Google Chrome Dark Mode

In un costante lavoro atto a migliorare sempre di più Google Chrome, l’azienda sta portando avanti lo sviluppo di quello che arriverà come la cronologia dei contenuti multimediali visti utilizzano il browser web di Google.

Da come si può notare nel canale Chromium Gerrit, diversi sviluppatori di Google stanno delineando in maniera più dettagliata i contorni della feature e come questa funzionerà una volta che verrà ufficialmente attivata. Come anticipa il nome stesso, la cronologia dei contenuti multimediali su Google Chrome avrà lo stesso funzionamento della cronologia che conosciamo bene.

Sta arrivando la cronologia dei media

Attualmente questa feature è in fase di testing e si annida dietro le impostazioni sperimenti di Google Chrome – chrome://flags#media-history. Una volta attiva e funzionante, non solo si avrà modo di pescare rapidamente la cronologia dei contenuti multimediali visti con Google Chrome, ma l’utente potrà anche cancellare gli URL dalla cronologia.

Al momento non ci è dato sapere come questa feature verrà implementata all’interno di Google Chrome. Forse verrà inserita all’interno del classico pannello della Cronologia ma in un tab differente e separato dal resto, oppure ci troveremo di fronte ad un pannello ex-novo e completamente slegato da quello attualmente disponibile per i classici URL?

Difficile dirlo al momento, ma siamo certi che torneremo presto a parlarne non appena ci saranno novità.