Monopattino Xiaomi Mi Electric Scooter 1S

Adesso manca all’appello Xiaomi Mi Electric Scooter Pro 2, tra i prodotti su cui gli appassionati di tecnologia e micro mobilità elettrica vorrebbero mettere mani e piedi prima possibile. Ma se per il momento sul top di gamma non abbiamo nulla di più che le indiscrezioni, pur dettagliate, dei giorni scorsi, sul conto di Xiaomi Mi Electric Scooter 1S adesso sappiamo tutto.

Xiaomi Mi Electric Scooter 1S ufficiale in Cina, presto in Italia: i dettagli 1

Il monopattino elettrico di Xiaomi infatti in Cina è già ufficiale e disponibile all’acquisto, per cui per descrivere caratteristiche e specifiche tecniche di Xiaomi Mi Electric Scooter 1S possiamo mettere da parte il condizionale.

La scheda tecnica di Xiaomi Mi Electric Scooter 1S

  • Motore brushless DC ad effetto Hall da 250 watt nominali e 500 watt di potenza massima istantanea;
  • Velocità massima 25 km/h;
  • Tre livelli di potenza: eco, normal (D) e sport (S);
  • Pendenza massima superabile del 14%;
  • Portata massima 100 kg;
  • Autonomia massima di 30 km (con conducente da 75 kg, temperatura di 25 gradi centigradi, su strada piana senza vento, modalità eco attiva e velocità costante di 15 km/h);
  • Pacco batteria al litio da 36 V nominali e 7,8 Ah per 280 Wh, ricarica completa in circa 5 ore;
  • Sistema di gestione (BMS, battery management system) che assicura maggiore sicurezza e maggiore durata al pacco batterie: protezioni da temperature eccessive, corto circuito, sovracorrente e sottotensione con auto-spegnimento, doppie protezioni da sovraccarica e sovra scarica;
  • Doppio sistema frenante, anteriore e posteriore: anteriore con frenata rigenerativa eABS, posteriore con freno a disco;
  • Gestione tramite app;
  • Certificazione IP54 contro sporco, polvere e schizzi;
  • Ruote da 8,5 pollici;
  • Dimensioni: 1.080 x 430 x 1.140 mm aperto, 1.080 x 430 x 490 mm chiuso, peso 12,5 kg;
  • Colorazioni: bianca o nera.

Xiaomi Mi Electric Scooter 1S ufficiale in Cina, presto in Italia: i dettagli 2

Le peculiarità di Xiaomi Mi Electric Scooter 1S

Il design di Xiaomi Mi Electric Scooter 1S non si discosta dalla strada tracciata, con estremo successo, dal prodotto di cui prende il posto: alle linee che sono ormai iconiche si aggiunge qualche leggera novità  funzionale, come il display sul manubrio che prima era prerogativa di Xiaomi Mi Electric Scooter Pro.

Dalle prime immagini sembra tuttavia che Xiaomi non sia intervenuta sui principali punti critici individuati dai clienti in questi anni, come il parafango posteriore che a lungo andare può incorrere in problemi a causa delle vibrazioni o, peggio, sul sistema che consente di ripiegare il cannotto di sterzo, che in molti casi si è rivelato imperfetto e fragile. Tassativo comunque l’utilizzo del condizionale poiché solo un test approfondito potrà dirci la verità.

Il fatto che Xiaomi Mi Electric Scooter 1S sia pressoché identico al modello precedente non è un male, dal momento che questo significa mantenere molti dei punti di forza: la costruzione in lega di alluminio ad alta resistenza, la luce a LED integrata nel manubrio che illumina fino a 6 metri di distanza, il motore brushless ad effetto Hall a corrente continua per il quale Xiaomi dichiara 3.000 ore di vita, il doppio sistema di frenata, meccanica grazie al freno a disco ed elettrica con il recupero dell’energia cinetica in decelerazione.

Xiaomi Mi Electric Scooter 1S ufficiale in Cina, presto in Italia: i dettagli 6

Alla luce dei numerosi punti di contatto con il modello precedente, non si può escludere che Xiaomi Mi Electric Scooter 1S possa essere proposto in Italia ad un prezzo di listino analogo, pari a 399,99 euro. Su questo aspetto, purtroppo, non abbiamo certezze: le indiscrezioni provenienti dalla Germania parlano di 499 euro, ma Xiaomi Mi Electric Scooter 1S in Cina viene proposto a 1.999 yuan (circa 255 euro al cambio attuale) ossia lo stesso prezzo di Xiaomi Mi Electric Scooter, che in Italia è stato convertito in 399,99 euro.

Xiaomi Mi Electric Scooter 1S in Italia a brevissimo

L’arrivo nel nostro Paese tuttavia non è in dubbio. La certezza arriva dal responsabile marketing di Xiaomi Italia Davide Lunardelli, che durante un’intervista ai colleghi di dmove.it ha dichiarato: “Avevamo già in mente di ampliare la gamma di scooter in Italia. Prima dell’estate porteremo un paio di novità in ambito scooter elettrico”.

Potrebbe interessarti: Tutti i dettagli sul “buono mobilità”