Home Computer News ASUS ROG strizza l'occhio ai gamer con tutte queste novità

ASUS ROG strizza l’occhio ai gamer con tutte queste novità

0
novità ASUS ROG Swift

Non si fermano le tante novità in arrivo dal CES 2021, che quest’anno vede una fiera completamente digitale. Tra le aziende partecipanti troviamo ASUS ROG, che nel suo evento “For Those Who Dare” ha presentato tante novità per il mondo gaming. Tra queste troviamo diversi modelli di notebook, come ROG Flow X13, ROG Zephyrus Duo 15 SE e ROG Strix SCAR 17, ma anche la tastiera meccanica Claymore II, il monitor ROG Swift PG32UQ e il mouse ROG Gladius III. Andiamo a scoprire tutto più da vicino.

Le novità ASUS ROG per il gaming dal CES 2021

Durante l’evento digitale studiato per il CES 2021, che quest’anno non si è potuto tenere in quel di Las Vegas per ovvie ragioni legate alla pandemia, ASUS ROG ha presentato alcune novità pensate per i videogiocatori più incalliti e per chi vuole puntare al massimo anche nel competitivo.

Ecco le novità più interessanti svelate da ASUS ROG questa sera:

  • ROG Flow X13: notebook da gaming ultraportatile da 13 pollici con processore AMD Ryzen 9 5980HS e grafica NVIDIA GeForce GTX 1650; l’efficienza della CPU permette fino a 10 ore di gioco con la batteria. A disposizione schermo 16:10 Full-HD da 120 Hz o 4K con supporto touchscreen e stylus pen e due speaker con supporto Dolby Atmos; può essere abbinato a XG Mobile, una GPU esterna con GeForce RTX 3080, che integra USB 3.2 Gen 2. ROG è il primo a introdurre il raffreddamento a metallo liquido sui processori AMD.
  • ROG Zephyrus Duo 15 SE: caratterizzato dal ROG ScreenPad Plus, mette a disposizione il vantaggio di un display secondario; il notebook si affida a CPU fino a AMD Ryzen 9 5900HX e grafica NVIDIA GeForce RTX3080, con display 4K a 120 Hz o Full-HD a 300 Hz con tempo di risposta di 3 ms e copertura al 100% dello spazio colore sRGB. Non mancano la cancellazione bidirezionale del rumore con IA, gli speaker con supporto Dolby Atmos e il sistema di raffreddamento Active Aerodynamic System Plus (AAS+).
  • ROG Strix SCAR 17: elevata potenza grazie a CPU fino a AMD Ryzen 9 5900HX e scheda grafica fino NVIDIA GeForce RTX 3080, che possono contare sull’aiuto di 64 GB di RAM e di nuove ventole di raffreddamento a metallo liquido. Il display Full-HD da 360 Hz ha un tempo di risposta di 3 ms, mentre il display opzionale WQHD è a 165 Hz; a bordo quattro speaker con Dolby Atmos, cancellazione bidirezionale del rumore per il microfono, tastiera meccanica, trackpad più grande dell’85% rispetto a quello del modello precedente e batteria da ben 90 Wh.
  • ROG Swift PG32UQ: primo monitor da gaming al mondo da 32 pollici di diagonale con due porte HDMI 2.1; il pannello IPS a 144 Hz ha un tempo di risposta di appena 1 ms ed è certificato DisplayHDR 600 con supporto del 160% dello spazio colore sRGB e del 98% del gamut DCI-P3.
  • ROG Claymore II: prima tastiera meccanica da gaming RGB con nuovi ROG RX Blue Optical Mechanical Switches, capaci di azzerare il ritardo dovuto al rimbalzo dei tasti (disponibile anche con ROG RX Red Switch); può essere collegata con USB Type-C o wireless RF a 2,4 GHz ed è fornita di poggiapolsi magnetico e tastierino numerico staccabile, che può essere collegato su entrambi i lati.
  • ROG Gladius III Wireless: mouse da gaming con design ergonomico capace di operare a 19.000 dpi; può essere collegato via cavo, Bluetooth o wireless RF a 2,4 GHz. I giocatori possono personalizzare in modo preciso il “click” e il feedback tattile dei pulsanti, o anche sostituire gli switch usurati per prolungare la durata del prodotto.

Si concludono qui le novità presentate da ASUS per quanto riguarda la divisione gaming ROG. Purtroppo non sono ancora stati comunicati dall’azienda i prezzi e le date di uscita di quanto abbiamo appena visto: ci torneremo non appena avremo maggiori informazioni. Quale delle novità vi ha colpito di più?

Potrebbe interessarti: recensione ASUS ROG Zephyrus G14