Home News Questa funzione di Clubhouse rende le conversazioni ancora più reali

Questa funzione di Clubhouse rende le conversazioni ancora più reali

0

Un nuovo aggiornamento di Clubhouse introduce il tanto atteso supporto allo Spatial Audio. La funzionalità, disponibile fin da subito per auricolari, cuffie e anche dispositivi su cavo o Bluetooth, fa affidamento alla tecnologia HTRF per distribuire nello “spazio” le voci (o le fonti sonore) presenti all’interno della stanza.

Lo Spatial Audio per una migliore esperienza di ascolto

Con questa soluzione i creator delle stanze potranno offrire ai propri utenti un ascolto ancora più avvolgente dei brani audio come se fossero davvero su un palco di fronte un pubblico reale. Tramite questa funzionalità l’azienda sfrutta la naturale inclinazione del cervello umano nel determinare con precisione la distanza e la provenienza di un suono, così da offrire all’ascoltatore la sensazione che il suono o il parlato provenga realmente da una specifica posizione nell’ambiente tridimensionale.

clubhouse spatial audio disponibile

A tal proposito, il lancio della funzione combacia con il cambio dell’icona che, per il mese di settembre, raffigura Leah Lamarr, la popolare conduttrice del programma comico più seguito sulla piattaforma “Hot on the Mic”.

Lo Spatial Audio per le stanze di Clubhouse è disponibile fin da subito per tutti gli utenti muniti di un dispositivo iOS; l’azienda ci fa sapere che il supporto ad Android è in programma e sarà presto disponibile.

Scarica Clubhouse per iOS

Potrebbe interessarti anche: È possibile iscriversi a Clubhouse anche senza invito