Computer

Apple ammette che ci sono problemi con le tastiere a farfalla dei recenti MacBook

MacBook Pro nuova tastiera

È noto che Apple ha modificato leggermente il design delle tastiere “a farfalla” degli ultimi Mac aggiungendo delle membrane in silicone per impedire l’ingresso di polvere e detriti (vedi foto di copertina), ma Apple non ha mai ammesso che lo ha fatto per sistemare un problema imprevisto con la precedente generazione.

In risposta a un articolo del Wall Street Journal, che evidenziava le segnalazioni in corso di problemi, un portavoce di Apple ha detto che la società era a conoscenza di un “piccolo numero di utenti” le cui tastiere a farfalla dei MacBook stavano dando problemi e che era “dispiaciuta” per l’accaduto. Non lo ha tuttavia riconosciuto come un difetto sistematico sostenendo che la “stragrande maggioranza” degli utenti in possesso di MacBook Air e Pro non hanno riscontrato alcun problema.

Aziende come iFixit e Simple Mac potrebbero non essere d’accordo. Ritengono che il sistema di tastiera a farfalla (che consente tasti molto sottili ma stabili) delle ultime generazione di MacBook sia intrinsecamente fragile e che anche la minima quantità di detriti possa bloccare il meccanismo. E mentre qualsiasi sistema con tastiera di terza generazione è ancora coperto dalla garanzia gratuita, non c’è alcuna garanzia che Apple istituirà un programma di riparazione speciale.

Anche se non è chiaro quante persone siano interessate, il problema è sufficientemente esteso che alcuni stanno chiedendo ad Apple di tornare sui suoi passi e mettere da parte le tastiere con meccanismo a farfalla. Ritengono che Apple abbia compromesso l’affidabilità (per non parlare dell’ergonomia di digitazione) nel nome di un design più sottile. Cosa ne pensate?

Fonte: Engadget

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top