Home Wearable Cuffie Huawei presenta le cuffie over-ear FreeBuds Studio, con cancellazione attiva

Huawei presenta le cuffie over-ear FreeBuds Studio, con cancellazione attiva

0

L’evento nel quale è stato presentato il nuovo flagship Huawei Mate 40 Pro, è stato caratterizzato anche da numerosi altri annunci, tra cui quello legato alle prime cuffie over-ear del colosso asiatico. Si chiamano Huawei FreeBuds Studio, sono già in preordine in Italia e possono contare su una qualità audio HiFi e sulla cancellazione dinamica e intelligente del rumore.

Ancora una volta Huawei unisce stile e tecnologia per realizzare un paio di cuffie che si adattano a diversi stili, grazie a un sapiente mix di linee e cerchi, con una finitura opaca che garantisce un aspetto più pregiato. Le cuffie sono fissate all’arco in plastica grazie a dei braccetti in acciaio inox che conferiscono un aspetto davvero unico nel loto genere.

Le cuffie sono decisamente grandi, con una misura di 65 x 42 millimetri che è in gradi di adattarsi anche alle orecchie più grandi. La pelle utilizzata per i padiglioni è morbida al tocco e garantisce un perfetto isolamento acustico. E i due padiglioni possono essere adattati a qualsiasi forma o dimensione della testa, risultando sempre confortevoli per tutti.

Ovviamente le Huawei FreeBuds Studio non sono solo belle da vedere ma garantiscono anche un’ottima esperienza di ascolto, grazie a componenti di qualità. La risposta in frequenza è di 4Hz – 48 kHz, con la messa a punto effettuata da professionisti del suono per una musica ricca di dettagli.

Grazie a un diaframma a quattro strati da 40 millimetri le cuffie sono in grado di riprodurre in modo fedele la musica, sfruttando l’ampia risposta in frequenza e la tecnologia L2HX sviluppata da Huawei stessa che consente di ottenere una velocità di trasmissione fino a 960 Kbps.

Per ridurre le interferenze esterne le Huawei FreeBuds Studio dispongono della struttura TAT a doppio isolamento, e di un sistema intelligente e dinamico di cancellazione attiva del rumore, in grado di raggiungere i 40 decibel. Grazie al sensore ambientale IMU e al sistema di microfoni le cuffie sono in grado di riconoscere i suoni ambientali e offrire tre diverse modalità di cancellazione, in gradi di adattarsi al meglio all’ambiente circostante.

Non manca la awareness mode che permette di essere consapevoli dell’ambiente circostante, o di poter dialogare con le persone senza doversi togliere le cuffie. In questa circostanza i sei microfono del sistema di cancellazione del rumore possono catturare la voce, eliminando nel contempo il rumore di fondo.

 

Va detto inoltre che le cuffie Huawei FreeBuds Studio possono essere collegate a due dispositivi, senza necessità di collegarle e scollegarle, una funzione compatibile con tutti gli smartphone con Android e iOS oltre che con i dispositivi Windows.

La copertura del segnale Bluetooth è garantita da una doppia antenna omnidirezionale, che garantisce una migliore stabilità, anche in ambienti dove sono presenti numerose interferenze. L’autonomia raggiunge le 24 ore che scendono a 20 attivando la funzione di cancellazione del rumore. E con una ricarica di soli 10 minuti è possibile ascoltare musica per 5 ore con ANC attiva o otto ore con ANC spenta.

Potete preordinare le Huawei FreeBuds Studio sullo store ufficiale a 299 euro, con un abbonamento semestrale a Huawei Music incluso.