Samsung Galaxy Watch 3 Galaxy Buds Live

L’Unpacked odierno di Samsung, oltre alla serie Samsung Galaxy Note 20 e ai tablet Galaxy Tab S7, presenta anche un paio di accessori indossabili di nuova generazione: un orologio, Samsung Galaxy Watch 3, e un paio di cuffie true wireless, Samsung Galaxy Buds Live.

Sono molte le peculiarità che li contraddistinguono, specie in termini di design che, per il primo, segna un ritorno alle origini, per le cuffie, una concezione tutta nuova, a dir poco originale. Ecco tutto.

Caratteristiche tecniche e design di Samsung Galaxy Watch 3

Samsung Galaxy Watch 3 è il successore del modello che, anni or sono, ha dato il nome a una serie di successo. Parliamo di uno smartwatch di lusso, realizzato con materiali premium come acciaio, pelle e titanio (nella versione specifica) che, rispetto al primo Galaxy Watch risulta più sottile (del 14%), più piccolo (dell’8%) e più leggero (del 15%) considerando il modello da 45 mm.

Perché sì, Samsung Galaxy Watch 3, per adattarsi al meglio al pubblico sia maschile che femminile, è disponibile in due versioni con diametro da 45 mm, per l’appunto, e da 41 mm, casse che, rispettivamente, ospitano schermi da 1,4″ e da 1,2″.

Uno dei suoi punti forti, è la ghiera fisica girevole pratica e funzionale per varie ragioni. Fra queste c’è ad esempio la possibilità di passare da un widget all’altro, scorrere fra le notifiche o aprire le applicazioni installate.

Software e funzioni

Il software di Samsung Galaxy Watch 3 è la versione 5.5 di TizenOS, la nota personalizzazione della casa sudcoreana, che include un bel corredo di funzioni e offre piena compatibilità con qualsiasi smartphone Android (da Android 5.0), o coi dispositivi iOS (a partire da iOS 9.0).

Accennavamo alle funzioni, ebbene da questo punto di vista ce n’è per tutti i gusti, sia per chi cerca un vero e proprio smartwatch, capace perfino di effettuare chiamate e inviare messaggi o accedere alle app in autonomia (prerogativa del modello LTE), sia per quel che riguarda lo sport e la salute.

Partiamo proprio da qui, con la funzione Ossigeno nel sangue che, attraverso un rilevatore SpO2, fornisce delle stime sul livello di saturazione di ossigeno, o ad esempio con la funzione SOS che rileva e notifica le cadute ai contatti di emergenza scelti. Non manca nemmeno il monitoraggio del sonno e alcuni consigli annessi pensati per aiutare a riposare meglio, il conteggio delle calorie e il rilevamento della frequenza cardiaca attraverso il cardiofrequenzimetro a 8 fotodiodi compatibile con la funzione ECG.

Dal punto di vista dello sport, Samsung Galaxy Watch 3 oltre a poter tracciare diverse attività sportive, offrire una libreria con ben 120 diversi video di allenamento, offrire una stima del Vo2Max (il volume massimo consumo di ossigeno, che permette di ottenere una stima della performance e uno storico dell’allenamento effettuato) e vanta la funzione analisi della corsa. Si tratta di una feature integrata con Samsung Health che offre un feedback in tempo reale durante le sessioni di allenamento e non solo, pensata per rendere più proficui gli allenamenti, aumentare le prestazioni e ridurre gli infortuni.

Fra le altre chicche smart di Samsung Galaxy Watch 3 c’è da segnalare la possibilità di impostare delle opzioni di risposta automatica per messaggi e immagini, consente di vedere foto ed emoticon dal polso, usare dei gesti con la mano per accettare una chiamata, o disattivare gli allarmi e le telefonate e scegliere fra 80.000 quadranti da adattare ai cinturini in pelle o in metallo per personalizzare l’orologio come più piace.

Caratteristiche tecniche

Lato tecnico, Samsung Galaxy Watch 3 è un orologio che, come anticipato, si presenta in due varianti con schermo da 1,2 e 1,4 pollici, in entrambi i casi Super AMOLED con risoluzione 360 x 360 pixel, Full Color Always On Display e protezione Corning Gorilla Glass DX. Il cuore pulsante è un processore Exynos 9110 dual core a 1,15 GHz corredato di 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna.

Mentre per quel che riguarda i sensori e la connettività, la dotazione è di spicco con Wi-Fi 802.11 b/g/n, LTE (nella versione relativa), Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, accelerometro, barometro giroscopio, sensore di luminosità e cardiofrequenzimetro.

La versione da 45 mm di Samsung Galaxy Watch 3 vanta una batteria da 340 mAh, mentre il modello più piccino da 41 mm ne dispone una da 247 mAh, in entrambi i casi compatibile con la ricarica wireless basata su WPC. Da segnalare anche la presenza della certificazione IP68 contro polvere e acqua (resiste alle immersioni fino a 5 ATM), e la MIL-STD-810G contro gli urti.

Queste infine, le dimensioni e il peso dei due modelli:

  • 45 mm: 45 x 46,2 x 11,1 mm con peso di 53,8 g per la versione in acciaio inossidabile, 43 g per quella in titanio;
  • 41 mm: 41 x 42,5 x 11,3 mm con peso di 48,2 grammi in acciaio inossidabile.

Immagini di Samsung Galaxy Watch 3

Caratteristiche tecniche e design di Samsung Galaxy Buds Live

Passiamo alle cuffie true wireless Samsung Galaxy Buds Live, un modello piuttosto particolare che punta a differenziarsi parecchio dalla concorrenza. “Un’estetica unica nel suo genere“, le presenta così Samsung al grande pubblico, un’affermazione difficile da smentire, se non prendendo in considerazione le cuffie monitor utilizzate dai cantanti ad esempio. Comunque, si tratta di una soluzione che, a detta della casa sudcoreana, le rende comode per tutti perché personalizzabili nelle estremità laterali per adattarne la vestibilità.

Estetica a parte, le Samsung Galaxy Buds Live sono dotate di un altoparlante da 12 mm con un condotto per i bassi a corredo, pensato per amplificare l’audio, curato da AKG, e renderne la resa sonora più ricca e profonda. Lato chiamate, ci sono ben tre microfoni (due esterni e uno interno) che assicurano un’elevata qualità, merito anche della tecnologia Active Noise Cancellation (ANC) per i suoni esterni che permette di ridurre al minimo i rumori ambientali in chiamata.

Lato sensori e connettività, le nuove cuffie true wireless di Samsung sono dotate di un chip Bluetooth 5.0 (AAC, SBC), accelerometro, IR, VPU e superfici sensibili al tocco, fra le altre cose.

Dal punto di vista dell’autonomia, Samsung dichiara dalle 5,5 alle 8 ore di riproduzione continuata (fino a 29 sfruttando la ricarica del case con ANC e Bixby Voice Wake-up spenti), e fino a 4,5 o 5,5 ore di conversazione a seconda se si utilizzi o meno l’ANC (fino a 17 o 19 ore rispettivamente con la custodia). Numeri alla mano, la capacità della batteria degli auricolari è pari a 60 mAh, quella della custodia di 472 mAh, batteria che assicura un’ora di riproduzione con soli 5 minuti di ricarica.

Funzioni

Capitolo funzioni software, le Samsung Galaxy Buds Live, oltre alla tecnologia di cancellazione attiva del rumore ambientale per le chiamate, vantano una serie di chicche piuttosto interessanti. C’è ad esempio la Modalità Gioco che permette di ridurre la latenza audio per fruire in maniera opportuna dei contenuti multimediali.

Interessante anche la funzione che permette di passare fra i dispositivi compatibili senza scollegare e ricollegare le cuffie e, se abbinate con i nuovi Samsung Galaxy Note 20, c’è inoltre la possibilità di utilizzarle per registrare l’audio nei video o condividere la musica con gli amici con la funzione Buds Together.

Lato gestione, le Samsung Galaxy Buds Live sono dotate di una superficie tattile e di Bixby voice wake-up per navigare all’interno della propria playlist, aprire le applicazioni e inviare messaggi utilizzando la voce.

Immagini di Samsung Galaxy Buds Live

Prezzi e disponibilità

Samsung Galaxy Watch 3 sarà disponibile in Italia dal 7 agosto 2020 a partire da 429 euro nelle varianti LTE e Bluetooth nei seguenti colori e configurazioni:

  • 41 mm in Mystic Bronze e Mystic Silver: 429 euro la Bluetooth, 479 euro la LTE
  • 45 mm in Mystic Silver e Mystic Black: 459 euro la Bluetooth, 509 euro la LTE e 679 euro la Titan LTE

Acquistando l’orologio entro il 20 agosto 2020, i clienti riceveranno in omaggio anche un Wireless Battery Pack.

Le cuffie Samsung Galaxy Buds Live saranno disponibili in preordine già da oggi, in vendita dal prossimo 21 agosto 2020 al prezzo di 189 euro nei colori Mystic Bronze, Mystic White e Mystic Black.