Tra i compiti di Microsoft non figura solo lo sviluppo di uno dei più diffusi sistemi operativi desktop sulla piazza, l’azienda è infatti anche costantemente impegnata nel miglioramento di Windows 11 grazie all’introduzione di nuove funzionalità, le quali hanno lo scopo di semplificare la vota lavorativa, o comunque l’utilizzo di un PC Windows, da parte degli utenti.

Negli ultimi tempi abbiamo avuto modo di sbirciare due novità in arrivo nel prossimo futuro, una riguarda il funzionamento di Recall, nuova funzione IA che in pratica offrirà agli utenti una sorta di timeline visiva delle loro attività (siti, applicazioni, immagini, documenti, ecc.), nonché una prossima maggiore integrazione del sistema operativo dell’azienda con Android.

Oggi invece, grazie a quanto individuato nella versione Beta 22635.3858 di Windows 11, diamo un fugace sguardo ad un’ulteriore futura novità.

“Continua dal telefono” potrebbe essere una futura funzione di Windows 11 per aumentare la produttività

Il periodo in cui viviamo ci offre diversi strumenti utili nella nostra quotidianità lavorativa, molti utenti infatti non utilizzano esclusivamente il computer per lavoro, ma sempre più spesso anche lo smartphone, dispositivo in grado di fornirci un valido ausilio per diverse attività differenti.

Chi è solito operare in questo modo, vuole poter beneficiare di una sorta di continuità tra il lavoro svolto tramite lo smartphone e quello su computer, motivo per cui spesso si affida ai vari servizi di cloud storage di modo da avere accesso ai propri file da qualsiasi dispositivi collegato.

Windows 11 spinge particolarmente sull’utilizzo di One Drive, soluzione proprietaria del colosso di Redmond per la gestione e il salvataggio dei file in cloud e, nel prossimo futuro, questo strumento potrebbe rivelarsi ancora più utile grazie ad una nuova possibile funzionalità in sviluppo.

Offerta

Apple iPhone 15 (128 GB)

749€ invece di 979€
-23%

Windows 11 "Continua dal telefono"

L’immagine che potete vedere qui sopra è stata condivisa sul popolare social network X (ex Twitter) e ci mostra come potrebbe apparire una nuova funzionalità chiamata “Continua dal telefono”: per quanto al momento la funzione non risulti disponibile, sembra che possa trattarsi di uno strumento in grado di permettere all’utente di riprendere il lavoro iniziato con lo smartphone su un PC con Windows 11.

Il funzionamento non è ancora chiaro, ma lo sviluppatore responsabile della scoperta è riuscito ad individuare qualche indizio all’interno del codice:

Si tratta di un file eseguibile che offre agli utenti la comodità di riprendere il lavoro utilizzando su OneDrive lo stesso file che avevano utilizzato su un altro dispositivo negli ultimi minuti, mentre il PC era bloccato.

Sembra dunque che tutto possa essere collegato all’utilizzo del già citato strumento di cloud storage Microsoft One Drive, che potrebbe essere un requisito fondamentale per il funzionamento di “Continua dal telefono”; Microsoft tuttavia potrebbe utilizzare anche Phone Link per gestire la sincronizzazione tra lo smartphone e il PC Windows, ma è più plausibile la prima opzione considerando che permetterebbe un accesso più semplice e rapido ai vari file utilizzati dall’utente.

Al momento come già detto non ci sono informazioni precise, segno di come probabilmente il tutto sia ancora nelle fasi iniziale di sviluppo, non ci resta che attendere per saperne di più sul funzionamento di “Continua dal telefono” di Windows 11.