App per disegnare gratis

In passato il disegno era confinato sui fogli A4 o, andando ancora più indietro nel tempo, sulla tela. Oggi però le cose sono cambiate. Nessuno si sogna più di associare al disegno moderno matite, pennarelli, acquerelli o quant’altro. Grazie alla rivoluzione tecnologica ancora in atto, designer e architetti mettono al centro della loro attività le proprie mani, letteralmente. Il merito è delle app per disegnare, che nel corso degli ultimi anni hanno conosciuto uno sviluppo eccezionale. Disponibili sia su dispositivi mobili che su computer, sono le responsabili di un cambiamento epocale, di cui forse si occuperanno nei prossimi decenni anche i libri di storia.

A seguire un elenco delle migliori app per disegnare gratis su diversi dispositivi, quali iPad, PC e smartphone/tablet Android. Forniremo una breve descrizione di ognuna di esse, presentando le loro principali caratteristiche.

App per disegnare su iPad gratis

Cominciamo il nostro approfondimento con le tre migliori app per disegnare gratis su iPad.

Autodesk SketchBook

App per disegnare gratis: Autodesk Sketchbook

Autodesk SketchBook è ritenuta una delle migliori app per disegnare su iPad con Apple Pencil. Grazie a un elaborato software di disegno, permette a designer, architetti e concept artist di creare illustrazioni stupefacenti in poco tempo.

Tra le sue principali caratteristiche si annoverano:

  • le guide prospettiche a 1, 2 e 3 punti
  • il righello curvo, che consente di disegnare curve e movimenti
  • un’interfaccia minimalista per godere appieno dell’esperienza di disegno naturale
  • pennelli illimitati
  • l’aggiunta di livelli infiniti tramite le modalità di fusione e raggruppamento

Come già anticipato qui sopra, Autodesk SketchBook è disponibile al download gratuito su App Store (link), Android (link) e Windows (link).

Se è la prima volta che lo usi, ti invitiamo alla lettura della guida ufficiale presente sul sito Autodesk.

Adobe Fresco

Adobe Fresco

Un’altra app per disegnare su iPad molto popolare tra gli utenti di tutto il mondo è Adobe Fresco. La software house statunitense non ha certo bisogno di presentazioni, alla luce anche del celeberrimo programma di elaborazione di immagini digitali Adobe Photoshop. E a proposito di Photoshop, con l’app Fresco gli artisti possono importare i pennelli già in uso su Photoshop, oltre a scegliere tra oltre mille pennelli naturali di Kyle T. Webster, fondatrice del marchio KyleBrush e illustratrice presso The New York Times e The New Yorker.

Queste le caratteristiche più importanti dell’app Fresco:

  • possibilità di esportare oltre mille pennelli dai preferiti dell’applicazione desktop Photoshop
  • uso di pennelli esclusivi realizzati attraverso la tecnologia Sensei, con cui si può simulare il comportamento degli acquerelli e dei colori olio
  • l’avere a disposizione nella stessa app pennelli vettoriali e raster
  • inclusione del flusso di lavoro ciclico con l’app desktop Photoshop
  • possibilità di personalizzare l’interfaccia mediante l’utilizzo di strumenti avanzati

Adobe Fresco è disponibile gratuitamente su App Store (clicca qui) e Windows (clicca qui). Al momento, invece, non vi è traccia dell’app su Google Play Store.

Una volta completato il download, se non hai alcuna esperienza in merito, ti suggeriamo di consultare la pagina FAQ disponibile sul sito Adobe. a questo indirizzo (in italiano).

Nota: c’è anche una versione a pagamento al prezzo di 12,19 euro al mese, con una prova gratuita di 30 giorni. La versione premium dà accesso a tutti i pennelli presenti su Fresco, i nuovi pennelli dell’illustratrice Kyle T. Webster, 100 GB di archiviazione cloud, l’accesso ai servizi Adobe Portfolio, Adobe Spark, Adobe Fonts e Photoshop on iPad.

Linea Sketch

Linea Sketch

Una valida alternativa alle due applicazioni presentate qui sopra è Linea Sketch, dello sviluppatore IconFactory, già conosciuto dagli utenti Apple per app quali iPulse e xScope (entrambe disponibili su macOS). Al momento figura tra le app per disegnare su iPad gratis più semplici da usare, grazie a una grafica pulita e senza fronzoli, progettata per offrire la migliore esperienza utente possibile.

Tra le funzionalità più importanti si annoverano:

  • registrazione di una clip di 30 o più secondi per mostrare il processo creativo
  • possibilità di scegliere tra un’ampia selezione di colori predefiniti
  • utilizzo di tinte e sfumature generate in automatico dall’applicazione
  • opportunità di disegnare le forme con estrema facilità, senza l’ausilio di righelli o altri strumenti
  • ridimensionamento, riutilizzo e riposizionamento di un precedente schizzo

Linea Sketch, aggiornata alla terza versione, è disponibile gratuitamente su App Store a questo indirizzo. Non esiste invece ancora una versione per i dispositivi con sistema operativo Android e Windows.

Se è la prima volta che usi l’app di IconFactory, ti suggeriamo prima di consultare la pagina ufficiale dedicata ai consigli e trucchi sul suo utilizzo, in modo da ottenere il massimo dall’applicazione.

App per disegnare su PC gratis

Proseguiamo ora il nostro approfondimento con i migliori programmi per disegnare gratis su computer.

Krita

Krita

Una soluzione per creare fumetti, illustrazioni e concept art, molto in voga tra designer e artisti di tutto il mondo, che alle app per dispositivi mobili preferiscono interfacciarsi con applicazioni per ambienti desktop. Questa è Krita, disponibile sia per PC che per Mac.

I suoi punti di forza sono:

  • interfaccia utente semplice e intuitiva, con possibilità di personalizzare la schermata principale per agevolare il lavoro
  • oltre 100 pennelli professionali utilizzabili al primo avvio, che offrono agli utenti dell’applicazione nativa desktop un’ampia gamma di effetti
  • presenza di uno stabilizzatore del pennello, utile soprattutto per chi ha una mano tremolante. In aggiunta è disponibile lo strumento Pennello dinamico, tramite il quale è possibile aggiungere massa e trascinamento
  • disponibilità di una serie di strumenti vettoriali integrati gestiti dall’applicazione desktop tramite il formato SVG
  • interoperabilità completa, grazie al supporto dei file PSD (Photoshop), XCF (Gimp), in aggiunta a SVG, PDF, PNG, JPG, BMP, TIF e tutti gli altri formati raster
  • supporto alle tavolette grafiche Wacom, Huion, Yiyinova, Surface Pro
  • tradotto interamente in italiano

Krita è disponibile al download per i dispositivi con sistema operativo Windows, macOS e Linux a questa pagina.

Se è la prima volta che senti parlare di Krita, sarebbe una buona idea collegarti al sito ufficiale e visitare la pagina Tutorials (clicca qui), così da prendere confidenza con le funzionalità del software.

Inkscape

Inkscape

Uno “strumento potente e libero”, pensato per illustratori, designer e web designer. Inkscape è una delle più celebri app per disegnare su PC, e come Krita è un software open source. Gli addetti ai lavori lo paragonano ad altri prodotti simili ma a pagamento, come ad esempio Adobe Illustrator, a conferma dell’alta qualità del software.

Queste le sue funzionalità:

  • possibilità di creare curve Bézier e linee rette, disegno a mano libera
  • utilizzo dello strumento calligrafia
  • creazione e manipolazione di oggetti, tra cui ridimensionamento, spostamento, inclinazione e rotazione

Inkscape è un programma multi-piattaforma, puoi infatti usarlo su PC con a bordo Windows, Mac e computer dove è in uso il sistema operativo Linux. Per scaricare l’ultima versione del software disponibile vai alla pagina ufficiale inkscape.org ed entra nella pagina riservata ai download tramite questo link.

Inoltre, anche per Inkscape vale lo stesso discorso fatto in precedenza per le altre app elencate qui sopra: se vuoi prendere confidenza con tutti gli strumenti offerti dal programma in maniera efficace, leggi la guida ufficiale disponibile sul sito alla sezione Impara (clicca qui).

FireAlpaca

FireAlpaca

È forse l’applicazione desktop per disegnare su PC meno famosa tra quelle nella lista, FireAlpaca però merita lo stesso uno spazio nel nostro approfondimento. In primis per la leggerezza del software, che lo rende uno strumento ideale per chi possiede un computer non proprio recentissimo. Un ulteriore pro che gioca a suo vantaggio è la semplicità d’uso, soprattutto per chi può vantare una minima esperienza con i programmi di fotoritocco.

Ecco, in breve, le sue caratteristiche:

  • interfaccia user-friendly, accessibile anche per gli utenti alle prime armi
  • ampia gamma di strumenti a disposizione per il disegno, tra matita, penna, pennelli e acquerelli
  • modifica, ottimizzazione e stampa di immagini digitali
  • supporto ai formati PSD, BMP, JPG, PNG, MDP

FireAlpaca è compatibile sia sui dispositivi con sistema operativo Windows sia sulle macchine con a bordo macOS. Non è invece disponibile una versione del software per gli utenti Linux. Se sei interessato a provare il programma collegati alla pagina firealpaca.com, apri la sezione Download ed esegui il download dell’ultima versione (a questo link).

Poi, se vuoi approfondire il suo utilizzo, spostati nella sezione AlpacaSchool e apprendi le tecniche per usare al meglio tale strumento.

App per disegnare su Android gratis

Per concludere, nell’elenco che segue trovi alcune delle migliori app per disegnare gratis sui dispositivi Android.

Adobe Illustrator Draw

Adobe Illustrator Draw

Un’altra app della software house californiana, stavolta però disponibile anche per Android. Parliamo di Adobe Illustrator Draw, che mantiene la promessa di trasformare con facilità un’idea improvvisa in un progetto professionale. Uno dei vantaggi principali è rappresentato dai tanti prodotti che fanno parte della stessa famiglia Adobe, a cui puoi attingere mentre stai usando Illustrator Draw. Nella presentazione ufficiale, ad esempio, viene citata l’integrazione con l’app Capture, oltre al supporto di Photoshop, Adobe Stock e Behance.

Così come fatto per le altre app qui sopra, ecco in breve le caratteristiche principali di Adobe Illustrator Draw:

  • cinque pennelli vettoriali incorporati
  • utilizzo di immagini provenienti da fonti diverse, tra cui Adobe Stock (disponibili sia risorse gratuite che a pagamento)
  • integrazione con Photoshop, Behance e Capture
  • supporto alle penne di ultima generazione, tra cui Adobe Ink, Adonit Jot Touch, Apple Pencil, Pencil di FiftyThree e Wacom
  • disponibilità delle griglie grafiche e prospettiche in modo da riprodurre anche in 3D
  •  inclusione nello spazio Creative Cloud

Adobe Illustrator Draw è un’app compatibile sui sistemi operativi Android (clicca qui per avviare il download su Google Play Store) e iOS (a questo link).

È la prima volta che la usi? Dai allora un’occhiata alla sezione FAQ disponibile sul sito ufficiale di Adobe nella pagina intitolata Domande frequenti su Adobe Illustrator Draw (clicca qui).

ArtFlow

ArtFlow

Un’altra app per disegnare gratis su smartphone e tablet Android è ArtFlow, realizzata da ArtFlow Studio. Non ha magari le pretese per raggiungere i livelli di perfezione della precedente app, ma è comunque un’alternativa per chi predilige un’interfaccia semplice da usare e priva di orpelli.

Tra le caratteristiche principali di ArtFlow si segnalano:

  • interfaccia semplice e intuitiva, adatta anche a chi è alle prime armi
  • più di 80 pennelli disponibili per offrire la massima libertà creativa possibile
  • fino a 16 livelli di disegno, così da soddisfare le esigenze degli artisti più creativi
  • pieno supporto alla S-Pen di Samsung
  • possibilità di creare immagini in alta definizione e 4K con una risoluzione massima pari a 4096×4096

ArtFlow è disponibile solo su Google Play Store. Per eseguire il download gratuito dell’app vai a questo link e pigia su Installa. Purtroppo la versione gratuita presenta una lacuna importante: supporta il salvataggio dei disegni solo in formato .JPEG e .PNG, manca invece la possibilità di salvare ed esportare il lavoro svolto in formato .PSD. Dunque, se hai l’esigenza di modificare il disegno al computer con un programma più avanzato come ad esempio Photoshop, è preferibile guardare ad altre applicazioni. D’altronde le alternative di certo non mancano, anzi.

PaperColor

PaperColor
Chiudiamo il cerchiamo con le app di disegno per i dispositivi Android con PaperColor, conosciuta anche con il nome di PaperDraw. A renderla più appetibile rispetto alle altre applicazioni presentate qui sopra è la funzionalità che consente di importare sulla tavoletta grafica un’immagine e impostarla in modalità trasparente, in modo da disegnare sopra di essa o anche solo ricopiare le linee originali.

Queste le altre caratteristiche che rendono PaperColor una delle applicazioni più popolari tra gli utenti interessati alle app per disegnare gratis su Android:

  • con PaperColor puoi aggiungere la tua firma personale sul disegno una volta che è terminato
  • ampia selezione di strumenti che imitano il comportamento reale di pennelli, righelli e gomme per cancellare
  • strumenti di condivisione per mostrare il lavoro appena compiuto ad amici e parenti

PaperColor è disponibile gratuitamente su Google Play Store (clicca qui), dove vanta già oltre 10 milioni di download. Inoltre, puoi sempre accedere a strumenti più avanzati grazie agli acquisti in-app, il cui prezzo va da 0,99 a 4,99 dollari per ciascun articolo.

Conclusioni

E con questo è davvero tutto, la nostra guida sulle app per disegnare gratis termina qui. Usi già uno o più strumenti presenti in questo approfondimento? Conosci un’applicazione che consiglieresti ai nostri lettori? Lascia un commento qui sotto, siamo curiosi di conoscere la tua opinione.

Potrebbe interessarvi anche: Con Edraw Max create diagrammi professionali per professionisti e studenti