Con Avengers: Endgame e ancor di più con Spider Man: Far From Home si è conclusa la terza fase del Marvel Cinematic Universe (qui la guida per guardare tutti i film nel corretto ordine). Disney tuttavia non ha intenzione di fermarsi, anzi. I Marvel Studios devono ancora confermare ufficialmente i loro piani, ma il programma di rilascio della Disney fino al 2022 garantisce che almeno otto film siano in arrivo (con potenziali ulteriori 6 fino al 2023).

Eccovi dunque tutti i film del Marvel Cinematic Universe in arrivo al cinema fino al 2023.

Vedova nera – maggio 2020

Ad aprire la fase 4 troveremo Black Widow (Vedova Nera). La regia del film è stata affidata a Cate Shortland con Scarlett Johansson che tornerà nel suo ruolo con il tanto atteso film solista per il MCU.

Pur non sapendo ancora nulla sulla trama, visto quanto successo in Avengers: Endgame, è estremamente probabile che il film sia un prequel che racconti una storia antecedente agli Avengers.

The Ethernals – novembre 2020

The Eternals Marvel

Il film potrebbe benissimo essere il “sequel spirituale” di Avengers, con un progetto che suona certamente più ambizioso e con la possibilità di dare l’avvio a una saga del tutto nuova.

A dirigere il film i Marvel Studios hanno voluto Chloe Zhao mentre il cast potrà contare, fra gli altri, anche su Angelina Jolie, Richard Madden, Kumail Nanjiani, Ma Dong-seok e Salma Hayek.

All’appello potrebbe essere presente anche Milly Bobby Brown, “Undici” di Stranger Things che è stata più volte affiancata al MCU. Al momento tuttavia non abbiamo alcuna conferma in merito a ciò.

Shang-Chi – febbraio 2021

Shang-Chi sarà il primo eroe Marvel con connotazione asiatica. Destin Daniel Cretton è pronto a dirigere il primo film della Marvel con un protagonista cinese.

Ancora avvolta interamente nel mistero la trama del film anche se un rumor indica che potrebbe coinvolgere il vero mandarino del MCU.

La Disney avrebbe deciso di lanciare Shang-Chi a febbraio 2021 per farlo coindicedere con il capodanno cinese e creare quindi un’opportunità ulteriore di grande incasso al botteghino.

Black Panther 2 – maggio 2021

Il sequel del film ha guadagnato oltre 1,3 miliardi di dollari all’inizio del 2018 si preannuncia come uno dei contenuti più interessanti di tutta la fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Ryan Coogler è tornato a scrivere e a dirigere il film ed è a bordo del progetto dalla fine del 2018, il che significa che possiamo aspettarci un taglio simile a quello del primo capitolo.

Anche in questo caso la trama è avvolta nel mistero, con le vicende che probabilmente torneranno a interessare Wakanda e la sua grandissima fonte di vibranio.

Spider Man 3 – luglio 2021

Spider-Man Far From Home

Ad un mese da Black Panther 2 dovrebbe arrivare al cinema il terzo capitolo di Spider Man.

I Marvel Studios e la partnership di Sony hanno finora operato su un piano biennale con Spider-Man: Homecoming arrivato nel 2017 e Spider-Man: Far From Homerilasciato lo scorso 10 luglio 2019. Tuttavia, è lecito attendersi che gli enormi introiti al botteghino per entrambi i film porteranno la collaborazione a estendersi anche in futuro.

Il protagonista dovrebbe essere ancora una volta Tom Holland, anche se nel 2021 compirà 25 anni, che è proprio ai limiti per interpretare un Peter diciottenne.

Anche in questo caso, la trama del film è avvolta nel mistero ma sarà sicuramente influenzata dai precedenti film che arriveranno nel MCU.

Doctor Strange 2 – novembre 2021

Doctor Strange 2

Pur non sapendo nulla ancora sul cast del nuovo film, è abbastanza ovvio che Benedict Cumberbatch tornerà come Stephen Strange, il buon dottore diventato maestro delle arti mistiche, così come Benedict Wong, che interpretava il suo braccio destro, Wong. Anche Rachel McAdams, che ha interpretato l’interesse amoroso di Stephen Strange, è molto probabile che tornerà anche nel sequel.

Strange è stato visto per ultima de-materializzarsi nel film Avengers: Infinity War, dove una delle sue linee di sviluppo è servita come ispirazione per il titolo del quarto film di Avengers, Avengers: Endgame.

C’è da dire comunque che un rumor non ancora confermato da nessuna fonte ufficiale, sia Disney che Marvel avrebbero deciso di rinviare il film sugli Eterni (magari fino al 2021) nel 2020 sostituirlo con Doctor Strange 2.

Captain Marvel 2 – febbraio 2022

captain-marvel

Captain Marvel 2 dovrebbe essere il primo film Marvel che vedremo all’inizio dell’anno. Ancor più che negli altri film, la trama potrebbe spaziare in lungo e in largo, dal momento che Carol non è mai tornata sulla Terra tra il suo primo film e Avengers: Endgame, il che darebbe al sequel la libertà per mostrare il trasferimento degli Skrulls o il suo ritorno su Hala per combattere il Kree.

Guardiani della Galassia Vol.3 – maggio 2022

Dopo aver riottenuto indietro il regista iniziale, Guardiani della Galassia 3 vedrà probabilmente il ritorno di Chris Hemsworth nei panni di Thor.

Il regista ha dichiarato che Ayesha (Elizabeth Debicki) sarebbe tornata e forse anche la squadra dei Ravagers.

Da quello che possiamo ipotizzare dal finale di Avengers: Endgame, i nuovi arrivati saranno tutti a supporto del gruppo principale dei Guardiani impegnati nella ricerca di Gamora.

Thor 4 – luglio 2022

A distanza di un mese dovrebbe avvenire poi il rilascio del primo eroe Marvel ad avere un quarto capitolo interamente dedicato. Chris Hemsworth tornerà nel suo ruolo che interpreta ormai da anni mentre Taika Waititi sta già scrivendo la sceneggiatura di Thor 4, film in cui farà anche da regista.

Thunderbolts – novembre 2022

Dopo un viaggio nello spazio lungo tre film, il Marvel Cinematic Universe probabilmente tornerà sulla Terra con l’introduzione del nuovo franchise dei Thunderbolts.

I Thunderbolts sono emersi per la prima volta nei fumetti Marvel in un periodo in cui la Terra era a corto di eroi dopo un evento devastante. Questo potrebbe trasferirsi in un vuoto lasciato dagli Avengers, eventualmente non più riuniti in una squadra.

Captain America 4 – marzo 2023

Chris Evans Captain America

Con Chris Evans ormai fuori dal MCU, il testimone potrebbe essere raccolto da Sam Wilson (Anthony Mackie), che ha ricevuto lo scudo di Captain America alla fine di Avengers: Endgame.

A questo punto ci troviamo troppo in là anche per abbozzare una possibile trama ma è possibile che Mackie reciterà accanto a Sebastian Stan (il Bucky Barnes nella serie in sei parti Falcon and Winter Soldier su Disney+) per introdurre al pubblico il nuovo Captain America.

Young Avengers – maggio 2023

Dopo quello che è successo in Endgame, gli Avengers hanno bisogno di “forze fresche” per proteggere la Terra. A questo proposito, dopo 4 anni da Endgame, potrebbe essere il momento giusto per rinnovare la squadra integrando tutti i nuovi eroi che si sono guadagnati un film da solisti (oltre forse alla potenziale integrazione degli X-Men).

A guidare la nuova squadra potremmo trovare Ant-Man (Paul Rudd) e Wasp (Evangeline Lilly) che hanno già un contatto con il gruppo grazie a Cassie Lang (la figlia di Scott Lang).

Spider Man 4 – luglio 2023

Dopo Thor e Captain America, anche Spider-Man potrebbe guadagnarsi un quarto film solista, due anni dopo l’ultimo film e uscirà nei cinema nel luglio del 2023.

Con il quarto capitolo Marvel, Disney e Sony avranno l’opportunità di esplorare la vita universitaria di Peter Parker, discostandosi dalla trama originale che lo vede come uno studente delle superiori.

Nova – novembre 2023

Il finale della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe potrebbe essere rappresentato dalla new-entry Nova.

Richard Rider rimane uno dei personaggi più richiesti dai fan per unirsi al MCU e Feige ha detto di avere “un potenziale immediato” per aderire.

Nova segnerebbe un ritorno al cosmo dal luglio 2022. Non è da escludere che Disney abbia scelto di continuare la collaborazione con alcuni membri dei Guardiani della Galassia anche oltre il franchise di Gunn e di esplorare più angoli dello spazio.