garmin

Qualche ora fa Garmin, brand particolarmente noto ed apprezzato per i suoi wearable, ha annunciato ufficialmente Garmin inReach Mini e Garmin GPSMAP 66i: due dispositivi satellitari di messaggistica e localizzazione pensati per gli amanti delle escursioni.

Non sono passati molti giorni dal lancio dello smartwatch per golfisti Garmin MARQ Golfer e dei ciclocomputer Edge 1030 Plus e Edge 130 Plus, ma Garmin torna già a far sentire la propria voce con altri due device particolari dedicati agli amanti dell’attività nella natura, ma in sicurezza.

Garmin inReach Mini e Garmin GPSMAP 66i: caratteristiche e funzioni

Garmin inReach Mini e Garmin GPSMAP 66i sono due dispositivi suscettibili di tornare molto comodi a tutti gli amanti delle escursioni in montagna, sia quelli di vecchia data che i novizi spinti dalla situazione attuale a cercare idee di vacanza esenti da assembramenti.

Se però la montagna promette panorami mozzafiato, attività sportiva in natura e tranquillità, l’isolamento rappresenta anche un fattore di rischio, è sempre bene quindi curare l’aspetto della sicurezza, la quale passa soprattutto attraverso la giusta attrezzatura.

È proprio qui che entrano in gioco i due prodotti appena annunciati da Garmin: Garmin inReach Mini e GPSMAP 66i sono dispositivi che permettono di mandare messaggi e segnalare da qualunque punto del globo la propria posizione, oltre a consentire la richiesta di soccorso in caso di emergenza.

In particolare, Garmin inReach Mini è un comunicatore satellitare che, tramite il sistema Iridium, consente di avere una comunicazione in doppia direzione, anche dove i normali smartphone e telefoni cellulari non garantiscono copertura. Oltre a inviare e ricevere messaggi di testo ed e-mail, il piccolo dispositivo è dotato anche di una funzione SOS attiva 24/7, la quale è direttamente collegata al centro di coordinamento emergenze internazionale GEOS, garantendo così assistenza e soccorso immediato in caso di necessità, ovunque ci si trovi.

Con un peso pari a 120 grammi, Garmin inReach Mini può essere comodamente applicato allo zaino. Garmin inReach Mini è stato progettato per accompagnare l’utente anche nelle condizioni più estreme, infatti è resistente agli urti e impermeabile (IPX7). Integra, inoltre, una batteria ricaricabile al litio che garantisce un’autonomia che va dalle 90 ore con invio del rilevamento del percorso ogni 10 minuti, fino a un anno in modalità stand by.

Garmin GPSMAP 66i è, invece, un dispositivo rivolto agli escursionisti già più esperti e nasce dall fusione della serie di device portatili Garmin GPSMAP e la tecnologia inReach. Questo avanzato strumento mette a disposizione, quindi, sia funzionalità di messaggistica bidirezionale che una geolocalizzazione globale, grazie all’utilizzo combinato dei satelliti GPS/GLONASS/GALILEO e della rete Iridium. In aggiunta a questo, la cartografia precaricata TopoActive Europe permette all’ utente di consultare nel dettaglio tutte le caratteristiche del territorio come linee di quota, coste, fiumi, vette e i punti panoramici. Le opzioni cartografiche sono varie: ad esempio, è possibile optare per  l’abbonamento BirdsEye integrato, che è scaricabile sul GPSMAP 66i anche tramite una connessione Wi-Fi e permette di pianificare le proprie uscite aiutandosi con la consultazione di immagini satellitari in alta risoluzione dei luoghi da attraversare.

Anche Garmin GPSMAP 66i promette resistenza agli urti secondo lo standard militare MIL-STD-810 e impermeabilità IPX7 e integra una batteria ricaricabile con un’autonomia dichiarata fino a 35 ore (con tracciamento ogni 10 minuti) o fino a 200 ore in modalità “Expedition”, che prevede intervalli di tracciamento ogni 30 minuti.

Il tutto senza dimenticare che, grazie all’integrazione dei nuovi Garmin Connect Courses API, gli utenti avranno la possibilità di importare file e scaricare direttamente sul proprio Garmin GPSMap 66i i percorsi creati tramite applicazioni di terze parti, come ad esempio l’applicazione Komoot.

Garmin inReach Mini e Garmin GPSMAP 66i: immagini e prezzi

Garmin InReach Mini arriva sul mercato italiano al prezzo di listino di 349,90 euro (cui va aggiunto il costo per il traffico dati satellitare). Garmin GPSMAP 66i, invece, costa 599,99 euro (anche qui va aggiunto il costo dell’abbonamento per il traffico dati satellitare). Per maggiori informazioni, potete fare riferimento al sito Garmin.

Leggi anche: Migliori smartphone Android: la classifica di giugno 2020