Home Wearable Cuffie Un'immagine ci svela il design delle cuffie Nothing ear (1)

Un’immagine ci svela il design delle cuffie Nothing ear (1)

0
Nothing ear (1)

Nei giorni scorsi Nothing, la startup londinese creata da Carl Pei (ossia l’ex CEO e co-fondatore di OnePlus), ha annunciato un’iniziativa dedicata al lancio del suo primo prodotto, le cuffie true wireless Nothing ear (1), in virtù della quale 100 utenti avranno la possibilità di acquistare un’edizione limitata ed esclusiva del device.

Ricordiamo che tra gli obiettivi di Nothing vi è anche quello di semplificare la propria offerta di prodotti con innovazione e tecnologia all’avanguardia senza trascurare l’accessibilità.

Ecco come saranno le cuffie Nothing ear (1)

Nelle scorse ore è stata pubblicata in Rete una nuova immagine delle cuffie Nothing ear (1) che ci mostra degli auricolari dotati di componenti trasparenti e di un design accattivante.

L’immagine rendering in questione, diffusa da Ayush Verma, dovrebbe mostrare la custodia degli auricolari Nothing ear (1) e pare che provenga da un sito Web partner di Nothing (c’è da mettere in evidenza, tuttavia, che non vi sono garanzie di autenticità).

Nothing ear (1)

Stando a quanto è possibile ricavare da tale immagine, il produttore dovrebbe avere puntato su un design in-ear minimal e la custodia (che potrebbe essere quadrata) dovrebbe presentare uno strato bianco a protezione del circuito e della batteria.

Gli auricolari rosso (quello di sinistra) e nero (quello di destra) probabilmente contengono dei microfoni che sono in grado di rilevare il rumore circostante e offrire un sistema di cancellazione attiva del rumore per garantire agli utenti un’esperienza di ascolto molto piacevole.

Come ricorda Gizmochina, la presentazione delle cuffie true wireless Nothing ear (1) è in programma per il 27 luglio e una speciale edizione con incisione del numero di serie per i primi 100 acquirenti sarà disponibile in esclusiva su StockX.

Senza dubbio tra i punti di forza delle cuffie di Nothing vi sarà il prezzo, pari a 99 dollari, ossia decisamente aggressivo per un prodotto di questo genere (basti pensare che le cuffie corrispondenti di Apple hanno un prezzo di listino di 249 dollari).

Leggi anche: le migliori cuffie in-ear