Home Telefonia News Tutti i modelli iPhone 14 potrebbero offrire display a 120 Hz

Tutti i modelli iPhone 14 potrebbero offrire display a 120 Hz

0
iPhone 12 Pro Max

Mentre altre aziende stanno impiegando schermi da 90 Hz e 120 Hz sui loro smartphone a partire da 299 dollari, Apple offrirà pannelli da 120 Hz solo per i modelli iPhone 13 Pro e 13 Pro Max.

Questo significa che iPhone 13, che potrebbe rivelarsi lo smartphone più venduto della serie e uno dei più venduti al mondo, sarà dotato ancora di un misero display a 60 Hz.

Uno dei motivi per cui iPhone 13 non ha rispettato la scadenza di aggiornamento a 120 Hz è che il suo display OLED e il pannello da 5,4″ di iPhone 13 mini saranno realizzati da LG, piuttosto che da Samsung.

In un rapporto sull’industria dei display coreani di The Elec emerge che una società chiamata Avaco sta fornendo apparecchiature per la produzione di schermi LTPO a LG, in quanto quest’ultima non avrebbe la tecnologia necessaria per una produzione sufficiente di questo tipo di pannelli in tempo per essere montati su di iPhone 13 che sta per essere annunciato tra due mesi.

Tutta la gamma iPhone 14 potrebbe offrire display a 120 Hz

Il rapporto rivela che Apple conta sul fatto che LG sarà in grado di produrre display LTPO ad alta frequenza di aggiornamento in quantità sufficiente e in tempo per la produzione di iPhone 14.

Apple potrebbe quindi contare su due fornitori in grado di realizzare i moderni pannelli LTPO a 120 Hz in tempo per la serie iPhone 14, pertanto tutti i modelli della gamma dovrebbero essere dotati di pannelli ad alta frequenza di aggiornamento e non solo le versioni più costose.

Apple sta per eliminare la linea di iPhone mini il prossimo anno, quindi LG potrebbe concentrarsi sulla creazione di pannelli a 120 Hz per la gamma iPhone 14 e aiutare l’azienda di Cupertino a sfuggire ulteriormente dal monopolio della produzione di pannelli OLED di Samsung.

In copertina: iPhone 12 Pro Max

Fonte