Apple TV+

Una delle caratteristiche che maggiormente vengono apprezzate dagli utenti quando utilizzano un servizio di video streaming come Netflix, Infinity TV e Now TV su dispositivi mobile è la possibilità di scaricare i contenuti per poterli poi vedere, in un secondo momento, offline (in assenza di connettività internet). Seppur il supporto alla riproduzione offline sembrerebbe offerto su Apple TV+, sembra proprio però che questo sarà limitato ed avrà alcune restrizioni.

Quest’informazione è venuta fuori dall’analisi del codice di macOS 10.15 da parte dei colleghi di Mac Rumors. In essa, sono state scoperte alcune stringhe di codice che indicano particolari limiti in Apple TV+. In particolare, vi saranno dei limiti al numero di download che è possibile fare su ogni dispositivo e dei limiti su quanti dispositivi sarà possibile abilitare al download.

Un’altra cosa che è venuta fuori dall’analisi del codice di macOS 10.15 Catalina è la possibile limitazione alla condivisione dell’account: in questo caso non è stato possibile avere informazioni dettagliate ma nel codice è stata individuata la stringa di testo “To stream this movie, stop watching [title] on another device“. In altre parole, l’impossibilità di vedere i contenuti di Apple TV+ su più dispositivi in contemporanea.

A questo proposito però vi facciamo notare che di solito questa limitazione è attribuita ai piani individuali dei servizi di streaming. Tuttavia, non sappiamo se Apple TV+ sarà offerto solo al probabile prezzo di 9,99 euro o se anche con un “abbonamento Famiglia” per lo streaming di più utenti in contemporanea o meno.

Al di là delle limitazioni sulla visione offline di Apple TV+, quello che appare certo è che Apple, a differenza di quanto fatto in passato con Apple Music, avrà delle difficoltà a ripetere l’immenso successo vista la grande concorrenza rappresentata non solo dai già presenti Netflix e Amazon Prime Video ma anche dall’imminente lancio di Disney+.

Leggi anche: Apple TV+ potrebbe arrivare a Novembre con un costo mensile simile a Netflix