Home News Ecco il programma del WWDC 2021 di Apple che inizierà il 7...

Ecco il programma del WWDC 2021 di Apple che inizierà il 7 giugno

0
Apple WWDC 2021

In queste ore Apple ha annunciato che il suo evento annuale Worldwide Developers Conference inizierà il 7 giugno. Come da tradizione, durante il primo giorno dell’evento si terrà un keynote dove verrà presentato iOS 15, watchOS 8, tvOS 15 e macOS 12. Ormai anche il sistema operativo dei computer con la mela morsicata è passato a una denominazione numerica, spezzando una tradizione lunga più di dieci anni. Come già annunciato in precedenza, lo slogan del WWDC di quest’anno è “Glow and Behold” e si terrà interamente in streaming per il secondo anno consecutivo.

Il keynote di cui parlavamo in precedenza sarà trasmesso sul sito Apple.com, tramite le varie app developer sui rispettivi device e su YouTube. Questo inizierà alle ore 19 (ora italiana) del 7 giugno mentre alle 23 italiane dello stesso giorno, si terrà la conferenza Platforms State of the Union. In questo caso niente stream su YouTube o sul sito Apple, la conferenza sarà visibile (gratuitamente, come tutto il resto) solo sulla app Apple Developer e sul corrispondente sito. Oltre a questo, Apple ha promesso più di 200 sessioni dal suo evento, incluse lezioni molto specifiche e laboratori.

WWDC 2021

Chi fa parte dell’Apple Developer Program avrà perfino accesso a consultazioni faccia a faccia direttamente con gli ingegneri dell’azienda di Cupertino, davvero una bella opportunità. Cupertino ci ha tenuto a far sapere che i suoi ingegneri saranno disponibili per un’intera settimana sui forum. Altri eventi in scaletta sono gli Apple Design Awards, dove il gigante californiano vuole mettere sotto i riflettori “i migliori esempi di abilità artistica e tecnica” degli sviluppatori. Questo potrebbe essere interessante anche per chi non è uno sviluppatore, dato che permetterebbe di scoprire nuove app che hanno ricevuto dei premi nelle loro categorie.

L’azienda californiana ha poi voluto stuzzicare gli interessati annunciando altri eventi speciali, senza però approfondire di cosa si tratti, un classico della loro comunicazione. Staremo quindi a vedere se e quali dei rumor circolati fin’ora sarà realtà, intanto potremo apprezzare quale direzione l’azienda fondata da Steve Jobs ha scelto per il suo ecosistema.