Torniamo a occuparci di ventole per PC, un segmento di mercato che negli ultimi anni è cresciuto molto, non solo per quanto concerne l’aspetto tecnico e prestazionale, ma anche se parliamo di estetica e design. In questo contesto non si possono più ignorare le ventole RGB e/o ARGB, una nicchia che in realtà non può essere più definita tale vista la proposta a dir poco esaustiva dei produttori.

L’evoluzione delle ventole per PC ha viaggiato di pari passo a quella dei sistemi di dissipazione; che si parli di dissipatori ad aria o a liquido, a torre, radiatori o case importa poco, scegliere le ventole giuste per la nostra build è una di quelle accortezze che possono fare la differenza sul risultato finale, non solo per la gestione delle temperature di esercizio, ma anche e soprattutto per quanto concerne la rumorosità.

In questa guida sulle migliori ventole RGB per PC cercheremo di darvi qualche consiglio utile sulle opzioni migliori attualmente presenti sul mercato, tenendo sempre a mente che le ventole (con e senza led) non sono tutte uguali e possono rivolgersi a diversi ambiti di utilizzo.

Come scegliere la migliore ventola RGB: caratteristiche più importanti

 

Migliori ventole RGB top

Per scegliere la ventola più adatta alle nostre esigenze, in questo caso RGB, il nostro approccio deve essere sempre il solito, ovvero cercare di acquisire qualche nozione di base che ci permetta quantomeno di capire i punti tecnici chiave e le tipologie di ventole per cercare di valutare cosa offre concretamente il mercato e i produttori. Questo vale soprattutto per i neofiti, mentre non si può ignorare che con le ventole RGB entrano in gioco un’ulteriore componente estetica soggettiva che si abbina a sua volta a tecnologie proprietarie nate dall’esigenza di gestire e personalizzare l’illuminazione led di queste ventole.

Mettendo un attimo da parte illuminazione ed estetica, i parametri che dobbiamo tenere in considerazione per scegliere una buona ventola sono sempre gli stessi. A questo proposito vi rimandiamo alla nostra guida dedicata alle migliori ventole per PC, potrete approfondire le varie caratteristiche e tipologie di prodotti. Rimanendo in tema e volendo fare un breve richiamo generale sulle cose da tenere presenti, ribadiamo che tra le caratteristiche più importanti da valutare ci sono le dimensioni e la velocità di rotazione espressa in RPM, parametri che insieme al design della ventola (vedi pale, numero di pale e cornice) determinano quelle che poi saranno le prestazioni in termini di portata, pressione e rumorosità (espressa i dBA).

In commercio troviamo ventole con dimensioni variabili da 40 a 200 millimetri, mentre quelle più diffuse sono in assoluto i modelli da 120 e 140 millimetri. Più aumentano le dimensioni, maggiore sarà la portata teorica della ventola, un altro parametro che viaggia di pari passo alla rumorosità prodotta, motivo per cui le ventole da 140 millimetri in poi solitamente hanno un regime rotativo inferiore, pur mantenendo prestazioni ottimali in ottica airflow.

Il fan airflow, che nella scheda tecnica viene espresso in CMF (Cubic Feet per Minute), rappresenta però il dato che più di tutti ci indica la validità di una ventola, RGB e non; una ventola di qualità, o se preferite di fascia top, riesce a garantire un elevato airflow, riducendo al minimo la rumorosità (e in caso anche la velocità di rotazione) o comunque contenendola rispetto a un modello economico di fascia bassa. Altri dati da considerare sono infine quelli relativi all’affidabilità, riportata in MTBF, il design di cornici e pale, la tecnologia del motore e, nel caso di una ventola RGB, la tipologia di led e l’eventuale possibilità di gestire/personalizzare il tutto con un’applicazione ad hoc.

Tipologie di ventole RGB e cosa offrono in concreto

Migliori ventole RGB

Prima di parlare delle peculiarità delle ventole RGB (o ARGB), va citata un’altra caratteristica comune con le ventole standard senza illuminazione led, ovvero l’ambito di utilizzo a cui sarà destinata la ventola che acquistiamo. In commercio troviamo sostanzialmente due tipologie di ventole: quelle ad alta pressione statica, destinate a dissipatori o radiatori e quelle pensate / ottimizzate per l’airflow del case, opzione dove si guarda invece alla portata.

Messi a fuoco questi punti, possiamo dire fondamentali, vediamo ora cosa contraddistingue le ventole RGB, ovviamente oltre al già citato fattore estetico determinato dall’applicazioni di una serie di led colorati. Iniziamo dalle basi diversificando ventole RGB e ARGB, due termini che spesso si fondono (per comodità lo abbiamo fatto anche noi) ma che in realtà prevedono una differenza sostanziale.

Le ventole RGB standard, le prime a giungere sul mercato già diversi anni fa, permettono in pratica di gestire un solo un colore alla volta; con l’ARGB invece abbiamo un controllo indipendente su ogni led (motivo per cui si sono moltiplicati sulla cornice), garantendo una personalizzazione avanzata e un effetto estetico sicuramente più accattivante. In base a tale caratteristica, RGB o ARGB, le ventole con illuminazione led solitamente offrono due tipologie di connettore:

  • RGB 4-pin 12 volt
  • RGB 3-pin 5 volt

Quando acquistiamo una ventola RGB/ARGB, dobbiamo assicurarci subito che la nostra scheda madre sia compatibile con tali connettori, ma è in realtà non obbligatorio, soprattutto se guardiamo ai modelli di ultima generazione che, o si interfacciano a loro volta con un hub (USB) o, in altri casi, presentano addirittura un connettore proprietario. Quest’ultima opzione in realtà è quella sui cui oggi si è focalizzata la maggior parte dei produttori, di pari passo allo sviluppo di ecosistemi proprietari sempre più avanzati e, non di rado, invasivi lato software seppur molto funzionali e curati.

Allo stato attuale, alcune aziende stanno mantenendo il doppio standard con connettore proprietario e classico ARGB 3-pin, ma non è così per tutti; per questo motivo quindi, soprattutto se prendete in esame un kit di ventole ARGB, ma anche un dissipatore AiO a due/tre ventole, dovete assicurarvi anche che la vostra scheda abbia anche un header USB (almeno 2.0) libero per poter alimentare eventuali controller (oltre al relativo connettore di alimentazione che può essere SATA o, più recentemente, PCI-E 6pin).

Riguardo invece l’illuminazione vera e propria, le aziende ricorrono a diverse tipologie di led, posizionate in modo e posti diversi, anche in base agli eventuali effetti luce che si possono creare o, come alcuni modelli di ultima generazione, integrando veri e propri display su cornice e motore. Tra i sistemi più diffusi per la gestione di ventole con illuminazione ARGB citiamo quelle di aziende produttrici di schede madri come ASUS (Aura Sync), MSI (Mystic Light), Gigabyte (RGB Fusion), ASRock (Polychrome Sync), ma anche produttori specializzati come Corsair (iCUE), NZXT (CAM), Lian Li e molti altri.

Teniamo a precisare che questa guida non è una lista delle migliori ventole RGB presenti sul mercato, ma una selezione accurata delle migliori, almeno in questo momento e secondo i nostri canoni. La selezione delle migliori ventole RGB è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, molte di questi prodotti sono stati provati e si trovano nelle nostre macchine da lavoro.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della selezione delle migliori Ventole RGB è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Siamo sinceri, non molti produttori di CPU possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori Ventole RGB Fascia bassa

Come per altre componenti e accessori, nella fascia bassa dobbiamo quasi sempre cercare un compromesso. Rispetto alle ventole senza led, i costi a parità di fascia aumentano non solo per l'integrazione di una serie di led, magari di ultima generazione, ma anche per il supporto tecnico e lo sviluppo di un software proprietario (connettori e brevetti inclusi). In questo caso, ma vale anche per i modelli di fascia più alta, l'elemento che dovrebbe guidare l'utente è l'estetica, senza però trascurare la caratteristiche base che fanno una buona ventola.

Thermalright TL-C12C-S

Coccarda Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 1Se cercate una ventola ARGB economica ma di qualità, questa Thermalright TL-C12C-S rappresenta senza dubbio il punto di ingresso nella fascia bassa. Si tratta di una ventola PWM da 120 mm che costa meno di 7 euro, capace di spingersi a 1.550 RPM, ma anche silenziosa grazie al cuscinetto S-FDB in dotazione.

Mars Gaming MF-DUO

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 2Rimanendo sulle ventole ARGB economiche da 120 mm, vi proponiamo questo kit composto da due Mars Gaming MF-DUO con illuminazione FRGB RAINBOW a 360°. La cornice in questo caso è arrotondata, mentre segnaliamo il doppio connettore 3pin-4pin, oltre a una rumorosità non troppo accentuata visto la rotazione che non supera i 1.100 RPM.

Cooler Master SickleFlow

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 3Iniziamo a salire di prezzo budget con la Cooler Master SickleFlow edizione reverse da 120 mm, una ventola per case di qualità anche se non particolarmente elaborata sotto il profilo dei led RGB. Tra le caratteristiche da segnalare troviamo una portata da oltre 62 CFM e compatibilità con sistemi di illuminazione ARGB terzi.

Corsair LL140 RGB

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 4Le ventole Corsair LL RGB sono tra le più ricercate dagli amanti degli RGB per via dell'illuminazione dual light a 16 led indipendenti, ampiamente personalizzabili con il software Corsair iCUE. Il modello Corsair LL140 RGB è l'ideale per i case che supportano ventole da 140 mm per ottimizzare l'airflow; presenta un regime rotativo di 600-1.300 RPM e riesce a garantire una portata di oltre 51 CFM con una rumorosità massima di 25 dBA.

Cooler Master Masterfan MF120 Halo Argb

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 5Le Cooler Master Masterfan Mf120 Halo Arb sono molto apprezzate dagli amanti dei led RGB, ottimizzate con un sistema indirizzabile e personalizzabile a doppio anello per gli effetti più disparati. Non solo estetica però per questa ventola PWM da 120 mm, compatibile con i vari software dei produttori di schede madri, capace inoltre di spingersi sino a 1.800 RPM con una portata di 47 CFM e una rumorosità di 30 dBA.

ARCTIC P14 PWM PST A-RGB

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 6Se cercate il giusto compromesso tra una ventola performante che abbia anche led RGB e un prezzo non esagerato, la ARCTIC P14 PWM PST A-RGB potrebbe essere un'ottima alternativa. Grazie a un nuovo motore e un design ottimizzato delle pale, questo modello PWM è compatibile con i vari sistemi RGB dei produttori di schede madri, offrendo tra l'altro un regime rotativo regolabile da 950 a 1.900 RPM. La ventola supporta la modalità 0dB e garantisce una pressione statica di 2 mm-H2O con un flusso d'aria di 68,9 CFM.

Migliori Ventole RGB Fascia media

Nella fascia media come al solito troviamo il maggior numero di proposte e, marchio a parte, sono quasi sempre ventole di alta qualità, sia ad alta portata che ad alta pressione statica. La stessa considerazione si può fare in ottica illuminazione ARGB, anche se per i modelli più avanzati e personalizzabili dobbiamo ulteriormente salire di prezzo.

DeepCool FC120

Coccarda Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 7Se cercate una ventola, o ancora meglio, un kit di ventole ARGB da 120 mm di ultima generazione per il vostro radiatore, queste tre ventole targate DeepCool sono proposte a un ottimo prezzo, oltre a essere interessate spesso da offerte. Si tratta di ventole con connettore proprietario che semplificano l'installazione e il cablaggio grazie a un cavo daisy-chainable, il tutto gestibile via software grazie all'app NZXT CAM.

Compralo in offerta su Amazon


NZXT F120 RGB

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 8Passiamo a un classico, la NZXT F120 RGB, una ventola da 120 mm pensata per dissipatori e radiatori e quindi ottimizzata sotto il profilo della pressione statica. Questo modello è ovviamente compatibile con il software CAM, mentre si segnala una pressione statica di 2,7 mm/H₂O a fronte di una rumorosità di picco a 27,5 dBA.

TZMRIT Interstellar-V2 Reverse Flow Uni Fan

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 9Rimanendo in tema di ventole RGB moderne, ma non troppo costose, questo kit da tre unità proposto da TZMRIT risulta davvero interessante. Prevede un sistema a singolo cavo per alimentazione e segnale, led ARGB sulla cornice e sui laterali, riuscendo a offrire comunque una portata di 68 CFM a 32 dBA.

Migliori Ventole RGB Fascia alta

Nel segmento top, dove non abbiamo problemi di budget, troviamo tutte le ventole ARGB di ultima generazione che, da un lato garantiscono le migliori prestazioni possibili, dall'altro puntano su funzionalità di illuminazione avanzate, oltre che estremamente personalizzabili, con un'estetica curata ed elaborata. In questo contesto rientrano inoltre tutti quei prodotti che fanno parte di ecosistemi proprietari che spesso prevedono anche particolari connettori, non compatibili con le soluzioni dei competitor. Qualcuno sta spingendo per cercare di unificare, anche in parte, la gestione delle ventole e dei componenti/accessori ARGB, al momento senza troppo successo.

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 10Le Corsair iCUE Link QX140 RGB sono tra le opzioni più avanzate nel segmento delle ventole RGB, il tutto grazie anche all'ecosistema iCUE Link con un singolo cavo e connessioni a cascata. Questa ventola, che con lo Starter kit da tre pezzi arriva complete di hub USB (singola va abbinata a un sistema iCUE Link già esistente), vanta un cuscinetto magnetico che riduce le vibrazioni e prestazioni ottime da renderla ideale per diversi scenari. Quanto a dati tecnici, questa QX140 RGB non è solo bella, ha un regime massimo di 2.000 RPM con una pressione statica di 3,5 mm-H2O e un airflow di 82,5 CFM, il tutto con una rumorosità di picco pari a 37 dBA.

Thermaltake Riing Quad 14 RGB

Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 11Anche Thermaltake non scherza nel segmento di fascia alta delle ventole RGB e con la gamma Riing Quad propone tra le ventole da 120 e 140 mm più valide. Questo modello da tre unità da 140 mm con controller, prevede ventole con quattro anelli RGB indipendenti per un totale di 56 led ed effetti straordinari, senza dimenticare le funzionalità vocali avanzate con supporto Amazon Alexa. La qualità è impeccabile, mentre la scheda tecnica ci parla di ventole da 1.400 RPM con una pressione statica sino a 1.71 mm-H2O e un airflow pari a 60 CFM; la rumorosità è dichiarata in 26 dBA mentre non fa impazzire il dato relativo alla longevità, circa 45.000 ore.
Coccarda Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 12Questo kit da tre ventole Corsair iCUE LINK RX120 RGB rappresenta l'ultima novità nel catalogo del produttore californiano che, oltre a garantire piena compatibilità con l'ecosistema Corsair LINK e il software iCUE, prevede ventole con cupola magnetica che permette di mantenere il case in ordine. Molto curate esteticamente, queste ventole mirano anche alle performance visto i 2.100 RPM di picco con portata sino a 74,2 CFM.
Migliori ventole RGB: la nostra selezione di Giugno 13Le Corsair iCUE Link QX120 RGB rappresentano sicuramente tra le opzioni più avanzate quando si tratta di ventole RGB e possibilità di sfruttare l'ecosistema iCUE Link con un singolo cavo e connessioni a cascata. Queste tre ventole, che con lo Starter kit arrivano complete di hub USB (singola non la potete usare), vantano un cuscinetto magnetico che riduce le vibrazioni e prestazioni tali da renderle molto flessibili. Quanto a dati tecnici, le QX120 RGB arrivano a 2.400 RPM con una pressione statica di 3.8 mm-H2O e un airflow di 63 CFM, il tutto con una rumorosità di picco pari a 37 dBA.

Migliori ventole RGB in assoluto

Se non avete trovato il prodotto che cercavate in questa guida alle migliori ventole RGB, il motivo è uno. Questa è una selezione delle migliori ventole che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato dei vari modelli, in futuro potrebbe essere aggiunto anche la ventola RGB si cui avevate puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Avete ancora dubbi, domande o indecisioni? In questo caso potete lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook e sul nostro canale Telegram delle offerte Offerte Tech, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarvi a scegliere la ventola RGB adatta alle vostre esigenze. Se invece siete alla ricerca di un consiglio rapido, netto e deciso, ecco le migliori ventole RGB in assoluto da prendere in considerazione oggi: