Emulatori Android

Android è il sistema operativo per smartphone e tablet più diffuso al mondo ma raramente si trova su un pc desktop o un notebook. In passato qualcuno ha provato, con scarsi risultati, a presentare una versione di Android modificata per creare un portatile 2-in-1 che supportasse tutte le applicazioni del Play Store ma sono progetti ormai abbandonati. L’unico modo affidabile per provare Android su pc è quello di affidarsi ai migliori emulatori Android.

Emulatori Android per pc: cosa sono e perché utilizzarli

Tecnicamente un emulatore di Android non è altro che il sistema operativo di Google che viene eseguito su una macchina virtuale installata su Windows o Mac. Dal punto di vista pratico invece, un emulatore Android in fin dei conti non è altro che un programma da avviare e installare per poter usufruire di tutti i vantaggi del sistema operativo Android con applicazioni e Play Store connessi. Non c’è bisogno di essere esperti di informatica per utilizzare i migliori emulatori Android.

Perché utilizzarli è molto semplice, sono la soluzione migliore per avviare il sistema operativo Android su pc desktop o notebook senza dover ricorrere a conoscenze avanzate e senza dover praticare dual boot o installazioni su partizioni della memoria. Gli emulatori Android per Windows e anche gli emulatori Android per Mac sono utili e pratici, permettono l’installazione delle applicazioni del Play Store.

Molti utenti utilizzano gli emulatori Android per poter giocare ai giochi mobile presenti sul Play Store comodamente sul pc. Il grande vantaggio derivato dai migliori emulatori Android per pc è la compatibilità con le applicazioni e i giochi del Play Store ma attenzione, le prestazioni del sistema operativo Android in emulazione potrebbero non essere così entusiasmanti. Come tutte le macchine virtuali, come tutte le emulazioni, c’è bisogno di un bel po’ di potenza per poter essere eseguite in maniera fluida.

I migliori emulatori Android

Bluestacks

Bluestacks

Bluestacks è sicuramente l’emulatore Android più conosciuto e diffuso grazie alla sua stabilità e alla sua semplicità. Bluestack è uno dei migliori emulatori per Windows e Mac, si installa semplicemente come un classico programma desktop e viene fornito anche di un tool di controllo per gestire le istanze della emulazione Android. C’è da dire che Bluestacks ha raccolto un grande successo nella community dei gamers grazie a funzioni avanzate come Macro, rerolling, Script, Multi istanze e modalità Farm. Se vi interessa giocare, Bluestacks è sicuramente il miglior emulatore Android per il gaming.

Bluestacks ha il supporto al Play Store per scaricare le applicazioni (necessario account Google) ma supporta anche l’installazione dei file APK. L’emulatore è molto potente, nel corso degli anni è stato supportato alla grande ed ha un tipo di interfaccia desktop che si presta meglio all’utilizzo con mouse e tastiera. C’è da dire che se non avete intenzione di giocare tramite un emulatore Android, Bluestacks potrebbe risultare troppo incentrato sul gaming. Bluestacks è completamente gratuito e lo sarà sempre ma ci sono dei piccoli e poco invasivi banner pubblicitari che possono essere rimossi facoltativamente pagando una piccola quota mensile o annuale (4 dollari al mese o 40 dollari all’anno).

Memu Play

Memu Play

Anche Memu Play ha tante ottimizzazioni per i giochi Android ma è chiaro il motivo, i giochi Android sono tra le applicazioni che più stressano gli smartphone e farle girare in emulazione su un hardware da pc richiede una serie di controlli avanzati per migliorare le prestazioni. Per tutto il resto Memu Play è interessante perché offre un tipo di esperienza molto più vicina a quella di un classico tablet Android, sembra quasi replicare l’interfaccia stock di Android per tablet nei minimi dettagli.

Memu è completamente gratuita, non ha nemmeno banner pubblicitari, ed è particolarmente consigliata a chi si vuole divertire non solo con i giochi Android ma anche con qualche applicazione ed utilities da scaricare dal Play Store. Molti utenti utilizzano Memù Player per avere una versione completa di Instagram sul pc rispetto alla versione web ufficiale.

LDPlayer

LDPlayer

LDPlayer è abbastanza simile a Bluestacks, ha un supporto da parte della community molto forte ed è incentrato sul gaming. L’interfaccia di sistema di LDPlayer è semplificata ma non per questo priva di tantissimi settaggi ed impostazioni che possono rendere la vita più facile a chi vuole utilizzare un emulatore Android. Se non si ha un account Google per scaricare applicazioni dal Play Store, LDPlayer mette a disposizione un suo store proprietario dove scaricare i titoli più giocati.

Nox App Player

Nox App Player

Nox App Player è un emulatore Android per Windows e Mac decisamente conosciuto per le sue particolari attenzioni a chi non vuole nessuna limitazione nel mondo delle emulazioni. Tramite questo emulatore sarà possibile utilizzare anche applicazioni e servizi che su Android richiedono i permessi di root.

Nox Player è utilizzato soprattutto dai gamers che hanno intenzione di provare versioni moddate dei loro giochi preferiti per Android e che per farlo necessitano di qualche funzione in più. Oltre ad essere comunque un valido emulatore a tutto tondo, Nox supporta gamepad in maniera nativa.

Gameloop

Gameloop

Gameloop è stato sviluppato da Tencent ed è oggettivamente uno dei migliori emulatori Android per giocare. Ha un’interfaccia che non richiama per nulla al mondo Android ma permette di giocare con una serie di settaggi che nemmeno sui smartphone e tablet con Android nativo ci sono. Oltre ad avere una cura maniacale per i dettagli, integra la possibilità di scaricare anche senza account Google i titoli più giocati del momento e tra le altre opzioni, proprio perché è decisamente ottimizzato per il mondo dei gamers, c’è la funzione di Live streaming integrata.

ARC Welder

ARC Welder

ARC Welder non è un vero e proprio emulatore Android per Windows ma è una vecchia estensione di Google Chrome in grado di avviare in finestra i file APK. Potrebbe essere una soluzione se necessitate di quella singola applicazione Android sempre a schermo del vostro desktop o notebook ma non può fare di più. Se volete sapere come installare ARC Welder, ecco la nostra guida.

Android Studio 4.0

Android Studio 4.0

Android Studio non è solo un emulatore Android per Mac e Windows ma è il vero e proprio tool ufficiale di sviluppo delle App Android rilasciato da Google. Questo fa chiaramente capire che se siete in cerca di un classico emulatore, Android Studio non fa per voi, è uno strumento professionale per sviluppatori di app. Tra le tantissime funzioni di Android Studio però c’è anche la possibilità di utilizzare l’applicazione sviluppata in emulazione e c’è da ammettere che per le singole app, l’emulazione di Android Studio è la migliore. Se non siete sviluppatori, lasciate perdere Android Studio.

Hai ancora dubbi, domande o indecisioni? Puoi lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarti.