Home TV & Streaming In India basta 1 euro al mese per utilizzare Amazon Prime Video

In India basta 1 euro al mese per utilizzare Amazon Prime Video

0
Amazon Prime Video

Le aziende occidentali sono sempre alla ricerca di nuovi utenti e, di tanto in tanto, mettono in piedi alcune offerte per far provare un particolare servizio con la speranza di attirare nuovi clienti. Se questo può rappresentare una strada percorribile in Occidente, in altri paesi è necessario prendere in considerazione altre strategie commerciali.

Basta 1 euro per guardare Prime Video

In India, ad esempio, aziende del calibro di Netflix e Spotify hanno dei piani tariffari estremamente competitivi (qui quello di Netflix e qui quello di Spotify), pensati appunto per offrire la possibilità a potenziali clienti di provare i servizi offerti e magari sottoscrivere un abbonamento.

È quello che ha intenzione di fare anche Amazon con Amazon Prime Video che, tramite una collaborazione con l’operatore mobile Airtel, ha dato via al servizio Amazon Prime Video Mobile Edition. Come anticipa il nome stesso, la nuova proposta del colosso americano ha l’obbiettivo di offrire il catalogo di contenuti multimediali ad un prezzo estremamente competitivo per l’India: 89 rupie indiane al mese, ovvero circa 1 euro al cambio.

Gli utenti che sottoscrivono il piano tariffario hanno accesso unicamente ai contenuti multimediali presenti sulla piattaforma – quindi niente Amazon Prime o Amazon Prime Music – per un periodo di 28 giorni sfruttando i 6 GB di traffico dati disponibili con il piano mobile di Airtel. Nel caso in cui 6 GB fossero troppo pochi, l’azienda offre un altro piano da 299 rupie indiane, circa 3,40 euro al cambio, che offre chiamate illimitate, 1.5 GB di traffico al giorno e l’accesso al catalogo di Amazon Prime Video per 28 giorni; entrambi, però, permettono di guardare contenuti solo in qualità SD.

Potrebbe interessarti anche: le novità di Amazon Prime Video di gennaio 2021