Home Telefonia Un fiume di leak sulla gamma iPhone 12 a un giorno dal...

Un fiume di leak sulla gamma iPhone 12 a un giorno dal lancio

0
iPhone 12 render

Come sempre più spesso accade nel mondo hi-tech, a distanza di pochissime ore dall’evento di lancio della gamma iPhone 12, una serie di leak ci permettono di scoprire alcune interessanti novità attese sulla nuova serie di smartphone di fascia alta di Apple. In queste ore, infatti, Max Weinbach, uno dei volti più importanti di XDA, tramite l’account @pineleaks ci offre una visione anticipata di quelle che dovrebbero essere le caratteristiche dei nuovi iPhone per quanto riguarda la batteria, il Face ID e lo zoom della fotocamera.

Migliora l’autonomia, ma non per iPhone 12

Partendo con ordine, secondo Weinbach, quest’anno iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max riusciranno a garantire almeno 1 ora in più di autonomia rispetto il modello iPhone 12 mini, il quale, per via del suo design decisamente compatto, dovrebbe invece rappresentare un passo indietro rispetto all’autonomia offerta da iPhone 11.

Il Face ID, ovvero il sistema di sensori che assieme alla fotocamera TrueDepth si occupa di riconoscere il volto inquadrato, dovrebbe fare affidamento sul nuovo “algoritmo di zonizzazione dinamica“; secondo Weinbach la tecnologia migliorerebbe di molto le performance del Face ID garantendo un riconoscimento e un accesso allo smartphone ancora più rapido. Per quanto riguarda il notch, invece, è attesa una tacca meno evidente su iPhone 12 mini ma leggermente più larga lungo l’asse verticale proprio per fare spazio al nuovo sensore Face ID.

Face ID più rapido e notch più compatto

Apple, con iPhone 12, punterà molto anche sull’aspetto fotografico dei nuovi smartphone, settore in cui aziende come Samsung, Huawei, Google e Xiaomi continuano a dare del filo da torcere e conquistare le posizioni più alte su DxOMark. Weinbach riporta che le capacità dello zoom ottico verranno sostanzialmente incrementate e che iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max vedranno l’arrivo di uno zoom 4x e 5x migliorato.

Novità anche per il sensore ultra grandangolare che dovrebbe disporre di una maggiore apertura migliorando così le performance in condizioni di scarsa luminosità e permettere anche lo scatto di foto macro a distanza ravvicinata rispetto a quanto offerto dal sensore su iPhone 11.

Vi ricordiamo che l’evento Apple “Hi, Speed” sarà trasmesso in streaming domani, 13 ottobre 2020, alle 19:00; potrete scoprire le ultime novità presentate dal colosso di Cupertino assieme a noi sul nostro canale YouTube TuttoTech.