iOS 13.1

Esattamente come previsto, nella serata di ieri è avvenuto il rilascio dell’aggiornamento ad iOS 13.1, insieme a quello di iPadOS e tvOS 13.

Pur non essendo un aggiornamento rivoluzionario, iOS 13.1 necessita di un file di installazione da circa 490 MB, il che suggerisce che c’è qualcosa in più rispetto a dei semplici miglioramenti a livello di sistema.

Qui di seguito vi lasciamo una galleria con il changelog completo condiviso da Apple. In generale però, vengono risolti moltissimi problemi presenti su iOS 13, come ad esempio l’impossibilità di vedere il mittente nella casella della posta in arrivo dell’app Mail. Oltre a ciò, troviamo anche la presenza della condivisione dell’ETA in Apple Maps, delle Shortcuts Automations, delle nuove animazioni per il volume di auricolari o speaker connessi e delle nuove icone di HomeKit all’interno dell’app Casa.

iOS 13.1: il changelog completo

iOS 13.1 rilasciato ufficialmente da Apple 5

iOS 13: Come effettuare l’aggiornamento

Per procedere al download di iOS 13.1, è necessario controllare la sua disponibilità (cosa che di solito avviene in automatico) nelle impostazioni generali. Chiaramente la sua compatibilità è data con tutti gli iPhone e gli iPod Touch che sono compatibili con iOS 13 (per gli iPad ormai c’è iPadOS).

A questo punto rimane solo macOS 10.15 Catalina fra i nuovi sistemi operativi sviluppati da Apple ad essere rilasciato. Pur non avendo ancora una data esatta, ciò dovrebbe avvenire nel mese di ottobre insieme alla presentazione del MacBook Pro 16.

Leggi anche: Come avere 4 mesi di Apple Music gratis con Mediaworld