerose rispetto al segmento entry-level, con diverse opzioni di scelta anche lato estetico e soprattutto della dissipazione dei chip di memoria. Quanto alla capacità, si può affermare che un kit da 16 GB è ormai alla portata di tutti, mentre se puntiamo alla capacità (vedi 32 GB e oltre ad esempio) potremmo dover arrivare a qualche compromesso sulla velocità e sui timing

Corsair Vengeance RGB RAM DDR5 32 GB (2x16 GB) 7.200 MT/s CL34

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 6Se puntate a un kit DDR5 ad alte prestazioni queste Corsair Vengeance RGB montano tra i migliori chip in circolazione. Velocità di trasferimento sino a 7.200 MT/s e un buon dissipatore di calore con RGB per un dei modelli più convenienti di questa fascia.

Offerte Corsair Vengeance RGB RAM DDR5 32 GB (2x16 GB) 7.200 MT/s CL34

Crucial Pro RAM DDR5 64 GB (2x 32GB) 5.600 MT/s CL46

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 7Per i sistemi AMD e Intel che hanno a che fare con task impegnative sotto il profilo della RAM, questo kit Curcial Pro da 64 GB potrebbe essere interessante. Parliamo di uno dei più economici in questa fascia, caratteristica che spiega frequenze e timing non proprio entusiasmanti.

Silicon Power Zenith RAM DDR5 64 GB (2 x 32 GB) 6.000 MT/s CL30

Coccarda Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 8Questo kit Silicon Power Zenith DDR5 è probabilmente tra i più convenienti con capacità da 64 GB e frequenze accettabili. L'estetica sobria lo rende perfetto per le build che non puntano sui led RGB.

Offerte Silicon Power Zenith RAM DDR5 64 GB (2 x 32 GB) 6.000 MT/s CL30

Crucial Pro RAM DDR5 96 GB kit (2x 48 GB) 5.600 MT/s C46 Intel XMP 3.0

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 7Design a basso profilo e alta densità per questo kit Dual-Channel Crucial Pro. Ben 96 GB di RAM divisi tra due moduli, un'opzione da valutare anche per chi assembla un sistema compatto, magari con una scheda madre a due slot.

Offerte Crucial Pro RAM DDR5 96 GB kit (2x 48 GB) 5.600 MT/s C46 Intel XMP 3.0

Kingston FURY Renegade RAM DDR5 32 GB (2X 16 GB) 7.600M/s CL38

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 10Con le Kingston FURY Renegade entriamo nel segmento delle RAM DDR5 destinate ad appassionati e overclocker. Questo kit ha una capacità di soli 16 GB ma può spingersi a ben 7.600 MT/s.

Offerte Kingston FURY Renegade RAM DDR5 32 GB (2X 16 GB) 7.600M/s CL38

Migliori RAM DDR5 Fascia alta

Nella fascia alta spariscono quasi del tutto i compromessi e solitamente la scelta si fa più semplice, pur essendo in molte occasioni eccessivamente vasta e per questo potenzialmente più elaborata. Al pari dei brand produttori, le offerte per i kit di memoria DDR5 ad alte prestazioni sono molte, questo soprattutto dopo che i chip DDR5 di seconda generazione hanno fatto la loro comparsa durante lo scorso anno. Tali soluzioni, in attesa dei primi modelli consumer oltre i 10.000 MT/s (sono vicini), garantiscono attualmente velocità di trasferimento oltre gli 8.000 MT/s, garantendo tra l'altro una maggiore densità con singoli moduli DDR5 da 24 GB e un totale di 48 GB in configurazione Dual-Channel.

Kingston FURY Renegade RAM DDR5 32 GB (2X 16 GB) 8.000M/s CL38

Coccarda Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 11Se mirate al top della velocità e delle prestazioni, magari con un Intel Core i9 13a o 14a gen, le Kingston Renegade FURY sono il top, raggiungono gli 8.000 MT/s. Occhio però alla scheda madre che ci abbinate!

Offerte Kingston FURY Renegade RAM DDR5 32 GB (2X 16 GB) 8.000M/s CL38

Corsair Vengeance RAM DDR5 128 GB (4x 32 GB) 5.600 MT/s CL40

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 12Salendo ulteriormente con la capacità non è semplice trovare moduli DDR5 con frequenze spinte e prezzi ragionevoli. Questo kit Quad-Channel Corsair Vengeance rappresenta in questo senso uno dei migliori compromessi, offrendo 128 GB con velocità di 5.600 MT/s

Corsair Vengeance RAM DDR5 192 GB (4x 48 GB) 5.200 MT/s CL38

Migliori RAM DDR5: la nostra selezione di Febbraio 2024 13In questo segmento di mercato non è facile trovare una proposta migliore della Corsair che offra la bellezza di 192 GB con lo stesso rapporto costo/gigabyte. La serie Vengeance ha pochi avversari, mentre ricordiamo che non è semplice reperire moduli ad alta frequenza con tale capacità, a meno di non spendere una fortuna.

Offerte Corsair Vengeance RAM DDR5 192 GB (4x 48 GB) 5.200 MT/s CL38

Migliori RAM DDR5 in assoluto

Se non avete trovato il prodotto che cercavate in questa guida alle Migliori RAM DDR5, il motivo è uno. Questa è una selezione delle Migliori RAM DDR5 che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato dei vari modelli, in futuro potrebbe essere aggiunta anche la DDR5 su cui avevate puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Avete ancora dubbi o domande? In questo caso potete lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook e sul nostro canale Telegram delle offerte Offerte Tech, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarvi a scegliere la RAM più adatta alle vostre esigenze. Se invece siete alla ricerca di un consiglio rapido, netto e deciso, ecco le Migliori RAM DDR5 in assoluto da prendere in considerazione a inizio 2024:

Potrebbe interessarti anche Recensione Corsair Dominator Titanium 7.200 MT/s 32 GB: le DDR5 che fanno la differenza