Home Mobilità Elettrica News Acea Energia investe 29 milioni di euro e lancia l’app e-mobility

Acea Energia investe 29 milioni di euro e lancia l’app e-mobility

0
Acea Energia

Negli ultimi anni l’Italia ha fatto grandi passi in avanti nel campo della mobilità elettrica, grazie anche agli incentivi statali per l’acquisto di un’auto elettrica e alle colonnine di ricarica in costante aumento nel territorio nazionale.

Acea Energia ha approfittato della Giornata mondiale della terra per annunciare il suo ingresso ufficiale nel business dei servizi di ricarica con un ambizioso piano di investimenti da 29 milioni di euro.

Il Gruppo Acea prevede l’installazione di 2.200 colonnine elettriche in tutta Italia entro il 2024 con le prime 150 che saranno installate a Roma entro quest’estate.

Acea Energia lancia l’app e-mobility

La compagnia operante nel settore dell’energia e del gas ha lanciato anche la nuova applicazione Acea e-mobility già collegata a 10.000 punti abilitati in tutta Italia per consentire di ricaricare il proprio veicolo elettrico o ibrido plug-in.

L’app permette una gestione completamente digitale, dalla geolocalizzazione delle colonnine fino alla gestione della ricarica con le funzionalità di prenotazione, attivazione e sospensione.

Il pagamento è rapido e sicuro e il cliente può monitorare facilmente la spesa energetica grazie allo storico delle ricariche effettuate. Tramite l’app è possibile richiedere Acea e-mobility card che permette di avviare o interrompere immediatamente la ricarica avvicinandola al lettore Rfid della colonnina.

L’amministratore delegato del Gruppo Acea Giuseppe Gola ha spiegato che l’ingresso nel business dei servizi di ricarica dedicati alla mobilità elettrica rappresenta un importante passo che l’azienda sta compiendo per diventare uno dei principali player per l’e-mobility non solo a Roma, ma su tutto il territorio nazionale.

Leggi anche: Conviene acquistare un’auto elettrica rispetto ad una a benzina?

Fonte