Home Telefonia News I futuri iPhone potrebbero avere un notch più piccolo e rivestimenti diamantati

I futuri iPhone potrebbero avere un notch più piccolo e rivestimenti diamantati

0
iPhone 12 render

Apple deve ancora presentare la gamma iPhone 12 che verrà lanciata la prossima settimana, ma nella futura generazione di iPhone il notch potrebbe finalmente diventare più piccolo, inoltre i futuri smartphone del gigante di Cupertino potrebbero vantare rivestimenti diamantati per diventare più resistenti.

Il notch sarà finalmente più piccolo nella gamma iPhone 13

Apple è stata la prima azienda a includere la tacca sul display con l’iPhone X e molti produttori Android hanno seguito l’esempio, mentre altri OEM hanno preferito meccanismi pop-up o display perforati per alloggiare la fotocamera selfie senza sacrificare lo schermo.

Apple potrebbe aver trovato un modo per ridurre le dimensioni del notch nei suoi smartphone, ma probabilmente dovremo attendere l’iPhone 13 per vedere i cambiamenti.

Come riportato da Pocketnow, il noto leaker Ice Universe ritiene che Apple ridurrà le dimensioni del notch su iPhone 13 specialmente in altezza, pertanto sporgerà meno del solito.

Precedenti indiscrezioni hanno suggerito che l’iPhone 12 utilizzerebbe un notch più piccolo e un display con frequenza di aggiornamento di 120 Hz, ma sembra che dovremo aspettare fino al prossimo anno per vedere questi cambiamenti. Tuttavia, alcuni rumor affermano che la tacca nell’iPhone 12 mini da 5,4 pollici sarà più stretta rispetto al resto dei dispositivi della nuova gamma.

Apple potrebbe utilizzare rivestimenti più resistenti sui futuri iPhone

Come riportato da PhoneArena, secondo uno studio della sussidiaria di Allstate SquareTrade risalente a novembre 2018, gli schermi incrinati sono la forma più comune di danno, seguiti da display graffiati e batterie non funzionanti.

Nel 2017 gli utenti di smartphone americani hanno rotto più di 50 milioni di display e hanno speso 3,4 miliardi di dollari per sostituirli. Sembra che gli utenti di iPhone abbiano una probabilità sei volte maggiore di danneggiare i propri smartphone rispetto a smarrirli o farseli rubare.

Per rendere i suoi smartphone più robusti, Apple potrebbe utilizzare rivestimenti in carbonio simile al diamante (DLC) sul Gorilla Glass dei futuri iPhone 13 in arrivo nel 2021. Il costo aggiuntivo è stimato in penny per display.

I dettagli sono scarsi al momento, ma almeno tre grandi aziende avrebbero già creato sistemi per rivestire il Gorilla Glass e altri vetri di silicato di alluminio con rivestimenti simili al diamante.

Leggi anche: Un leak svela il listino completo degli iPhone 12: ecco prezzi e storage