Home News L'Unione Europa tira le orecchie ad Apple sul chip NFC esclusiva di...

L’Unione Europa tira le orecchie ad Apple sul chip NFC esclusiva di Apple Pay

0

I colleghi di Reuters scrivono che il ramo antitrust dell’Unione Europea è pronto ad accusare Apple per pratiche anti concorrenziali per via del modo in cui gestisce esclusivamente il modulo NFC per i pagamenti elettronici con Apple Pay.

Apple Pay e l’NFC nel mirino dell’Unione Europea

Nello specifico, i regolatori stanno mettendo in piedi una indagine per capire se il colosso di Cupertino abbia ingiustamente escluso i propri competitor dando così un vantaggio esclusivo ad Apple Pay. Secondo alcune fonti informate dei fatti, l’Unione Europea dovrebbe inviare formalmente questi documenti ad Apple a partire dal prossimo anno, sebbene l’indagine sia stata avviata ormai da più di un anno.

L’autorità europea per la concorrenza sta cercando di raccogliere informazioni da parte dei rivali del sistema di pagamenti elettronici di Apple al fine di avere un quadro completo sull’eventuale impatto che il sistema chiuso di pagamento possa aver avuto verso le altre aziende. È ancora presto per capire se la mossa dell’Unione Europea porterà l’azienda di Tim Cook ad aprire le porte ad altri sistemi di pagamenti elettronici sugli iPhone e iPad supportati, ma sicuramente sarebbe un incredibile vantaggio per i consumatori finalmente liberi di utilizzare altre piattaforme di pagamento.

Potrebbe interessarti anche: Aggiornate Apple AirPods, AirPods Pro e AirPods Max: arriva il firmware 4A400