TV & Streaming

I 10 migliori film degli anni 90

I 10 migliori film degli anni 90

Eccoci tornati con una nuova Top 10 legata al mondo cinematografico. Stavolta affronteremo il decennio degli anni 90′, senza distinzioni fra generi e tipologie di film ma selezionando solo quelli che per noi sono i 10 migliori film degli anni 90.

Prima di proseguire, vi consigliamo di dare anche un’occhiata alle nostre altre classifiche legate al mondo dei film:

Top 10 dei migliori film degli anni 90

10 – The Truman Show (1998)

Iniziamo la nostra Top 10 dei migliori film degli anni 90 con The Truman Show, un film che ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar, 6 candidature e vinto 3 Golden Globes.

Truman Burbank crede di essere una persona come tante altre, che conduce una vita normale all’interno della sua città preferita. Tutto però cambia un giorno quando scopre che tutta la sua vita, fin dall’infanzia, va in onda in tv 24 ore su 24 e tutti quelli che lo circondano non sono altro che degli attori. La sua vita non è stata altra che un reality show andato in onda senza alcuna interruzione.

9 – Matrix (1999)

Un hacker di nome Neo, grazie all’aiuto del misterioso Morpheus, scopre che quella per lui è la “realtà” non è altro che un facciata, un mondo virtuale creato dal super computer Matrix per controllare gli esseri umani. Ma Morpheus è convinto che Neo sia il prescelto di cui parla un’antica profezia, e che sarà in grado di guidare la rivoluzione contro Matrix.

8 – Balla coi lupi (1990)

Il film ha ottenuto 12 candidature e vinto 7 Premi Oscar, 6 candidature e vinto 3 Golden GlobesJoh Dunbar è considerato un eroe dopo che accidentalmente conduce le truppe dell’unione alla vittoria durante la Guerra Civile. Richiede una posizione sulla frontiera dell’ovest, ma la trova deserta. Presto, però, scopre di non essere solo ed incontra un lupo che chiama “due calzini” e una tribù pellerossa. Presto, Dunbar stringe amicizia con la tribù e scopre una donna bianca cresciuta dalla tribù di nativi…

7 – Le ali della libertà (1994)

Andy viene condannato nel 1947 a due ergastoli per aver assassinato sua moglie e l’amante. La condanna la deve scontare nella prigione di Stato “Shawshank” e lui, impacciato bancario, ha poco da spartire con gli altri ospiti. Fa però amicizia con Red, che deve passare come lui tutta la vita in prigione, e insieme trascorrono vent’anni. Nel frattempo Andy riesce a diventare il curatore di una ben fornita biblioteca a disposizione di tutti i detenuti e, con un piano ben congegnato, riesce a fuggire.

6 – I soliti sospetti (1995)

I soliti sospetti

Un noto criminale, Dean Keaton, viene ucciso nella stiva del cargo da un ignoto dove ha appiccato il fuoco mentre l’equipaggio è stato sterminato. L’unico sopravvissuto alla strage, un delinquente di mezza tacca, lo storpio Verbal Kint, che viene interrogato da David Kujan, poliziotto doganale. Cinque criminali si ritrovano incomprensibilmente insieme ad un confronto all’americana. Scopriranno che dietro tutto c’è il re dei malfattori, Keyser Soze, che li costringerà a partecipare ad una missione suicida.

5 – La vita è bella (1993)

Unico film italiano a far parte della Top 10 dei migliori film degli anni 90.

Guido Orefice è un uomo italiano di origine ebraica che, trasferitosi dalla campagna toscana, si reca dallo zio ad Arezzo con l’amico Ferruccio. Durante il tragitto, dove viene scambiato per il re Vittorio Emanuele III, incontra una giovane maestra elementare di nome Dora, a cui subito dà il soprannome di principessa, innamorandosene. Guido e Dora si sposano e dal loro amore nasce Giosuè. Cinque anni dopo, nonostante l’invasione nazista, la famiglia è ancora felice: Guido ha finalmente aperto una libreria ma, proprio il giorno del compleanno di suo figlio, i due, insieme allo zio Eliseo, vengono catturati dai nazisti e caricati su un treno insieme ad altri ebrei per la deportazione in un lager. Pur di proteggere Giosuè dagli orrori della realtà, Guido sin dall’inizio del tragico viaggio in treno, racconta a Giosuè che stanno partecipando a un gioco a premi, in cui si dovranno affrontare numerose prove per vincere un carro armato vero. Arriva a spacciarsi anche come interprete del comandante tedesco, per “tradurre” a modo suo le regole del lager, imposte ai prigionieri, in un emozionante gioco.

4 – Forrest Gump (1994)

Il film spazia su circa trent’anni di storia degli Stati Uniti d’America: Forrest, seduto su una panchina, comincia a raccontare la propria storia, che inizia quando egli stesso era un bambino e si conclude approssimativamente nel 1982. Durante questi anni Forrest conoscerà importanti personaggi della seconda metà del XX secolo come Elvis Presley, John F. Kennedy, Lyndon B. Johnson, John Lennon, George Wallace e Richard Nixon, stabilirà un nuovo clima di pace tra Stati Uniti d’America e Cina, diventerà una stella prima del football e poi di ping-pong, parteciperà alla guerra del Vietnam e a un raduno hippy, senza tuttavia rendersi realmente conto di quanto tutto questo fosse straordinario.

3 – Schindler’s List (1993)

Tratto dal libro di Thomas Keneally è la vera storia di Oscar Schindler, industriale tedesco. Il film ha ottenuto 12 candidature e vinto 7 Premi Oscar.

Storia di un eroe, Oskar Schindler, industriale tedesco. Dopo una fase di disinteressamento nei confronti del destino degli ebrei, si decide ad aiutarli: li compra, se ne impossessa e li spedisce in un suo campo di lavoro dove staranno al sicuro. Ma con la fine della guerra, trovatosi senza soldi, sarà costretto a fuggire…

2 – Quei bravi ragazzi (1990)

Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar. Henry Hill, figlio di emigranti italo-irlandesi, fin da giovane entra a far parte della piccola mafia dei quartieri poveri di New York. Ma ben presto scopre la ferocia dei boss locali che usano chiamarsi fra di loro “bravi ragazzi”. Si tratta di uno dei migliori film che descrive la situazione legata alla malavita nei quartieri poveri di New York.

1 – Pulp Fiction (1994)

La nostra prima scena per i migliori film degli anni 90 va a Pulp Fiction. Quattro storie di violenza s’intersecano in una struttura apparentemente circolare che va avanti e indietro nel tempo. Il film ha ottenuto 7 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar.

Le vite di un pugile, di due gangster, di un boss e della sua pupa, di uno spacciatore e di una coppia di rapinatori si sfiorano e collidono in una serie di eventi imprevedibili e paradossali.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top