domenica, Settembre 20, 2020
Home Tags Samsung Galaxy Watch 3

Samsung Galaxy Watch 3: prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

 

Samsung Galaxy Watch 3

Samsung Galaxy Watch 3 è uno smartwatch di fascia premium, presentato dal produttore sudcoreano il 5 agosto 2020 in occasione del lancio della serie Samsung Galaxy Note 20. Si tratta di un orologio ai vertici della categoria, sia per design, sia per dotazione tecnica, che vanta soluzioni all’avanguardia ed echi di vecchie conoscenze: la ghiera fisica girevole che abbraccia il display Super AMOLED, ad esempio, e, viceversa, la disponibilità di una versione LTE con supporto alle eSIM. Ma per saperne di più, seguici nei paragrafi qui sotto perché ci soffermiamo sulle caratteristiche tecniche, sul design, sulle funzioni software, sulle immagini, oltre che sul prezzo e sull’uscita di Samsung Galaxy Watch 3.

Caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Watch 3

Samsung Galaxy Watch 3 è uno smartwatch che ha l’arduo compito di andare a migliorare modelli precedenti di un certo calibro quali sono Samsung Galaxy Watch 2 e Samsung Galaxy Watch, riportandoli su un orologio tutto nuovo, il fiore all’occhiello del settore per il produttore sudcoreano.

Partendo dallo schermo, protetto da vetro Gorilla Glass DX, Galaxy Watch 3 segue proprio le tracce di questi ultimi riproponendo un pannello circolare, di tipo Super AMOLED, con risoluzione di 360 x 360 pixel, disponibile in due dimensioni: con diametro da 1,2″ (30 mm) e da 1,4″ (34 mm) con scocca da 41 o 45 mm rispettivamente.

A bordo c’è un chipset Exynos 9110 con processore dual core a 1,15 GHz, con 8 GB di memoria interna e 1 GB di RAM a supporto, in entrambi i casi.

Lato sensori e connettività, Samsung Galaxy Watch 3 dispone di una dotazione standard per la fascia cui appartiene, quella alta: Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11 b/g/n 2.4 GHz, NFC, LTE (nella versione dedicata), GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, sensore per il rilevamento del battito cardiaco a 8 fotodiodi, ECG, barometro, giroscopio, accelerometro, sensore di luminosità, SpO2, e così via.

La batteria, infine, ha una capacità di 247 mAh per la variante da 41 mm di diametro e da 340 mAh per il modello con la cassa da 45 mm, in entrambi i casi compatibile con la ricarica wireless basata su WPC.

Design di Samsung Galaxy Watch 3

Lato design, Samsung Galaxy Watch 3 risulta essere piuttosto simile al Galaxy Watch originale. Oltre ai due tasti funzione, torna infatti la ghiera fisica rotante a sostituire quella digitale dello Watch Active 2, una caratteristica apprezzata da molti a partire dal primo modello. Le forme dell’orologio sono tondeggianti e il display risulta essere ben ottimizzato, posizionato all’interno di una scocca in acciaio inossidabile o in titanio e disponibile, come anticipato, in due varianti per adattarsi al meglio al pubblico maschile e femminile.

Samsung Galaxy Watch Active 3 vanta inoltre certificazioni come la IP68 contro polvere e acqua (fino a 5 ATM), e la MIL-STD-810 che ne attesta l’elevata resistenza contro gli urti. In ogni caso, l’orologio è senza dubbio curato ed elegante, ottimo per essere indossato in tutte le occasioni, e da qualsiasi polso vista la disponibilità delle due varianti che, lato dimensioni, fanno segnate tali valori:

  • 45 x 46,2 x 11,1 mm per un peso di 53 grammi con scocca in acciaio inossidabile; 43 grammi per la variante in titanio;
  • 41 x 42,5 x 11,1 mm per un peso di 48,2 grammi con scocca in acciaio inossidabile.

Software e funzioni di Samsung Galaxy Watch 3

Samsung Galaxy Watch 3 arriva con l’interfaccia utente TizenOS 5.5di casa Samsung. Si tratta di una personalizzazione ricca di app preinstallate e di funzioni utili sia per una mera personalizzazione (80.000 quadranti diversi disponibili), sia per l’utilizzo dell’orologio in ottica smart. Fra queste, la possibilità di utilizzare delle gesture con le mani per determinate operazioni (rispondere alle chiamate, disattivare i suoni, eccetera), rimanere aggiornati sul meteo, tenere d’occhio parametri come la frequenza cardiaca, i passi o le calorie, impostare delle opzioni di risposta automatica per messaggi e immagini ricevuti, o vedere foto ed emoticon direttamente dal polso.

Il modello LTE, permette inoltre di chiamare, inviare messaggi e connettersi alla rete in autonomia (cioè senza che ci sia il bisogno dello smartphone), chicche che ovviamente mancano nella versione Bluetooth, che può in ogni caso fungere da specchio del telefono al quale è connesso per notifiche e quant’altro.

Per il resto, lo smartwatch è ricco di profili sportivi per monitorare varie attività tramite Samsung Health e dà accesso ad alcune funzioni specifiche rivolte alla salute come la possibilità di misurare la pressione sanguigna con la funzione ECG, monitorare i valori di ossigenazione del sangue col sensore SpO2, rilevare le cadute grazie alla funzione Fall Detection che consente di inviare un messaggio di SOS ai contatti di emergenza e altro ancora.

Interessante la funzione di stima del Vo2Max, la disponibilità di 120 diversi video di allenamento, o ancora, l’analisi della corsa, che offre feedback in tempo reale durante le sessioni e analisi avanzate, pensata per rendere più proficui gli allenamenti, aumentare le prestazioni e ridurre gli infortuni.

Immagini di Samsung Galaxy Watch 3

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy Watch 3

Samsung Galaxy Watch 3 è stato presentato sul mercato il 5 agosto 2020 ma arriva in Italia il 7 agosto seguente nei seguenti prezzi, versioni e colorazioni:

Versione Bluetooth:

  • 41 mm in Mystic Silver o Mystic Bronze a 429 euro
  • 45 mm in Mystic Black o Mystic Silver a 459 euro

Versione LTE:

  • 41 mm in Mystic Silver o Mystic Bronze a 479 euro
  • 45 mm in Mystic Black o Mystic Silver a 509 euro
  • 45 mm Titan a 679 euro

L’orologio è disponibile all’acquisto dal 7 al 20 agosto 2020 con al corredo una promozione di lancio che permette di ottenere Wireless Battery Pack.

15,572FansMi piace
1,925FollowerSegui
803FollowerSegui
25,700IscrittiIscriviti