Home News Apple porta finalmente l'audio 3D e la qualità lossless su Apple Music

Apple porta finalmente l’audio 3D e la qualità lossless su Apple Music

0
apple music audio 3d qualità lossless annuncio

Dopo tanti rumor e leak pubblicati negli scorsi giorni, Apple ha finalmente annunciato una importante novità per gli amanti della musica di alto livello: la qualità lossless e l’audio 3D con Dolby Atmos diventano realtà su Apple Music, a partire dal mese di giugno.

Arrivano due feature da tanto tempo

Lo streaming audio offre così ciò che alcuni competitor fanno già da tempo – pensiamo a Tidal Masters con le tracce audio a 96 kHz/24 bit -, senza alzare di un solo euro l’abbonamento richiesto per utilizzare Apple Music. L’audio in qualità lossless, quindi, sarà disponibile per tutti gli utenti abbonati su più di 75 milioni di tracce audio entro la fine di quest’anno, partendo da più di 20 milioni dal prossimo mese.

L’audio 3D, ovvero la tecnologia che permette di ascoltare la fonte sonora tutto attorno a sé a 360°, sarà disponibile solo agli utenti muniti di AirPods e cuffie Beats, oppure su iPhone, iPad e Mac, che integrano il chip H1 o W1. Per attivare la qualità audio lossless sarà necessario entrare all’interno delle impostazioni di Apple Music > Musica > Qualità audio e da lì scegliere la modalità che meglio si preferisce. Per i più curiosi, la modalità lossless offerta da Apple parte con qualità audio CD (16 bit a 44.1 kHz) e sale fino a 24 bit a 48 kHz. Per i brani a qualità massima, ideale per gli audiofili muniti dell’hardware necessario per la riproduzione, la modalità lossless di Apple si spinge fino a 24 bit a 192 kHz.

Apple Music sta compiendo il suo più grande progresso nella qualità del suono“, dichiara Oliver Schusser, vicepresidente di Apple Music e Beats. “Ascoltare una canzone in Dolby Atmos è come una magia. La musica arriva da tutto intorno a te e suona in modo incredibile. […] Gli abbonati potranno anche ascoltare la loro musica con la massima qualità audio con Lossless Audio. Apple Music come la conosciamo sta per cambiare per sempre“.