Torniamo a parlarvi di un monitor che dovrebbe essere in preparazione negli stabilimenti Apple, si tratta del presunto Studio Display Pro che, dopo aver subito vari ritardi, sembra sia pronto per il debutto nel primo trimestre 2023.

Apple vuole lanciare Studio Display Pro nel primo trimestre 2023

Non è la prima volta che vi parliamo del monitor con pannello mini-LED di Apple, soprattutto ve ne abbiamo parlato per i ritardi nei suoi processi di produzione: a maggio di quest’anno infatti, vi abbiamo riportato le prime voci che vedevano slittare la presentazione del dispositivo al mese di ottobre. A luglio poi nuove indiscrezioni riportavano come l’azienda non sarebbe stata in grado di rispettare le tempistiche precedentemente trapelate, rimandando nuovamente il lancio del monitor al 2023.

Offerta

Apple iPad Pro 11'' (2022)

Wi-Fi, 128GB - Grigio siderale (4ª generazione)

739€ invece di 959€
-23%

Ora giunge un’ulteriore conferma di ciò, dall’account Twitter di Ross Young, analista di Display Supply Chain Consultants (DSCC). Secondo Young infatti, probabilmente a causa delle difficoltà riscontrate dall’azienda nel reperire determinate componenti, il lancio di Apple Studio Display Pro sarebbe fissato per il primo trimestre 2023.

Stando alle precedenti indiscrezioni, Apple dovrebbe lanciare un monitor da 27 pollici dotato di un pannello mini-LED e della tecnologia Pro Motion, che gli consentirà di avere una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz; nonostante le specifiche di alto livello, secondo l’analista questo prodotto non andrà a sostituire il Pro Display XDR (che vanta un monitor da 32 pollici), ma probabilmente ad affiancare lo Studio Display da 27 pollici, con caratteristiche però superiori (pannello mini-LED e tecnologia Pro Motion). È inoltre probabile che vada a posizionarsi in una fascia leggermente più alta, con un prezzo di vendita di conseguenza superiore a quello dell’attuale Studio Display.

In copertina Apple Studio Display

Potrebbe interessarti anche: i migliori monitor di ottobre 2022, ecco i nostri consigli per l’ufficio, il gaming e la grafica