Disney+

Nonostante molte indiscrezioni ci hanno portato a pensare che il nuovo servizio di streaming multimediale di Disney sarebbe stato chiamato Disney Play, il colosso dei media ha appena annunciato che il nome effettivo del servizio sarà Disney+.

Il nome è stato rivelato dal presidente e amministratore delegato della Disney, Bob Iger, che lo ha menzionato ieri durante una teleconferenza in tempo reale per il bilancio fiscale della società nel quarto trimestre e per l’intero anno fiscale 2018.

Secondo Iger, Lucasfilm produrrà una seconda serie di Star Wars dal vivo per Disney+. Questa serie sarà basata sulle avventure della spia ribelle Cassian Andor e si svolgerà durante la creazione della Ribellione. La trama è stata sviluppata per svolgersi prima degli eventi di Rogue One: A Star Wars Story.

Come previsto da recenti indiscrezioni poi, il servizio offrirà anche una serie live-action basata su un personaggio del Marvel Cinematic Universe. Tom Hiddleston sarà il protagonista di Loki, il dio del malcontento in questa nuova serie, che è stata sviluppata da Marvel Studios. Altri nuovi programmi arriveranno dalla casa di produzione Pixar e saranno basati su Monsters Inc. e High School Musical.

Non si è parlato minimamente di prezzo dell’abbonamento (dovrebbe essere più economico di Netflix), sulla possibilità di condividerlo o su altri aspetti tecnici. L’esordio purtroppo è previsto negli USA nel tardo 2019, mentre non vi sono state parole circa un debutto anche oltreoceano.