presentazione Huawei Card

Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, ha svelato la Huawei Card durante l’evento di lancio di Huawei P40 in Cina. Anche se non sono noti tutti i dettagli sulla carta di credito dell’azienda, non sorprende il fatto che offra molte delle migliori caratteristiche di Apple Card.

Huawei Card si ispira a Apple Card

Ad esempio, Huawei Card è una carta sia fisica che virtuale, inoltre gli smartphone del colosso cinese la supporteranno via NFC e memorizzeranno tutti i dati presso UnionPay, la più grande organizzazione della Cina che gestisce i pagamenti mobili con carta di credito.

Per incoraggiare gli utenti a iscriversi, Huawei non intende applicare alcuna commissione per il primo anno e anche per il secondo anno per gli intestatari che raggiungono un determinato importo di spesa tramite Huawei Pay.

Naturalmente la carta di credito di Huawei offre  anche vantaggi per chi viaggia, infatti, dopo aver speso una certa quantità di denaro, gli utenti potranno ottenere l’accesso alle lounge nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti.

Infine, Huawei prevede di offrire promozioni speciali in-app e le persone che pagano per gli acquisti utilizzando Huawei Pay avranno diritto a sconti e rimborsi, tuttavia Yu non ha menzionato una data di uscita della carta di credito di Huawei.

I produttori di smartphone in Cina sono soliti prendere ispirazione dalle migliori idee di Apple, quindi non dovrebbe sorprendere che un’azienda come Huawei annunci una propria carta di credito con le migliori caratteristiche di Apple Card.

Potrebbe interessarti: Migliori notebook Huawei di Aprile 2020: ecco i nostri consigli