AirPower no Apple Watch

Con il lancio delle AirPods di seconda generazione, il cui case supporta la ricarica wireless, in rete sono rispuntati rumor e indiscrezioni relative alla AirPower, la basetta di ricarica che Apple ha presentato addirittura nel 2017 insieme ad iPhone X ma che mai ha portato sul mercato. A questo proposito, vi segnaliamo che la AirPower è stata mostrata nel sito australiano di Apple con una spiacevole sorpresa: invece che ricaricare in contemporanea un iPhone, un Apple Watch e le AirPods, la nuova versione elimina del tutto l’Apple Watch.

La nuova immagine sembra essere basata su una campagna promozionale già esistente e prodotta da Apple per la basetta di ricarica. Tuttavia, lo sfondo dell’iPhone sembra essere un’immagine introdotta con i modelli 2018 dell’azienda.

La pubblicazione leaked di questa nuova immagine da parte di Apple non è sicuramente la prova che un’eventuale AirPower non funzionerà con l’Apple Watch: Guilherme Rambo, uno sviluppatore iOS noto per aver trovato suggerimenti nel codice Apple, afferma di aver trovato riferimenti al fatto che il wearable di Apple funzionerà con il pad di ricarica:

In attesa di avere qualche informazione ufficiale da parte di Apple, vi vogliamo ricordare che mentre Apple si è concentrata sul lanciare nuovi modelli di iPad e AirPods in questi giorni, il 25 marzo terrà un evento di presentazione legato sia al servizio di video streaming che al servizio di news in abbonamento.