Yap ricarica copertina

Carta YAP è una carta conto dedicata a giovani e giovanissimi che presenta molti vantaggi, tra tutti la praticità della ricarica YAP: tanti metodi differenti per accontentare un po’ tutti, spaziando da coloro i quali preferiscono utilizzare altre carte conto ai fan della ricarica in contanti. Nei prossimi paragrafi troverete tutti i modi in cui è possibile effettuare una ricarica YAP ed i costi di ricarica per ogni tipo di operazione.

Quanto costa ricaricare la carta YAP

Se la ricarica YAP viene effettuata tramite altra carta collegata via app non sono previsti costi di commissione, e permette di effettuare la ricarica da tutte le carte aderenti ai circuiti Visa, Maestro, Mastercard e alcune carte VPay. Diverso il discorso se si opta per la ricarica tramite bonifico bancario oppure in contanti: nel primo caso, i costi sono legati a quelli del conto corrente da cui si effettua il bonifico; nel secondo invece, la ricarica in contanti YAP può essere effettuata presso uno dei 48.000 punti Sisal al costo di 2,50€, con un importo minimo di 25€.

Come ricaricare YAP online 

Il metodo più comodo e veloce per ricaricare carta YAP è tramite un’altra carta: all’interno dell’app è infatti possibile memorizzare una o più carte di pagamento, per poi successivamente utilizzarla per una rapida ricarica. Per collegare una carta a YAP basta cliccare su Ricarica nel menu dell’app e scegliere la voca Usa una carta, inserendo i dati della carta: ricordiamo che sono accettate le carte dei circuiti Mastercard, Maestro, Visa, Vpay. Possiamo decidere di scansionare i dati della carta usando la fotocamera o inserirli a mano. Bisognerà anche segnare il codice 3D Secure ricevuto per convalidare la carta che si intende utilizzare.

ricarica yap carta

Una volta inseriti i dati relativi alla carta basta premere su Aggiungi ed il gioco è fatto, e sarà possibile selezionare la carta inserita dalle Scelte rapide nella pagina di ricarica, accessibile dal menu centrale dell’app. La carta disponibile tra le Scelte rapida verrà utilizzata per ricaricare l’importo desiderato su Yap.

ricarica yap carta 1Non c’è limite al numero di ricariche tramite carta che puoi effettuare in un giorno, a patto che il saldo complessivo del tuo conto non sia superiore a 1500€ mensili. Se, ad esempio, sono presenti 1200€ sul tuo conto e opti per una ricarica da 400€ il sistema non ti permetterà di finalizzare l’operazione.

Come impostare un budget settimanale per l’autoricarica

È anche possibile impostare un budget settimanale che provvede ad effettuare una ricarica automatica sul proprio conto, così da avere sempre lo stesso saldo. Per farlo dobbiamo aprire il menu Ricarica dalla schermata principale dell’app e scegliere l’opzione Imposta budget settimanale, selezionare l’importo e il giorno della settimana per la ricarica automatica e premere il tasto Ricarica e imposta.

Come ricaricare YAP con Postepay  

Se stiamo cercando di effettuare una ricarica Yap tramite PostePay, la carta di credito prepagata di Poste Italiane, basterà aggiungere la carta ed effettuare una ricarica, proprio come abbiamo visto nel paragrafo precedente. Se invece il nostro obbiettivo è quello di trasferire soldi da YAP a PostePay, allora le cose si complicano leggermente: non possiamo utilizzare il conto YAP per trasferire soldi, né tantomeno possiamo effettuare un bonifico YAP verso la PostePay, in quanto il conto YAP permette soltanto l’ingresso di bonifici, e non la loro emissione. Qui si vedono tutti i limiti della carta conto, e soprattutto il target molto giovane verso cui il servizio è orientato.

Come ricaricare YAP con PayPal

Per effettuare una ricarica YAP utilizzando PayPal dovremo procedere con l’emissione di un bonifico a favore dell’IBAN del conto YAP, ma attenzione: questa operazione è possibile soltanto se vi è un certo credito nel vostro Saldo PayPal. Per ricaricare YAP con PayPal andiamo su Portafoglio e poi sotto Saldo clicchiamo su Trasferisci denaro. Nel nuovo menu selezioniamo Trasferimento sul conto bancario ed inseriamo i dati necessari per completare l’operazione: IBAN, destinatario, importo da prelevare dal saldo disponibile per la ricarica.

Se, viceversa, si desidera trasferire soldi da YAP a PayPal siamo spiacenti di comunicare che questa operazione è impossibile: possiamo collegare la carta conto YAP per i pagamenti ed impostarla come metodo preferito per gli acquisti su PayPal, ma non possiamo ricaricare il Saldo collegandolo come conto corrente o effettuando un bonifico bancario, in quanto i bonifici su YAP sono abilitati soltanto in ingresso e non in uscita.

Come ricaricare YAP con un bonifico  

Molti si chiedono come ricaricare YAP da un conto corrente, e la risposta è molto semplice: effettuando un bonifico bancario. La carta prepagata YAP infatti è dotata di IBAN, ovvero le coordinate bancarie necessarie per poter accreditare un bonifico: per condividere l’IBAN della carta e farsi mandare un bonifico basta accedere alla pagina Ricarica dell’app e selezionare la voce Usa un conto corrente

ricarica yap iban

In alternativa, è possibile visualizzare l’IBAN anche dalla sezione My YAP raggiungibile effettuando un tap sull’immagine della carta virtuale. I tempi medi di accredito per un bonifico si attestano intorno ai 2/3 giorni lavorativi. Purtroppo, non è possibile trasferire soldi da YAP a conto corrente, in quanto non è possibile fare bonifici in uscita. 

Come ricaricare YAP in contanti

Gli utenti possono scegliere di ricaricare YAP anche in contanti, una modalità spesso prediletta da tutti quelli che non sono troppo avvezzi con la tecnologia. La carta YAP può essere caricata in contanti presso uno degli oltre 48.000 punti Sisal presenti in tutta Italia, spesso all’interno di bar e tabacchi. Per ricaricare la carta dobbiamo avere:

  • il numero della carta YAP, disponibile cliccando sulla carta virtuale all’interno dell’app, nella sezione My YAP;
  • il codice fiscale (di chi ricarica);
  • un documento di identità valido.

Il costo per la ricarica YAP in contanti è di 2,50€, con un importo minimo per la ricarica di 25€.