Home Computer News Apple estende il supporto per i MacBook Pro 13 con problemi al...

Apple estende il supporto per i MacBook Pro 13 con problemi al display

0
Apple Macbook Pro M1

Apple ha deciso di estendere il suo programma di supporto relativo a un problema che riguarda la retroilluminazione dei display di alcuni MacBook Pro 13, includendo in questo modo anche i notebook entro cinque anni dalla data di acquisto, precedentemente entro quattro anni, o fino a tre anni dalla data di inizio del programma, in base al periodo di tempo più lungo.

Apple estende il supporto per i MacBook Pro 13 difettosi

Si tratta di un programma di sostituzione avviato per la prima volta il 21 maggio 2019 dopo che Apple prese atto che una percentuale molto piccola di MacBook Pro 13 venduti tra ottobre 2016 e febbraio 2018 poteva mostrare una difformità di illuminazione nella parte inferiore del display, come visibile nella foto di iFixit sottostante, oppure il cessato funzionamento del sistema di retroilluminazione dello schermo.

Apple estende il supporto per i MacBook Pro 13 con problemi al display 1

Il programma è attualmente valido solo per i MacBook Pro 13 pollici 2016 con due porte Thunderbolt 3 e i MacBook Pro 13 pollici 2016 con quattro porte Thunderbolt 3. Il modello del notebook può essere identificato facendo clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra e scegliendo la voce “Informazioni su questo Mac”.

In caso di possesso di uno di questi due modelli basterà recarsi presso un Apple Store, rivolgersi ad Apple oppure a un fornitore di servizi autorizzato per ottenere la sostituzione del display gratuitamente.

E possibile avviare la procedura dalla pagina Ottieni supporto sul sito ufficiale di Apple, inoltre è prevista la possibilità di ottenere un rimborso per eventuali riparazioni a pagamento eseguite in passato per i modelli inclusi in questa campagna.

Leggi anche: Migliori notebook di Gennaio 2021: ecco i nostri consigli

Fonte