Home Wearable Smartwatch Spotify porta finalmente l'app standalone su Apple Watch

Spotify porta finalmente l’app standalone su Apple Watch

0
Apple Watch 6, SE, 3

A due anni dall’annuncio e dopo due mesi di beta test, Spotify sta lanciando a livello globale un’app standalone per la serie Apple Watch, consentendo agli utenti di riprodurre in streaming la musica senza bisogno del proprio iPhone.

Finora lo smartwatch di Apple poteva essere utilizzato solo per controllare la riproduzione musicale dell’app Spotify per iPhone, una funzionalità disponibile anche per i dispositivi indossabili ben più economici, ma con il nuovo aggiornamento sarà possibile riprodurre in streaming la propria musica tramite l’app Spotify direttamente su Apple Watch attraverso una connessione Wi-Fi o dati mobili, eliminando la necessità di portare con sé un iPhone ogni volta che si vuole ascoltare musica, specialmente quando risulta scomodo come durante la corsa.

Con lo streaming autonomo gli utenti di Spotify possono infatti trasmettere in streaming dal polso direttamente alle cuffie Bluetooth o alle AirPods.

Spotify consente lo streaming autonomo su Apple Watch

Dopo Apple Music e Pandora, Spotify è l’ultimo tra i migliori servizi di streaming musicale a rilasciare un’app standalone per Apple Watch, ma almeno è arrivato prima di YouTube Music che ancora una volta è in ritardo nell’offrire parità di funzionalità con i suoi servizi di streaming musicale.

L’aggiornamento all’app Spotify è stato notato da alcuni utenti negli Stati Uniti che non facevano parte del gruppo di test di settembre, anche se alcuni di questi vedono l’opzione contrassegnata dall’etichetta beta.

La funzionalità per lo streaming autonomo di Spotify sarà disponibile per tutti gli utenti del servizio in possesso di uno smartwatch Apple Watch Series 3 o versioni successive dotato di Watch OS 6.0 o versioni successive.

Leggi anche: Apple Watch 6 vs SE vs 3: quale acquistare e perché

Fonte