Matter rappresenta una vera e propria svolta per il settore della smart home e l’adozione del nuovo standard sta già portando dei vantaggi concreti per gli utenti, con l’esempio più recente rappresentato da WiZ: il brand facente capo a Signify propone sul mercato delle luci smart poco costose ed ha appena fatto registrare un upgrade importante nella propria compatibilità con Apple Home proprio grazie a Matter. Rimanendo in tema, pare che WiZ sia prossima all’annuncio di una telecamera smart.

WiZ V2 con Apple Home grazie a Matter

La notizia più interessante è indubbiamente quella che vede WiZ aggiornare tutte le proprie lampade, lampadine e prese smart prodotte dal 2021 in avanti al nuovo standard comune Matter, battendo sul tempo persino la sorella più famosa e prestigiosa Philips Hue, anch’essa facente capo a Signify.

Offerta

Apple iPad Pro 11'' (M4)

Ddisplay Ultra Retina XDR, 512GB, fotocamera frontale orizzontale da 12MP, fotocamera posteriore da 12MP, scanner LiDAR, Wi-Fi 6E

1199€ invece di 1469€
-18%

L’aggiornamento al nuovo standard avviene contestualmente al lancio della nuova app ufficiale WiZ V2, la quale offre agli utenti la possibilità di eseguire molto agevolmente la migrazione di tutti i propri prodotti compatibili al nuovo standard per la smart home direttamente dall’applicazione; sempre senza uscire dall’app menzionata, inoltre, i dispositivi possono essere tranquillamente aggiunti a qualsivoglia piattaforma compatibile con Matter, includendo nel discorso anche Apple Home. Prima del compimento di questo passo in avanti, la compatibilità delle luci smart WiZ con la piattaforma di smart home di Apple passava imprescindibilmente attraverso Siri Shortcuts; adesso, invece, Matter semplifica nettamente la gestione di molti di questi dispositivi.

Naturalmente, l’aggiornamento a Matter non chiama in causa solo la piattaforma di Apple: i prodotti di WiZ, infatti, funzionano a dovere anche con Google Home, Amazon Alexa e Samsung SmartThings. Intendiamoci, WiZ era già compatibile con le piattaforme menzionate, ma il vantaggio portato da Matter è tutt’altro che trascurabile: adesso, il funzionamento avverrà completamente in locale sfruttando la rete Wi-Fi, senza dover più fare affidamento al cloud; ne dovrebbero conseguire dei passi in avanti netti sul fronte dell’affidabilità e della reattività delle luci smart e non solo.

Come eseguire la migrazione a Matter

Premesso che la compatibilità si estende a tutti i dispositivi di smart home di WiZ prodotti a partire dal Q2 2021 — allo stato attuale, non ci sono ancora in commercio prodotti recanti il logo sulla confezione di vendita, tuttavia il sito ufficifiale non manca di spiegare come riconoscere quelli compatibili con Matter.

Ai fini della migrazione, gli utenti devono essere muniti dell’app WiZ V2 (ecco il link per scaricarla dall’App Store di Apple e quello al Google Play Store) e di un controller Matter, come ad esempio Apple HomePod, Amazon Echo e Google Nest Hub. Una volta installata l’app, occore entrare nel menu, accedere alle Integrazioni e toccare il logo di Matter: in conseguenza di ciò, verrà mostrata una lista dei propri dispositivi compatibili col nuovo standard, selezionabili uno per volta per eseguire la migrazione. Una guida passo-passo e altri dettagli sono disponibili sul sito ufficiale.

wiz matter apple home

Una telecamera smart a marchio WiZ in arrivo?

WiZ telecamera smart leak

Quella appena riportata è indubbiamente la notizia di maggior rilievo, in quanto capace di incidere fin da subito sulla quotidianità degli utenti possessori e dei prossimi acquirenti di luci e altri dispositivi smart di WiZ. Il brand, però, sta facendo parlare di sé anche in ottica futura: stanno circolando indiscrezioni secondo le quali WiZ potrebbe allargare i propri orizzonti spingendosi oltre i sistemi di illuminazione smart e aggiungendo al proprio listino anche una telecamera smart.

Identificato con il nome Home Monitoring Starter Kit, il sistema sarebbe costruito attorno ad una telecamera Full HD con visione notturna IR. Per quanto si tratti di specifiche non esattamente rivoluzionarie, un prodotto del genere, abbinato alla tecnologia SpaceSense di WiZ — che sfrutta le lampadine per rilevare i movimenti — consentirebbe al brand di proporsi come alternativa per la sicurezza domestica.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Se non conoscete i prodotti di WiZ, potete rimediare visitando la vetrina Amazon del marchio a questo link.

Leggi ancheGuide agli acquisti per la smart home