Amazon Prime Video

Chiesti a gran voce per anni, i profili utente sono finalmente in arrivo su Amazon Prime Video. Così la piattaforma di streaming firmata Amazon è pronta ad allinearsi ai più noti servizi concorrenti, che offrivano da tempo la possibilità di creare dei profili per ciascun fruitore del servizio con tutti i vantaggi che ne derivano.

I clienti di Amazon Prime Video possono creare fino a sei profili utente: un profilo principale associato all’account Amazon e cinque profili aggiuntivi, adulti o bambini. Tra i vantaggi la possibilità di creare diverse Lista Video, di ottenere delle raccomandazioni tarate sulle preferenze di ciascun utente e di avere dei “segnalibri” sui contenuti interrotti.

Arrivano i profili utente su Amazon Prime Video, e Alexa si controlla a mani libere 1

I profili utente sono in rollout sull’app Amazon Prime Video per iOS, Android, i tablet Fire, Fire TV; interessante il fatto che i profili bambino non potranno effettuare acquisti e proporranno esclusivamente i contenuti contrassegnati visibili per i minori sotto i 12 anni, da serie TV e film raccomandati ai risultati della ricerca.

Amazon avverte che il rollout è iniziato ma non tutti gli account visualizzeranno da subito la novità. Rollout partito ma poco più lento per l’app Amazon Alexa per Android e iOS, che si prepara all’esperienza a mani libere: non sarà più necessario premere il pulsante a schermo per interagire con l’assistente virtuale, il che favorirà i dialoghi nei frangenti in cui si hanno le mani occupate.

Potrebbe interessarti: Come eliminare la cronologia su Amazon Prime Video