Dopo le modifiche all’app desktop e alle ipotesi relative al prossimo arrivo di Spotify Hi-Fi, il servizio di streaming musicale va a migliorare una funzione riservata agli utenti Premium introdotta circa tre anni fa: le sessioni di gruppo. Arrivano i controlli del volume condivisi, un’opzione che permette agli utenti che condividono una sessione di gruppo di regolare personalmente e in tempo reale il volume di una canzone, di un podcast o di altri contenuti quando viene condiviso anche l’altoparlante.

Si tratta quindi di una funzione disponibile solo per le sessioni di gruppo con altoparlante, cioè non per quelle da remoto, un’opzione che torna utile in periodi come questi in cui molto spesso ci si ritrova ad ascoltare della musica in più persone con un altoparlante condiviso. Dunque, con questa novità il volume può controllarlo in tempo reale sia chi crea la sessione di gruppo, sia i partecipanti, pur lasciando all’host la possibilità di disattivare l’opzione a proprio piacimento nel caso in cui la situazione sfugga di mano. Proprio per questo motivo, Spotify di default disattiva i controlli del volume condivisi quando una sessione di gruppo conta 4 o più partecipanti, caso in cui l’host può scegliere comunque se abilitarli di nuovo, tramite l’opzione “Consenti agli altri di cambiare il volume”.

Offerta

MSI MAG 341CQP QD-OLED

Monitor Gaming Curvo UWQHD 34'', Quantum Dot OLED (3440x1440), 175Hz

849€ invece di 1299€
-35%

spotify volume sessioni di gruppo

C’è da sapere che la funzione è disponibile solo per gli utenti Premium di Spotify, utenti che possono usare l’opzione su Chromecast, Amazon Cast, Sonos, Bose e tutti gli altri altoparlanti Wi-Fi che utilizzano Spotify Embedded SDK (qui trovi la nostra selezione dei migliori speaker). Al momento l’opzione non è tuttavia supportata sui dispositivi AirPlay, Bluetooth o in auto.

Nella pagina dedicata alla novità, Spotify segnala inoltre che questa funzione è in fase di implementazione in tutto il mondo sia sui dispositivi Android che iOS, ragion per cui chi non dovesse trovarla, dovrà pazientare un po’.

Potrebbero interessarti anche: Spotify dice basta ai pagamenti tramite App Store e Niente connessione? Spotify sta testando i mix offline