Microsoft Outlook per iOS introduce la modalità non disturbare

Tra le novità di iOS 14, rilasciato ufficialmente ieri da Apple, c’è la possibilità di impostare applicazioni di terze parti come gestore predefinito per le e-mail e per la navigazione web. Tra le possibilità c’è anche quella di utilizzare le soluzioni di Microsoft, in particolare Outlook per la posta elettronica e Microsoft Edge per la navigazione.

Sostituire le applicazioni predefinite

Se siete stufi di Mail, l’applicazione che gestisce la posta elettronica sui dispositivi iOS e iPadOS, o se al classico Safari di Apple preferite il nuovissimo Microsoft Edge, con iOS 14 e iPadOS 14 è possibile finalmente utilizzare applicazioni di terze parti.

Intendiamoci, anche con le versioni precedenti dei sistemi di Cupertino era possibile utilizzare app per e-mail e web browsing prodotte da terze parti. Quello che però non era possibile effettuare era impostare tali applicazioni come predefinite.

Aprendo un link da un messaggio è possibile navigare direttamente tramite Edge, mentre se in una pagina web trovate un indirizzo e-mail a cui scrivere è possibile farlo direttamente con Outlook. Tutto ciò avviene in maniera molto semplice, ed è la stessa Apple a suggerirci come fare.

Come rendere predefiniti Microsoft Edge e Outlook su iOS 14 1

Aprendo un browser compatibile verrà visualizzata una finestra che chiede se l’utente è intenzionato a utilizzarlo come applicazione predefinita, rimandando di fatto alle Impostazioni di iOS/iPadOS. Vediamo come fare.

Come impostare Outlook e Edge come app predefinite

Per impostare Microsoft Outlook come gestore predefinito della posta e Microsoft Edge come browser predefinito è sufficiente entrare nelle Impostazioni di iOS/iPadOS. Dovrete scorrere verso il basso fino alla sezione dedicata alle applicazioni ed aprire Outlook ed Edge.

Entrando nelle impostazioni delle due app vedrete una voce “App per il browser di default” e “App per l’e-mail di default”, a fianco della quale c’è il nome dell’app predefinita e un simbolo”>”. Premendolo aprirete la lista delle app utilizzabili, scegliete la vostra preferita e tornate indietro per salvare l’impostazione.

Ora potete utilizzare Microsoft Edge e Microsoft Outlook come gestori predefiniti delle pagine web e della posta elettronica ma la procedura è la stessa anche per applicazioni di altri produttori, come Google, solo per citare il concorrente più famoso.

Attenzione però, la prima versione pubblica di iOS 14 ripristina i due valori a quelli di default (Safari e Mail) se spegnete o riavviate il vostro iPhone, costringendovi a ripetete la procedura. È comunque probabile che Apple risolva il bug con un prossimo aggiornamento.

Se non lo avete già fatto potete scaricare le due applicazioni dall’AppStore utilizzando i link sottostanti.

Microsoft Edge per iOS/iPadOS

Microsoft Outlook per iOS/iPadOS