Samsung Intelligenza Artificiale Deep Fake Marilyn Monroe

L’avanzata dell’intelligenza artificiale nei contenuti multimediali viene vista da alcuni come una sorta di Sacro Graal per via delle molte possibilità che porta con se ma da altri come un terribile pericolo sociale vista la minaccia dei così detti Deep Fake. Aggiungendo fascino e timore in questo campo, la nuova intelligenza artificiale di Samsung è in grado di generare un avatar animato di una persona partendo semplicemente da una singola foto.

Un articolo (PDF) pubblicato dal team di ricerca suggerisce che, mentre tradizionalmente i ricercatori hanno utilizzato un gran numero di immagini per creare un modello di testa parlante, una nuova tecnica può ottenerla con poche o potenzialmente anche con un’unica immagine.

In un video, l’ingegnere Egor Zakharov spiega che, sebbene sia possibile creare un modello attraverso una singola immagine, l’addestramento attraverso più immagini “porta a un maggiore realismo e una migliore conservazione dell’identità“.

Samsung ha detto che il modello crea tre reti neurali durante il processo di apprendimento. Innanzitutto, crea una rete incorporata che collega i frame relativi ai punti di riferimento del viso con i vettori. Quindi, utilizzando tali dati, il sistema crea una rete di generatori che mappa i punti di riferimento nei video sintetizzati. Infine, la rete di discriminatori valuta il realismo e la posa dei frame generati.

L’intelligenza artificiale mostra anche avatar animati di personaggi famosi come la Gioconda di Leonardo Da Vinci, Albert Einstien e Marilyn Monroe. Per raggiungere questo obiettivo, il modello ha fatto riferimento a migliaia di video di YouTube di personaggi famosi mentre parlavano (dal set di dati VoxCeleb2) nella fase di meta-apprendimento. Questo ha aiutato a capire i punti di riferimento e i movimenti.

Insomma, una tecnologia che Samsung propone come un vantaggio nella telepresenza e nel far appassionare i più piccoli agli eroi e agli scienziati del passato ma che, è chiaro, può essere sfruttata anche per azioni meno nobili.