iPhone 2020 5G SoC 5nm

Ci troviamo a soli 3 giorni dal lancio ufficiale dei nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max e, come succede ormai da diversi anni, ancor prima della presentazione dei nuovi modelli si parla già di quelli dell’anno successivo. Ed ecco allora che le indiscrezioni e i report sugli iPhone 2020 sono già molto fiorenti.

L’ultimo report è stato pubblicato dall’oramai famoso analista Ming-Chi Kuo che, dopo averci avvisato dell’arrivo dell’Apple Tag, ha portato avanti la sua visione verso gli iPhone 2020, confermando ancora una volta ciò che sospettavamo: saranno rivoluzionari.

Nello specifico, secondo Ming-Chi Kuo i miglioramenti che gli ingegneri Apple apporteranno ai nuovi iPhone 2020 riguarderanno soprattutto tre aree:

  • Il design;
  • Il supporto al 5G;
  • Nuove funzionalità per il comparto fotografico.

Iniziando dal design, i modelli che verranno presentati fra pochi giorni manterranno, in linea generale, la stessa estetica di iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR (i quali hanno mantenuto lo stesso design di iPhone X). Per la rivoluzione bisognerà attendere un altro anno, anche se Ming-Chi Kuo non ha specificato quali potrebbero essere le novità.

Anche il comparto fotografico riceverà dei miglioramenti ma, anche in questo caso, non sono state condivise informazioni precise dall’analista.

iPhone 5G

Sul fronte del 5G, il supporto alla rete di nuova generazione è un qualcosa di abbastanza scontato e ampiamente previsto, visto che nel 2020 si avrà già una buona copertura del segnale (almeno nelle grandi città).

Tra l’altro, gli iPhone 2020 utilizzeranno la stessa tecnologia radio a banda ultra larga che dovrebbe fare il suo esordio nei modelli 2019 così da migliorare enormemente la navigazione all’interno di edifici e centri commerciali (Apple Maps ha aggiunto la navigazione interna a moltissimi luoghi negli ultimi due anni).

Leggi ancheI tre iPhone 2020 potrebbero tutti avere display OLED con dimensioni inedite di 5,42, 6,06 e 6,67 pollici