ASUS ROG è un punto di riferimento quando parliamo di PC gaming, componenti e periferiche destinate a videogiocatori e appassionati di overclock e tuning. Un brand, quello ASUS, che negli anni ha costruito una solida reputazione e che, almeno nel nostro caso, abbiamo seguito costantemente nella sua evoluzione a partire dal lontano 2006.

Il catalogo ROG a oggi è a dir poco vasto, in constante aggiornamento e sempre più variegato anche per quanto riguarda gli accessori, altro elemento da non sottovalutare in una build gaming. Oggi prenderemo spunto dall’ultima promozione rivolta ai gamer messa in campo da ASUS, ovvero la possibilità di ricevere un codice per Dragon’s Dogma II acquistando uno dei prodotti ROG eleggibili tra schede madri, schede video, dissipatori, monitor, router e case.

Una promozione da valutare per chi sta pensando di assemblare un nuovo PC per giocare che, insieme ai recenti aggiornamenti della gamma ROG, ci fornisce un assist perfetto per mettere in piedi una build tutta targata ASUS ROG con i prodotti scelti dall’azienda per questa campagna.

Dragon’s Dogma II gratis: ecco come funziona la promo ASUS

Dragon's Dogma II

Prima di vedere la configurazione che abbiamo pensato, un breve cenno alla promozione messa in capo da ASUS che, come anticipato sopra, permette di riscattare una copia di Dragon’s Dogma II con l’acquisto di prodotti selezionati ROG. Dragon’s Dogma è un GDR single-player ricco di azione e narrazione che offre ai giocatori la possibilità di scrivere letteralmente la propria storia; durante il viaggio si uniranno esseri ultraterreni noti come pedine e molte altre situazioni fantastiche, il tutto abbinato a una grafica ultra moderna (con RE Engine) che si appoggia sulla fisica avanzata e ovviamente sull’Intelligenza Artificiale.

Andando nel dettaglio della promozione, questa si estende dal 30 aprile al 10 giugno 2024; in questo periodo chi acquista un prodotto ASUS eleggibile potrà partecipare e ricevere il codice da riscattare. Tra il 14 maggio e il 23 giugno basterà poi inserire le informazioni richieste nel modulo di iscrizione e caricare la fattura relativa all’acquisto. Dopo aver esaminato e approvato la richiesta, ASUS invierà poi il codice di gioco (PC) via e-mail per riscattare il codice su Gamesplanet.

Per maggiori informazioni però vi rimandiamo alla pagina dedicata, troverete tutti i dettagli del caso e l’elenco dei prodotti eleggibili. Tra questi troviamo soluzioni al top come i monitor OLED ROG Swift, la scheda madre ROG MAXIMUS Z790 APEX ENCORE, schede grafiche GeForce RTX 40 some la ROG STRIX RTX 4090, i nuovi alimentatori Loki ad alta efficienza, i router ROG Rapture e molto altro.

La nostra build ASUS ROG per giocare a Dragon’s Dogma II maxato

ASUS promozione Drgon's Dogma II

Visto l’altissimo profilo dei componenti ROG interessati da questa promozione, il PC che ne esce fuori potrà gestire senza problemi non solo Dragon’s Dogma II, ma anche tutti i più recenti titoli che supportano il ray-tracing e i motori grafici più moderni.

Partiamo subito dicendo che le schede madri presenti nell’elenco ASUS sono tutte basate su piattaforma Intel, più precisamente su Intel LGA 1700. Per l’occasione quindi abbineremo un Intel Core i9-14900K (vedi offerta Amazon) con 32 GB di RAM DDR5 a una scheda madre ROG MAXIMUS Z790 DARK HERO, il tutto ovviamente con uno dei migliori dissipatori ROG. Ma andiamo con ordine.

Scheda madre, Dissipatore, CPU

Assembliamo una build gaming ASUS ROG per giocare (gratis) a Dragon's Dogma II 1

Per la scheda madre non badiamo a spese con la ROG MAXIMUS Z790 DARK HERO, il top che può offrire ASUS per i processori Intel Raptor Lake. Il nostro Core i9-14900K potrà contare su un VRM a dir poco imponente a 20+1+2, un sistema di dissipazione robusto per zona socket ed SSD M.2 e un’espandibilità senza compromessi con PCI-E 5.0, WiFi 7, Thunderbolt 4, USB-C 20 Gbps, LAN ottimizzata per i gamer, funzionalità per gli overclocker con AI e molto altro.

Per dissipare la CPU abbiamo pensato a un ROG RYUJIN III 360 ARGB, il meglio del catalogo ASUS con una pompa ad altissime prestazioni, radiatore da 360 mm e illuminazione ARGB personalizzabile.

ROG RYUJIN III 360 ARGB

Scheda video, RAM e Storage

ROG Strix GeForce RTX 4090 OC Edition

Per la scheda grafica non potevamo che scegliere la mostruosa ROG Strix GeForce RTX 4090 OC Edition, il meglio a cui si può ambire per prestazioni, sistema di dissipazione e, se necessario, ulteriore overclock sulla GPU. Equipaggiata con un dissipatore mastodontico con tre ventole assiali, la proposta ASUS utilizza una tecnologia a camera di vapore che garantisce, insieme a un esoscheletro appositamente disegnato, la dissipazione ottimale di tutte le componenti (inclusi i 24 GB di VRAM).

VRM da prima della classe e componentistica premium sono gli altri punti di forza di questa RTX 4090, curata anche nel design e dotata di tutti gli accorgimenti del caso targati ROG: dalla tecnologia FanConnect II, passando per il supporto Aura Sync, doppio BIOS e utility dedicata GPU Tweak III per gestire i parametri di GPU, memorie, ventole, Power Limit e modalità 0 dB.

Visto che ASUS non produce, al momento, memorie ed SSD, pensiamo a una soluzione compatibile che abbiamo utilizzato per anni, ovvero il binomio con Corsair. Optiamo per due prodotti, le memorie DDR5 Dominator Titanium 7.200 MT/s 32 GB che abbiamo testato recentemente, in coppia con il Corsair MP700 PRO Gen 5.0 da 4 TB.

Alimentatore e case

ROG LOKI 1200T SFX-L

Visto il resto dei componenti, la PSU non dovrà avere problemi di sorta con l’erogazione, motivo che ci spinge a optare per un solido ROG LOKI 1200T SFX-L. Si tratta di un alimentatore da 1.200 watt, il primo al mondo con design compatto SFX-L e una potenza di questa portata. L’unità misura appena 125 x 125 x 63,5 mm ed è compatibile con gli standard ATX 3.1 e PCI-E 5.0. Il cablaggio è completamente modulare, l’efficienza al top con certificazione 80 Plus Titanium e non manca l’illuminazione ARGB con ASUS Aur Sync; degna di nota anche la componentistica di grado server e la garanzia estesa a ben 10 anni.

ROG Hyperion GR701

Il case ideale per questa configurazione ad altissimo profilo è stato identificato nel ROG Hyperion GR701, uno chassis in alluminio bello e spazioso caratterizzato da un design a X e ricco di funzionalità. A bordo troviamo spazio per due radiatori da 420 mm, posto a sufficienza per le schede video enthusiast, un supporto per schede grafiche in alluminio a 2 vie, ricarica di dispositivi da 60 watt, doppi connettori USB-C, un hub ARGB e cable managment avanzato.

Monitor e Router

ROG Swift OLED PG34WCDM

Abbiamo concluso la nostra build, ma ora per chiudere in bellezza ci abbiniamo un monitor ROG e un router top di gamma ottimizzato per il gaming. Partiamo con il monitor, un ROG Swift OLED PG34WCDM con un pannello a dir poco eccezionale visto che garantisce una frequenza di aggiornamento sino a 240 Hz. Il display ASUS monta un pannello OLED curvo da 34 pollici con risoluzione 3.440×1.440 pixel; la reattività e la resa cromatica sono senza pari, grazie a un tempo di risposta GtG di 0,03 ms, supporto Adaptive Sync, copertura DCI-P3 del 99%, luminosità sino a 450 cd/㎡ e contrasto tipico pari a 1.500,000:1. Insomma le tipiche qualità dei display OLED che, allo stesso tempo, vengono abbinate a tecnologie e funzionalità proprietarie ASUS mirate a migliore l’esperienza utente, soprattutto in ambito gaming (vedi Shadow Boost, ELMB, Display Widget, modalità PIP/PBP e switch KVM).

ROG Rapture GT-AX11000 PRO

Chiudiamo con il router, un ROG Rapture GT-AX11000 PRO che non ha bisogno di presentazioni e che, dati alla mano, rappresenta una delle migliori opzioni con WiFi 6. La proposta ROG può contare su 8 antenne con tecnologia OFDMA per fornire una maggiore portata del segnale WiFi e una migliore copertura dividendo ogni canale wireless in sottocanali più piccoli. Il ruoter supporta tre canali WiFi, ASUS AiMesh e offre allo stesso tempo una porta LAN 2.5 Gbps e una LAN 10 Gbps che possono essere configurate per il funzionamento WAN o LAN. Il tutto è gestito da un processore quad-core e abbinato a funzionalità pensate ad hoc per i gamer, sia da PC che da console.