Home Computer News Windows Subsystem for Android sbarca sul Microsoft Store, forse anche per Xbox

Windows Subsystem for Android sbarca sul Microsoft Store, forse anche per Xbox

0
come togliere le animazioni Windows 11 copertina

Una delle novità potenzialmente più dirompenti annunciate da Microsoft in sede di presentazione di Windows 11 è rappresentata dal supporto alle applicazioni Android e, sebbene la disponibilità della funzione non sarà immediata, il necessario Windows Subsystem for Android ha già fatto capolino sul Microsoft Store, accendendo una speranza addirittura per le console Xbox.

Nei giorni scorsi Microsoft ha ufficializzato la data di rilascio di Windows 11, che avverrà naturalmente sotto forma di staged rollout. L’eccitazione per l’annuncio, tuttavia, è stata subito smorzata dalla conferma che il supporto alle app di Android non sarà disponibile fin da subito, ma anzi l’attesa per la nuova funzione potrebbe essere anche piuttosto lunga (si parla del prossimo anno).

Windows Subsystem for Android sul Microsoft Store (anche per Xbox?)

Se da una parte la novità, com’è ovvio, farà dapprima la propria comparsa in Windows Insiders nei prossimi mesi, dall’altra va segnalato che il Windows Subsystem for Android, ovvero il sottosistema che renderà possibile il funzionamento delle app Android su Windows, è già disponibile sul Microsoft Store e chiunque può scaricarlo.

Potete anche effettuare il download, comunque, ma allo stato attuale non serve a molto: una volta aperta, l’app scaricata si presenta banalmente come una schermata nera, vuota.

La parte interessante, comunque, rimane l’approdo dell’app sul Microsoft Store sotto gli occhi di tutti, visto che il Windows Subsystem for Android non è ancora stato neppure in preview e Microsoft non ha parlato del suo funzionamento o dei requisiti. Né maggiori informazioni si trovano nella descrizione, che riporta soltanto “Microsoft Confidential – For testing purposes – Please do not take screenshots or communicate about the content“.

Qualche dettaglio in più, invece, si può leggere alla voce relativa ai requisiti minimi di sistema: la build minima richiesta è Windows 10 version 22000.0 o successiva – dunque la funzione potrebbe non essere strettamente legata a Windows 11; sono richiesti almeno 8 GB di RAM – ma ne sono consigliati 16 GB – ed è indicata compatibilità con architetture ARM64 e x64.

Certamente interessante è, alla voce OS, la presenza delle console Xbox: dalla famiglia Xbox One fino alle più nuove Xbox Series X e Series S. Fino a questo momento Microsoft non aveva parlato della possibilità di portare le app di Android anche sulle console da gioco, tuttavia la mossa potrebbe essere quanto meno curiosa.

[Aggiornamento del 04/09/2021] Il riferimento a Xbox è stato rimosso dal Microsoft Store, resta da capire se si sia trattato di un banale errore o se il colosso di Redmond preferisca giocare ancora con le carte coperte.

Se siete curiosi di scaricare Windows Subsystem for Android, ecco il link al sito ufficiale.

Windows Subsystem for Android

Leggi anche: Come installare Windows 11: download, guida e tutte le novità

Fonte