sabato, Settembre 25, 2021
Home Tags Nothing ear (1)

Nothing ear (1): prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

Nothing ear (1)

Le Nothing ear (1) sono cuffie true wireless in-ear con cancellazione attiva del rumore (ANC). Sono state presentate il 27 luglio 2021 e costituiscono il primo prodotto della compagnia fondata da Carl Pei, co-fondatore nel 2013 di OnePlus.

Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su Nothing ear (1): ecco caratteristiche tecniche, design, software e funzioni, immagini, prezzo e data di uscita delle cuffie.

Caratteristiche tecniche di Nothing ear (1)

Le cuffie Nothing ear (1) sono cuffie true wireless dal design decisamente originale, che possono contare su driver dinamici da 11,6 mm, connettività Bluetooth 5.2 per il collegamento a dispositivi Android e iOS (con l’app dedicata) e sulla cancellazione attiva del rumore (disponibile in diverse modalità in base al tipo di ambiente). Possono contare su tre microfoni per le conversazioni telefoniche, sulla certificazione IPX4 per l’utilizzo durante l’attività sportiva e su una batteria da 31 mAh che garantisce un’autonomia fino a 5,7 ore (con ANC disattivato) e fino a 34 ore con le ricariche del case da 570 mAh.

Design di Nothing ear (1)

Le cuffie sono state lanciate sul mercato nella sola versione trasparente, che le rende molto originali a livello di design. Più precisamente è l’asta a risultare trasparente, accompagnata da una “pillola” bianca con gommini in-ear dello stesso colore. Sicuramente non si tratta di un prodotto che si fa poco notare, case di ricarica compreso (anch’esso trasparente).

Le dimensioni sono di 28,9 x 21,5 x 13,5 millimetri (altezza x larghezza x profondità), con un peso di 4,7 grammi. Il case per la ricarica misura invece 58,6 x 58,6 x 23,7 millimetri, con un peso di 57,4 grammi.

Software e funzioni di Nothing ear (1)

Le cuffie mettono a disposizione tre modalità di ascolto per quanto riguarda la cancellazione del rumore: troviamo la Light Mode per gli ambienti con rumore contenuto, la Maximum Mode per le situazioni molto chiassose (come mezzi di trasporto pubblico o ambienti particolarmente affollati) e la Transparency Mode per quando è necessario lasciar passare i suoni esterni (camminando per strada, ad esempio).

Grazie al rilevamento automatico, la musica viene messa in pausa e può riprendere quando le cuffie vengono tolte e rimesse nelle orecchie, senza alcuna operazione da parte dell’utente. Durante le chiamate utilizzano la Clear Voice Technology per far risultare la voce sempre chiara agli interlocutori: sfrutta tre microfoni e un avanzato algoritmo che analizza l’input vocale, facendo riferimento a più di un milione di combinazioni di voci e suoni per isolare e amplificare la voce, anche con il rumore del vento.

Per evitare di perdere le cuffie è presente la funzione Find My Earbud, che permette alle stesse di emettere un suono azionato dall’app per smartphone, disponibile su Android e iOS a partire rispettivamente dalle versioni 5.1 Lollipop e 11.0. L’autonomia può arrivare fino a 5,7 ore (senza ANC) o fino a 4 ore (con ANC), oppure fino a 24 o 34 ore con le ricariche messe a disposizione dal case. Bastano 10 minuti per aggiungere 1,2 ore (senza ANC) o 50 minuti di ascolto (con ANC). Il case può essere ricaricato con caricabatterie wireless compatibile con Qi o con caricabatterie USB-Type-C.

Immagini di Nothing ear (1)

Prezzo e uscita di Nothing ear (1)

Le cuffie Nothing ear (1) sono state svelate il 27 luglio 2021 e sono in vendita dalla fine del mese (in quantità limitate) sul sito ufficiale e dal 17 agosto anche su altri canali al prezzo di 99 euro.

15,605FansMi piace
1,925FollowerSegui
816FollowerSegui
34,700IscrittiIscriviti