iPhone SE 2020

Apple ha iniziato nella serata di ieri il roll out di una serie di aggiornamenti per quasi tutti i propri sistemi operativi, in versione stabile e in versione beta per gli sviluppatori. Non aspettatevi novità strabilianti, ma ci sono comunque buoni motivi per non effettuare l’aggiornamento.

iOS/iPadOS 13.5.1 stabile e 13.5.5 beta

Il changelog di iOS/iPadOS 13.5.1 non è molto eloquente e si limita a riportare generici miglioramenti alla sicurezza del sistema. In realtà il compito principale dell’aggiornamento è quello di correggere un problema che ha permesso di effettuare il jailbreak sul recente iOS 13.5, rilasciato appena un paio di settimane fa.

Sono inoltre stati corretti problemi di gestione della memoria e una vulnerabilità che permetteva la potenziale esecuzione di codice arbitrario con privilegi a livello di kernel.

Apple rilascia nuovi aggiornamenti stabili e beta per i propri sistemi operativi 1

Sono ancora meno le informazioni relative a iOS/iPadOS 13.5.5, rilasciato in versione beta per gli sviluppatori e a breve distanza anche per gli utenti finali. Si tratta sostanzialmente di una release destinata a correggere alcuni bug e a migliorare le prestazioni generali del sistema.

In entrambi i casi l’aggiornamento può essere cercato in Impostazioni>Generali>Aggiornamento software, oppure attraverso una notifica di sistema che vi segnalerà la nuova versione del sistema operativo.

macOS 10.5.5 stabile e 10.15.6 beta

Poche novità anche per macOS, che riceve un aggiornamento supplementare della versione 10.15.5 (da 1,2 GB) con importanti correzioni per aumentare la sicurezza dei computer. Il changelog riposta le medesime voci già viste su iOS 13.5.1, andando a correggere le stesse problematiche.

Apple non ha invece rilasciato maggiori dettagli su macOS 10.15.6, che dovrebbe quindi limitarsi a bugfix e miglioramenti alle prestazioni, in attesa di scoprire le novità che ci porterà macOS 10.16. Per installare l’aggiornamento è sufficiente aprire le “Informazioni su questo computer e premere il pulsante “Aggiornamento software”, o controllare le notifiche nel caso il sistema abbia già rilevato la nuova versione.

watchOS 6.2.6

Anche watchOS, il sistema operativo utilizzato sugli Apple Watch, si aggiorna e arriva alla versione 6.2.6, anche in questo caso senza novità degne di nota. L’update, che arriva a pochi giorni dal precedente, si limita a portare importanti aggiornamenti di sicurezza, per cui l’installazione è caldamente consigliata a tutti.

Per installare l’aggiornamento verificate che la batteria dell’Apple Watch sia carica almeno al 50%, quindi aprire l’app Watch su iPhone, scegliere Generali e Aggiornamento software per avviare la procedura.