migliori mouse

Il mouse è il nostro alleato da sempre, ci fa compagnia in ogni aspetto della quotidianità passata davanti ad un monitor per pc. Il mouse però è troppo spesso sottovalutato, averne uno di qualità aumenta non di poco la produttività. Per lavori di precisione è importantissimo avere un mouse adeguatamente progettato per essere efficiente e pratico.

Se proprio non vogliamo parlare di lavoro, se si punta lo sguardo allo svago il mouse è sempre l’elemento fondamentale. Basti pensare al mondo del gaming dove un mouse calibrato per titoli specifici può fare la differenza anche se non si è dei pro gamers. Se vogliamo escludere il lavoro ed anche il gaming, avere il miglior mouse è importantissimo anche per la salute del proprio polso, della scapola e della mano in generale, provate a chiedere a chi passa molte ore al computer.

Migliori mouse: quindi, quale scegliere?

Capire come scegliere un mouse non è proprio così immediato. Si necessita di un mouse bluetooth o di un mouse con cavo? Un mouse ottico o laser? Magari di un mouse verticale o di un trackball? Se queste parole vi fanno venire qualche dubbio tranquilli è normale. Per prendere il miglior mouse per le proprie esigenze è necessario avere chiaro il quadro del mondo dei mouse che negli ultimi anni si è popolato di proposte sempre più articolare.

Prima di ogni cosa è fondamentale avere ben in mente che tipo di lavoro andrà a fare quel mouse. Se vi serve un mouse per utilizzo generalista, le proposte economiche sul mercato non mancano di certo. Se invece avete in mente di lavorare con quel mouse o di giocare, le cose cambiano un bel po’ ed è il caso di entrare nel dettaglio. Altre due indicazioni sono valide per tutti, per chi non ha pretese e per chi non le ha. C’è da tenere in forte considerazione il design e l’ergonomia di un mouse, questi fattori incidono anche sulle dimensioni e sulla portabilità di un mouse.

I mouse possono avere varie forme con dimensioni differenti in grado di migliorare l’ergonomia e prevenire un po’ di fastidi alla mano, al polso e alla scapola. L’utilizzo di una trackball, di un miglior mouse verticale o di quelli ergonomici dipende solo da una preferenza personale. Ci sono molte persone che preferiscono un mouse con trackball, altri che invece non riescono ad utilizzarlo. Stessa cosa vale per i mouse verticali. Il punto è che se avete problemi derivati dallo scorretto utilizzo del mouse, l’unico consiglio realmente valido è quello di provare le varie soluzioni e trovare il mouse adatto alle proprie esigenze ergonomiche. Attenzione ad un piccolo fattore che non molti tengono in considerazione, i mouse per mancini. La maggior parte dei mouse in commercio sono progettati per la mano destra, è consigliato dare uno sguardo alle specifiche dei produttori per verificare se eventuali tasti sono stati posti anche in favore dei mancini.

Ergonomia a parte, prima di entrare nel merito delle esigenze di lavoratori e gamer, il design e le funzionalità di un mouse si sono evolute tanto. Tasto destro, sinistro e rotellina, questi sono gli elementi comuni di un mouse nell’immaginario collettivo. Oggi però si parla di altro, di luci LED, di tasti speciali programmabili, di combinazioni, di livelli di pressione e di forme aerodinamiche. Non è improbabile trovare dei mouse con tasti speciali anche sulla fascia bassa del mercato, anche per mouse per un tipo di utilizzo basico. Ci sono mouse che supportano nel gesture, mouse che hanno scrolling orizzontale, verticale a step ed addirittura scroll con il pollice.

Chi ha esigenze particolari non può che osservare con piacere i migliori mouse gaming che ad onor del vero, sono anche tra i migliori mouse per lavorare al netto di un design aggressivo e pieno zeppo di colori e luci LED. Grazie al numero di tasti personalizzabili sarà possibile creare molte scorciatoie da utilizzare sia in sessioni di lavoro che di gioco. Ad esempio sarà possibile assegnare comandi rapidi per il montaggio di un video in Premiere oppure mappare in maniera precisa alcune utilities dei titoli. In ambito professionale c’è bisogno di tanta precisione e fluidità che di solito vengono dichiarati in DPI, in parole povere la risoluzione di un mouse indica il numero di pixel coperto dal puntatore sul pc per ogni pollice di spostamento fatto sulla scrivania. I DPI di un mouse sono un dato molto importante ma non sempre così concreto nella vita reale perché entrano in gioco altri fattori come la componente a sensore ottico o laser, il polling rate e l’accelerazione. Sono dettagli molto tecnici che non è il caso di approfondire in questo momento, molto più importante sottolineare come per lavorare o giocare con la massima precisione ci sia bisogno di una connessione cablata, soprattutto in gaming la connessione wireless potrebbe portare dei micro ritardi.

Dopo le raccomandazioni sottolineiamo che la guida ai migliori mouse non è una lista di tutti i device presenti sul mercato ma una selezione accurata dei migliori. La selezione dei mouse è frutto del lavoro editoriale di tutto il team di TuttoTech e TuttoAndroid, molti di questi mouse sono sulle nostre scrivanie ad aiutarci nel montaggio video, nella stesura degli articoli e nei momenti di svago a supporto delle sessioni di gioco.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo della selezione dei migliori mouse del 2020 è quello di valutare se acquistare da Amazon. La cura per il cliente di Amazon è unica, le spedizioni con Amazon Prime sono velocissime (qui puoi attivare una prova gratuita di Prime) ma la vera marcia in più è l’assistenza post vendita. Siamo sinceri, non molti produttori di mouse possono godere di un servizio post vendita soddisfacente, avere uno step di garanzia in più con Amazon è un gran bel vantaggio. Pensateci.

Migliori mouse economici

Se siete in cerca di un mouse per pc semplice magari anche un mouse da viaggio e non avete in mente particolari esigenze se non quella di spendere il meno possibile, questa selezione dei migliori mouse economici fa al caso vostro. Sono mouse senza pretese, muovono il puntatore sul desktop e basta ma almeno sono piccolissimi e costano pochissimo.

AmazonBasic Mouse USB

AmazonBasic Mouse USB

Costa poco più di 6 Euro, è costruito tutto in plastica di qualità scarsa ma è minuscolo e non sarà un problema portalo in giro. Il mouse USB di Amazon della linea Basic ha ciò che serve per essere un supporto pratico a chi non ha pretese se non quella di spendere proprio poco. Ha la rotellina, il tasto destro e sinistro ma la precisione non è tra le sue doti.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Logitech M90 Mouse USB

Logitech M90 Mouse USB

Prezzo bassissimo, intorno ai 7 Euro ma una qualità costruttiva di livello un po’ più alto per questo M90 di Logitech, il mouse usb entry level per eccellenza. Ha una forma più comoda da impugnare, la rotellina ha un rivestimento gommato per migliorare il grip ed anche il cavo usb è più resistente rispetto alla media dei mouse estremamente economici. Ne può valere la pena, consigliato sotto i 10 Euro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

AmazonBasic Wireless Mouse con ricevitore

AmazonBasic Wireless Mouse con ricevitore

10 euro e qualche centesimo per il mouse wireless più economico in circolazione che arriva sempre da Amazon con la sua linea di prodotti Basic. Ha il piccolo ricevitore USB che si può riporre all’interno della scocca che lo rende compatibile anche con i pc e notebook di vecchia data non compatibili con bluetooth. Oltre al fatto di non avere fili resta comunque un mouse economico dalle prestazioni molto limitate.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori mouse wireless

Erroneamente definiti mouse wifi, i migliori mouse wireless sono contraddistinti dall’assenza di fili. Spesso hanno un micro ricevitore USB per i notebook e pc che non hanno il bluetooth. Se è vero che le migliori soluzioni per lavori di precisione e per giocare necessita di una connessione cablata per evitare qualsiasi tipo di ritardo, è anche vero che esistono soluzioni wireless migliori mouse per il lavorare e per il gaming di fascia alta in grado di essere molto soddisfacenti, uno appunto per i mouse wireless è la batteria che va tenuta sempre in considerazione perché potrebbe scaricarsi rapidamente. Una domanda spesso richiesta è se esistono mouse bluetooth per Mac, la risposta è sì ed è il Magic Mouse 2. Ecco i migliori mouse senza fili:

Microsoft 1850 Mobile Wireless Mouse

Microsoft 1850 Mobile Wireless Mouse

Uno dei mouse wireless più apprezzati di sempre per rapporto qualità-prezzo arriva da Microsoft. Il suo mouse wireless 1850 è quasi sempre in offerte a meno di 20 Euro, è disponibile in tantissimi colori ed ha una qualità sufficiente e quasi sorprendente per quanto costa. Le dimensioni sono piccole, la batteria integrata dura abbastanza, ha il ricevitore usb ed ha il design ambidestro. Può essere un primo passo per entrare nel mondo dei mouse wireless.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Xiaomi Wireless Mouse

Xiaomi Wireless Mouse

Un mouse wireless dal design elegante e raffinato proposta al prezzo di sempre per Xiaomi, un prezzo decisamente interessante. Il mouse è costruito benissimo, l’ergonomia non è il massimo ma è molto comodo da portare in giro ed è abbastanza resistente grazie alla lega di alluminio che non lo fa riempire facilmente di impronte da usura. Molto piccolo a con sensore laser ed in grado di offrire una discreta precisione.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Apple Magic Mouse 2

Apple Magic Mouse 2

Il miglior mouse wireless per Mac è quello proprietario di Apple ovviamente. Lo è però solo per l’integrazione perfetta perché il Magic Mouse 2 non è esente da difetti, molti lo trovano scomodo seppur supporti le gesture e la gestione della ricarica con la porta lightning che si trova sulla parte inferiore del mouse è una scelta di design ampiamente discutibile. Per tutto il resto è preciso, fluido e si abbina automaticamente al Mac. Va spesso in offerta a 69 Euro e se siete dei veri fan Apple è da prendere.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Logitech MX Master 3

Logitech MX Master 3

Il Logitech MX Master 3 è il mouse wireless per eccellenza, è il più apprezzato da anni e la terza generazione conferma l’ottima tradizione. Prima di ogni cosa ha un design bellissimo con delle forme comode ed ergonomiche e dei materiali in grado di creare dipendenza. Tutti i pulsanti fisici programmabili (app per app, può essere un ottimo mouse per autocad) sono stati messi dove possono essere raggiunti con facilità anche durante le frenetiche operazioni quotidiane. Tecnicamente è completo, circa 4000 dpi con sensore darkfield in grado di funzionare anche sul vetro, c’è la porta USB-C e la modalità software Flow che permette di utilizzare il mouse su più pc contemporaneamente e trasferire anche file da una macchina all’altra grazie alla connessione Wi-Fi. Costa tanto ma vale fino all’ultimo centesimo, è il miglior mouse wireless.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Razer Mamba Wireless

Razer Mamba Wireless

Probabilmente tra i mouse wireless per il gaming, anche se la regola per i pro gamers è quella di scegliere una soluzione cablata. In ogni caso, se non dovete gareggiare in competizioni ufficiali anche un mouse wireless come il Razer Mamba può essere una vera e propria goduria da utilizzare. Ha una buona durata della batteria, il sensore ottico è da 16000 dpi, ha ben 7 tasti programmabili, gli switch meccanici dei tasti sono sviluppati in partnership con Omron e ci sono abbastanza colori come da tradizione gaming. Un vero e proprio portento anche per lavorare senza cavi sulla scrivania.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori mouse da gaming

Fare una selezione dei migliori mouse gaming non è assolutamente semplice perché ci sono tantissimi fattori da tenere in considerazione. Primo fra tutti le preferenze per i vari titoli MMO, RPG, FPS, poi i vari grip a disposizione favoriti dal design, l’accelerazione, il polling rate, lift off distance e chi più ne ha più ne metta. Il consiglio generale per il miglior mouse da gioco è quello di avere ben in mente che tipo di giochi si andranno a sfruttare con quel mouse e soprattutto a che livello dovete farlo, se vi serve un mouse per Fortnite potete anche puntare a soluzioni non troppo costose.

Quali sono le migliori marche mouse gaming

Ormai i brand che producono mouse gaming sono tantissimi ed anche quelli non proprio specializzati in mouse stanno iniziando a rilasciare qualche proposta. Nella selezione ci sono mouse gaming HyperX, SteelSeries, Razer e Corsair perché sono da anni ormai produttori di mouse da gioco di enorme qualità in grado di accontentare tutti i gamers anche quelli che hanno pretese maggiori. Esistono brand come Asus e Acer che stanno lanciando qualche mouse gaming di buona qualità ma non ancora perfettamente studiati per un livello di gaming efficiente al massimo, stessa cosa per qualche proposta di HP. I grandi esclusi per questa selezione sono i mouse gaming MSI e Roccat ed anche alcuni modelli validissimi di Razer, non sono stati inseriti perché questa è una selezione volta ad aiutare tutti a scegliere la soluzione migliore senza creare troppa confusione o inutili ripetizioni.

HyperX Pulsefire Surge

HyperX Pulsefire Surge

Uno dei migliori mouse gaming economici in grado di soddisfare un po’ tutti. HyperX con il suo Pulsefire Surge riesce a mantenere un prezzo basso senza rinunciare a 16000 dpi nativi, switch Omron e la personalizzazione software di HyperX. Ha tutto ciò che serve per iniziare ad approcciarsi a questo genere di mouse e a capire che tipo di modello si è più inclini, il tutto senza spendere cifre troppo impegnative.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

SteelSeries Rival 600

SteelSeries Rival 600

Un grandissimo mouse da gaming con doppio sensore ottico TrueMove3 in grado di soddisfare anche esigenze da eSport. Questo SteelSeries grazie al tracciamento reale 1 a 1 sarà in grado di replicare la stessa identica distanza sullo schermo, ha un bilanciamento del peso in grado di essere regolato facilmente per agevolare qualsiasi tipo di presa e di rispondere velocemente ai comandi senza ritardi grazie agli switch meccanici. Un vero portento da gioco.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Mouse Razer Viper

Mouse Razer Viper

Leggerissimo, bilanciato e fluido, il Razer Viper è in grado di reggere la frenesia degli eSport senza problemi. Il Viper è stato progettato con l’aiuto degli atleti migliori del Team Razer, ha il sensore ottico 5G per la massima precisione e il miglior tracciamento. Gli switch sono leggerissimi e facili da azionare senza mai cadere nel tranello di un falso azionamento. Anche il cavo è stato ottimizzato per non creare alcun fastidio durante le sessioni più rapide mentre il software di controllo e personalizzazione è sempre una marcia in più per i prodotti Razer.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Logitech G502 Hero

Logitech G502 Hero

 

Il Logitech G502 Hero è uno dei mouse gaming più apprezzati dalla community, ha davvero una fan base solidissima alle spalle. I pulsanti a disposizione sono tantissimi e tutti personalizzabili (11), gli switch sono ottimi e predilige le prese Palm e Claw ma in fondo è abbastanza ergonomico per coprire tutte le esigenze di impugnatura. Il sensore ottico Hero è da 16000 dpi e può essere accuratamente tarato a qualsiasi tipo di mouse pad. I led RGB ci sono, il software di controllo è completissimo, ci sono i pesi per il bilanciamento ed in fondo, costa il giusto.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori mouse con trackball

La nicchia di persone in grado di apprezzare realmente un mouse con trackball è davvero ristretta ma chi riesce ad entrare in sintonia con questa soluzione difficilmente la lascerà. Si tratta di abitudine e di preferenze ma la comodità di un mouse con trackball su una scrivania con poco spazio o per chi ha problemi al polso o alla mano può essere un vero e proprio game changer per la produttività. Ecco i migliori mouse con trackball:

Logitech TrackMan Marble

Logitech TrackMan Marble

Una soluzione valida per chi vuole sperimentare una trackball, tra le altre cose questo mouse di Logitech è ambidestro particolarmente efficace per essere testato da tutti. La costruzione non è proprio il massimo, anche la precisione potrebbe essere maggiore ma costa poco e è sicuramente un buon mouse per capire se la comodità di una trackball potrebbe fare al caso vostro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Kensington Mouse Orbit

Kensington Mouse Orbit

Design ambidestro, tracciamento ottico e sfera da 40 mm particolarmente comoda per scorrere tra gli elementi del sistema operativo. Un mouse trackball in grado di essere efficace anche in termini ergonomici grazie alla forma che ospita tutto il palmo della mano senza tralasciare un piccolissimo poggiapolsi (si può anche staccare dal corpo del mouse). Costa meno di 50 Euro e può essere una scelta interessante.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Logitech MX Ergo

Logitech MX Ergo

Questa soluzione di Logitech è fantastica e può essere considerata come la miglior trackball del mercato. MX Ergo è una sorta di mouse MX Master con trackball ne eredita le forme ma ne guadagna in ergonomia perché ci sono alcune personalizzazioni di forma molto importanti come la possibilità di regolare l’inclinazione della trackball in modo da rendere il tutto ancora più comodo per il polso. Lo scorrimento è tra i più precisi in circolazione per una trackball così come anche la precisione. Nota di merito per la presenza della porta USB-C. Costa tanto ma come da tradizione Logitech, ne vale la pena.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori mouse verticale

Da alcuni considerato il miglior mouse ergonomico, il mouse verticale è ancora una diversa interpretazione di una nicchia che cerca il massimo della comodità per migliorare i piccoli fastidi che un mouse classico nel corso degli anni può provocare. Non hanno avuto una grande diffusione perché la loro presa è davvero molto soggettiva e sebbene nel corso degli anni ci siano stati studi a riguardo per la presa corretta per un mouse, quelli verticali non hanno mai convinto tutti. Se ne stavate cercando uno però è perché probabilmente avete provato ogni soluzione e non volete escludere a prescindere un mouse verticale.

Anker Mouse Verticale

Anker Mouse Verticale

Una soluzione low cost per provare l’esperienza di un mouse verticale potrebbe essere l’ideale. In realtà questa soluzione di Anker è un po’ troppo piccola e leggera per apprezzare al meglio un mouse verticale ma visto il prezzo decisamente basso potrebbe valerne la pena considerando che è anche wireless. Costa solo 19 Euro e va spesso in offerta a meno.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Logitech MX Vertical

Logitech MX Vertical

Logitech ha studiato alla perfezione i dettagli, l’angolo di verticale e la presa di questo MX Vertical che riduce lo sforzo muscolare e favorisce una presa più naturale del polso soprattutto in lunghe sessioni al computer. La precisione e la scorrevolezza sono di alto livello paragonabili al resto della linea MX di Logitech ed infatti supporta anche la funzione Flow che permette di controllare più computer e personalizzare i vari tasti con applicazioni rapide. Costa, come tutti i prodotti MX ma se volete provare un mouse verticale è la scelta migliore.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Migliori mouse in assoluto

Se non hai trovato il prodotto che cercavi in questa guida ai migliori mouse, il motivo è uno. Questa è una selezione dei migliori mouse che verrà aggiornata ogni mese in base alle nuove uscite o al riposizionamento sul mercato dei mouse, in futuro potrebbe essere aggiunto il mouse che hai puntato da tempo. Un consiglio è quello di salvare questa pagina nei preferiti e di controllarla di tanto in tanto per seguire i nuovi aggiornamenti.

Hai ancora dubbi, domande o indecisioni? Puoi lasciare un commento in basso oppure entrare nella nostra Community su Facebook, il team di TuttoTech e TuttoAndroid è sempre pronto ad aiutarti a scegliere il mouse per le tue esigenze. Se invece stai cercando un consiglio rapido, netto e deciso, ecco i migliori mouse in assoluto del 2020 da prendere: